Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 11, 2020 Last Updated 9:07 PM, Jul 8, 2020

Liberi paccheri con salsa di pomodorini fiaschetto

Liberi paccheri con salsa di pomodorini fiaschetto Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Primi
Letto 3210 volte
Vota questo articolo
(4 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 zucchine medie,
  • 250 g di ricotta di pecora,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • 1 cipolla piccola,
  • 300 g circa di salsa di pomodorini fiaschetto Libera,
  • 1 cucchiaino scarso di buccia di limone grattugiata,
  • 24 “Paccheri” di Don Diana Libera,
  • 2-3 cucchiai di pecorino grattugiato,
  • 1 cucchiaino di semi di papavero,
  • olio extravergine d’oliva Libera,
  • sale.

Preparazione:

  1. Lavare le zucchine e tagliarle in piccoli cubetti, sbucciare l’aglio e tritarlo, rosolarlo velocemente in poco olio d’oliva, aggiungere le zucchine, salarle e cuocerle per 5 minuti abbondanti, a fine cottura aromatizzarle con il basilico pulito e spezzettato finemente.
  2. Sbucciare la cipolla e tritarla, metterla in una piccola casseruola con 2-3 cucchiai d’olio d’oliva e rosolarla per 5 minuti circa, aggiungere la salsa di pomodorini fiaschetto, salare appena e cuocere solo 5 minuti aromatizzando alla fine con la buccia di limone.
  3. Mescolare insieme la ricotta con le zucchine trifolate unendo se piace altro basilico fresco.
  4. Lessare i paccheri molto al dente, scolarli, fermare la cottura in acqua fredda e riempirli con la farcia di ricotta e zucchine stendendoli in una pirofila unica o in 4 piatti resistenti al forno.
  5. Condirli con la salsa di pomodori fiaschetto, cospargerli con il pecorino grattugiato e i semi di papavero, dorarli nel forno caldo a 200 gradi per 5 minuti.

Ultimi articoli

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

04-06-2020 Spezie

Lo zenzero è una spezia fortemente radicata nella...

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavola

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavo…

27-05-2020 Mangiare sano

Anche se le dinamiche di mercato ci fanno trovare ...

Libri in Primo Piano

Vapore & Sapore

Vapore & Sapore

Settembre 26, 2014

Fumi, Profumi e Buone Ricette Ottanta ricette tut...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Semplicità in cucina

Semplicità in cucina

Maggio 17, 2019

Cucinare è sempre una bellissima esperienza, cons...

Invito alla Lettura

Buone, belle e naturali

Buone, belle e naturali

02-08-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le preziose ricette di Cucina Naturale.  &nbs...

Il codice della longevità

Il codice della longevità

16-03-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute Il libro è uno sguardo ampio e c...

banner