Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 14, 2020 Last Updated 9:14 PM, Aug 12, 2020

Crostata ai pinoli, tofu e vin santo

Crostata ai pinoli, tofu e vin santo Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Dolci e Dessert
Letto 4170 volte
Vota questo articolo
(5 Voti)

Ingredienti per 10 persone:

  • 300 g di farina tipo 2 o semintegrale,
  • 8 g di lievito per dolci,
  • 1 cucchiaino di buccia di arancia,
  • 125 g di zucchero di canna,
  • 8 cucchiai di olio di oliva,
  • 100 g di pinoli,
  • 300 g di tofu,
  • latte di soia,
  • vin santo

Preparazione:

  1. Impastare la farina setacciata insieme al lievito, la buccia di arancia, 50 g di zucchero, l’olio e il solo vin santo sufficiente a ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  2. Staccarne 1/6 circa, coprire il resto e lasciarlo riposare per almeno 30 minuti, stendere invece subito la parte staccata allo spessore di 3-4 mm e cuocerla nel forno caldo a 180 gradi per circa 10 minuti.
  3. Tostare in un pentolino i pinoli, raffreddarli e frantumarli, tagliare a cubetti e frullare il tofu con lo zucchero rimasto e il poco latte di soia sufficiente a ottenere una crema densa come una ricotta, aggiungere i pinoli frantumati e la frolla cotta sbriciolata finemente, profumare la crema con alcuni cucchiai di vin santo.
  4. Oliare leggermente e infarinare una tortiera per crostate rotonda da 30 cm circa, stendere l’impasto riposato in forma tonda, adagiarlo nella tortiera, formare un bordo alto circa 1,5 cm da far ben aderire ai lati, bucare con una forchetta il fondo, farcirlo con la crema di pinoli e cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 30 minuti.
Altro in questa categoria: Plum-cake ai pistacchi, mele e pere »

Ultimi articoli

Orzo cereale antico di sorprendente modernità

Orzo cereale antico di sorprendente mode…

21-07-2020 Mangiare sano

L’orzo è stato uno dei primi cereali ad essere ...

Basilico, la pianta regale per eccellenza

Basilico, la pianta regale per eccellenz…

16-07-2020 Erbe aromatiche

La pianta regale per eccellenza, tale è il signif...

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Libri in Primo Piano

La pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

Invito alla Lettura

Fantasia di zuppe

Fantasia di zuppe

15-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Cucinare naturalmente per la salute Le zuppe e le...

I colori della salute

I colori della salute

09-09-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un utile manuale sulla sana alimentazione È un l...

banner