Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nov 18, 2019 Last Updated 2:12 PM, Nov 18, 2019

Corte tagliatelle all'ortica con crema di finocchi allo zafferano e alloro

Corte tagliatelle all'ortica con crema di finocchi allo zafferano e alloro Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Primi
Letto 1896 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di patate,
  • 700 g di finocchi,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 1 bustina di zafferano,
  • 200 g di ortiche tenere e giovani,
  • 150 g di farina di semola di grano duro,
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo nero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a pezzi, mondare i finocchi dalle sommità conservando da parte un po' di ciuffetti verdi, dividerli a metà, lavarli e affettarli, mettere in una pentola patate, finocchi, alloro, zafferano e 1 l abbondante di acqua.
  2. Portare a ebollizione, salare, coprire e cuocere per 25 minuti circa, nel frattempo con dei robusti guanti in gomma separare le foglie di ortica dal fusto e sciacquarle, metterle in una casseruola con la sola acqua di lavaggio e lessarle per 5 minuti a calore medio, scolarle, intiepidirle, strizzarle e tritarle il più finemente possibile.
  3. Impastare la farina di grano duro con il trito di ortiche, poco sale e l'acqua sufficiente a ottenere un impasto uniforme, stenderlo subito lasciandolo più spesso di una normale pasta all'uovo e ritagliarlo in corte tagliatelle lunghe circa 10 cm.
  4. Togliere l'alloro e frullare le verdure con il liquido rimasto fino a formare una crema da allungare se troppo densa, regolare di sale e distribuire in 4 fondine, lessare la pasta all'ortica per 3-4 minuti in abbondante acqua bollente salata, scolarla e metterla nelle fondine, completare versando 2 cucchiai d'olio a crudo e decorando con i ciuffetti verdi dei finocchi e i semi di sesamo nero.

Ultimi articoli

Giornata mondiale del diabete 2019

Giornata mondiale del diabete 2019

14-11-2019 Diabete

Oggi 14 novembre si celebra la Giornata mondiale d...

Dieta e cucina mediterranea, attenzione a seguire il vero modello!

Dieta e cucina mediterranea, attenzione …

12-11-2019 Cucina Mediterranea

Non si contano gli studi che nell’arco degli ult...

Ultime statistiche, indicazioni e consigli sulla celiachia

Ultime statistiche, indicazioni e consig…

01-07-2019 Celiachia

Secondo l’ultima relazione messa a punto dal min...

Libri in Primo Piano

Ipertensione: curarla a tavola

Ipertensione: curarla a tavola

Aprile 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il ruol...

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

Prevenire il Colesterolo

Prevenire il Colesterolo

Gennaio 01, 2008

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il cole...

Invito alla Lettura

La cucina a crudo in un bel libro

La cucina a crudo in un bel libro

21-11-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

La cucina crudista nei suoi tanti pregi.  Tr...

Il codice della longevità

Il codice della longevità

16-03-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute Il libro è uno sguardo ampio e c...

banner