Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa questa pagina

Scodelle di meloni in dessert con pistacchi e menta

Scodelle di meloni in dessert con pistacchi e menta Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Dolci e Dessert
Letto 3328 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ingredienti per 4 persone:

  • 25 foglie di menta fresca,
  • 500 ml di latte di mandorle rigorosamente senza zucchero,
  • 50 g di maizena,
  • 3-4 cucchiai di malto di riso,
  • 50 g di pistacchi sgusciati,
  • 2 piccoli meloni,
  • cannella in polvere.

Preparazione:

  1. Lavare con cura e asciugare le foglie di menta, metterle in un pentolino con il latte di mandorle, scaldare fino a quasi ebollizione, spegnere e lasciare in infusione fino a intiepidire il latte.
  2. Setacciare la maizena e disporla in un pentolino dal fondo triplo o doppio, versare lentamente un poco del latte tiepido e mescolando con una frusta stemperare e diluire l'amido.
  3. Unire il restante latte ben filtrato dalle foglie di menta e se si formano grumi frullare brevemente con un frullatore a immersione.
  4. Aggiungere il malto di riso, mettere sul fornello a calore basso, mescolare alternando la frusta con un cucchiaio e portare gradualmente a ebollizione, trasferire in una ciotola e raffreddare.
  5. Nel frattempo frullare finemente i pistacchi, lavare i meloni, dividerli a metà pulirli dai semi interni, svuotarli dalla polpa usando un coltello piccolo e un cucchiaio e metterli capovolti su un vassoio, tagliare a dadini la polpa scavata e condirla semplicemente con un pizzico di cannella.
  6. Mescolare la crema alla menta con 40 g di pistacchi e riempire i meloni svuotati, decorare la superficie con i restanti pistacchi frullati e accompagnare con la polpa del melone alla cannella.