Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Mar 31, 2020 Last Updated 8:48 AM, Mar 30, 2020

Ingredienti per 4 persone:

  • 125 g di farina integrale,
  • 60 g di farina bianca tipo 0,
  • 50 g di patè di olive nere,
  • 1 cucchiaio di maizena,
  • 400 ml di latte di soia o mandorle,
  • ½ baccello di vaniglia,
  • 1 cucchiaino di agaragar in polvere,
  • 100 g di miele d'agrumi,
  • 100 ml di olio extravergine d'oliva Kibò,
  • 100 g di farina di mandorle.

Ingredienti per 8 persone:

  • 15 g di lievito di birra,
  • 225 ml circa di acqua,
  • 1 cucchiaio di miele liquido,
  • 250 g di farina integrale,
  • 200 g di farina 0,
  • 50 g di farina di segale,
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino,
  • 2 cespi di Radicchio Rosso lungo,
  • 4 cespi di indivia belga,
  • 3-4 cucchiai di formaggio grattugiato o semi di sesamo
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:

  1. Mescolare il lievito nell’acqua tiepida fino a scioglierlo completamente unendo anche il miele, aggiungere la farina 0 e formata una pastella coprirla e lasciarla riposare per 30 minuti.
  2. Mescolare la farina integrale e la farina di segale con il sale e disporle a fontana, nel mezzo mettere la pastella riposata, unire 2 cucchiai d’olio e raccogliendo man mano la farina dalla parte interna impastare gli ingredienti a lungo utilizzando le dita e i palmi delle mani.
  3. Ottenuto un impasto uniforme e morbido (versare un alto poco di acqua se necessario) inciderlo con una croce superficiale e metterlo in un largo e alto contenitore con coperchio, potrebbe andare bene anche una pentola in terracotta o acciaio, avvolgerlo con un panno e lasciarlo lievitare per almeno 90 minuti.
  4. Nel frattempo lavare il radicchio e dividerlo in 4 spicchi, lavare anche l’indivia belga e dividerla a metà, scaldare con cura una griglia o piastra ben pulita, iniziare a grigliare prima l’indivia belga e concludere con il radicchio rosso.
  5. Condire le verdure grigliate con un pizzico di sale, una macinata di pepe e buon olio extravergine di oliva.
  6. Dividere l’impasto lievitato in 16 piccole parti e stenderle in forma ovale lunga abbastanza da contenere agevolmente gli spicchi di verdura, distribuire l’indivia e il radicchio sulle basi stese e rivoltare i bordi all’interno.
  7. Sistemare su una placa e lasciare lievitare per almeno altri 30-45 minuti.
  8. Riscaldare il forno fino a 180 gradi, cospargere le focaccine a piacere con formaggio grattugiato o semi di sesamo e cuocere per 15-20 minuti circa, servire le focaccine sia calde che tiepide.

Ingredienti per 8 persone:

  • 15 g di lievito di birra,
  • 225 ml circa di acqua,
  • 1 cucchiaio di miele liquido,
  • 150 g di farina 0,
  • 350 g di farina integrale,
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino,
  • 6 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 1 kg circa di zucca,
  • 2 porri
  • 75 g di mandorle sgusciate e pelate

Preparazione:

  1. Mescolare il lievito nell’acqua tiepida fino a scioglierlo completamente unendo anche il miele, aggiungere la farina 0 e formata una pastella coprirla e lasciarla riposare per 30 minuti.
  2. Mescolare la farina integrale con il sale e disporla a fontana, nel mezzo mettere la pastella riposata, unire 2 cucchiai d’olio e raccogliendo man mano la farina dalla parte interna impastare gli ingredienti a lungo utilizzando le dita e i palmi delle mani.
  3. Ottenuto un impasto uniforme e morbido (versare un alto poco di acqua se necessario) inciderlo con una croce superficiale e metterlo in un largo e alto contenitore con coperchio, potrebbe andare bene anche una pentola in terracotta o acciaio, avvolgerlo con un panno e lasciarlo lievitare per almeno 90 minuti.
  4. Nel frattempo pulire la zucca e tagliarla in cubetti, mondare i porri dalla parte verde, lavarli con cura e affettarli.
  5. Mettere in una padella 4 cucchiai di olio e rosolare i porri inizialmente da solo per 5 minuti, aggiungere la zucca, salare, coprire e cuocere per 10-15 minuti circa intenerendola.
  6. Stendere i ¾ dell’impasto lievitato e rivestire una tortiera da 28-30 cm leggermente oliata, tritare grossolanamente le mandorle e mescolarle con la zucca, farcire l’interno della tortiera, stendere la pasta rimanente e coprire rivoltando in parte i brodi della base.
  7. Lasciare lievitare per altri 30 minuti, riscaldare il forno fino a 180 gradi e cuocere per 30 minuti circa.

Ingredienti per 8 persone:

  • 5 g di lievito di birra,
  • 225 ml circa di acqua,
  • 1 cucchiaio di miele di castagno,
  • 250 g di farina 0,
  • 250 g di farina integrale,
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino,
  • 8 grandi cespi di indivia belga,
  • 250 g di provola normale o affumicata,
  • 1 cucchiaio abbondante di semi di papavero,
  • olio extravergine d'oliva

Preparazione:

  1. Mescolare il lievito nell'acqua tiepida fino a scioglierlo completamente unendo anche il miele leggermente scaldato per renderlo più fluido, aggiungere la farina 0 e formata una pastella coprirla e lasciarla riposare per 45 minuti.
  2. Mescolare la farina integrale con il sale e disporla a fontana, nel mezzo mettere la pastella riposata, unire 3 cucchiai d'olio e raccogliendo man mano la farina dalla parte interna impastare gli ingredienti a lungo utilizzando le dita e i palmi delle mani.
  3. Ottenuto un impasto uniforme e morbido (versare un alto poco di acqua se necessario) inciderlo con una croce superficiale e metterlo in un largo e alto contenitore con coperchio, potrebbe andare bene anche una pentola in terracotta o acciaio, avvolgerlo con un panno e lasciarlo lievitare a lungo per un tempo medio di 7-8 ore.
  4. Poco prima della lievitazione piena lavare l'indivia belga, tagliarla a metà per il lungo e condirla con un pizzico di sale, una macinata di pepe e 4 cucchiai di olio, disporla in una teglia e cuocerla nel forno caldo a 190 gradi per 10 minuti, una volta fredda affettarla sempre per il lungo.
  5. Grattugiare grossolanamente la provola, dividere l'impasto lievitato in 3 parti e stenderle in sfoglie rettangolari di 30×40 m circa, mettere la prima su una teglia rivestita con carta da forno, farcirla con la metà dell'indivia belga e la metà del formaggio.
  6. Proseguire con la seconda sfoglia condendola come la prima e ricoprire il tutto con la terza sfoglia, lasciare lievitare per un'altra ora, oliare la focaccia e ricoprirla con i semi di papavero, riscaldare il forno fino a 180 gradi e cuocere per 25-30 minuti circa, intiepidire, tagliare a fette e servire.

Ingredienti per 8 persone:

  • 15 g di lievito di birra,
  • 225 ml circa di acqua,
  • 1 cucchiaio di miele liquido,
  • 250 g di farina 0,
  • 250 g di farina integrale,
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino,
  • 6 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 2 finocchi medi,
  • 400 g circa di zucca,
  • 1 grande porro

Preparazione:

  1. Mescolare il lievito nell’acqua tiepida fino a scioglierlo completamente unendo anche il miele, aggiungere la farina 0 e formata una pastella coprirla e lasciarla riposare per 30 minuti.
  2. Mescolare la farina integrale e la farina di segale con il sale e disporle a fontana, nel mezzo mettere la pastella riposata, unire 2 cucchiai d’olio e raccogliendo man mano la farina dalla parte interna impastare gli ingredienti a lungo utilizzando le dita e i palmi delle mani.
  3. Ottenuto un impasto uniforme e morbido (versare un alto poco di acqua se necessario) inciderlo con una croce superficiale e metterlo in un largo e alto contenitore con coperchio, potrebbe andare bene anche una pentola in terracotta o acciaio, avvolgerlo con un panno e lasciarlo lievitare per almeno 90 minuti.
  4. Nel frattempo lavare il radicchio e dividerlo in 4 spicchi, lavare anche l’indivia belga e dividerla a metà, scaldare con cura una griglia o piastra ben pulita, iniziare a grigliare prima l’indivia belga e concludere con il radicchio rosso.
  5. Condire le verdure grigliate con un pizzico di sale, una macinata di pepe e buon olio extravergine di oliva.
  6. Dividere l’impasto lievitato in 16 piccole parti e stenderle in forma ovale lunga abbastanza da contenere agevolmente gli spicchi di verdura, distribuire l’indivia e il radicchio sulle basi stese e rivoltare i bordi all’interno.
  7. Sistemare su una placa e lasciare lievitare per almeno altri 30-45 minuti.
  8. Riscaldare il forno fino a 180 gradi, cospargere le focaccine a piacere con formaggio grattugiato o semi di sesamo e cuocere per 15-20 minuti circa, servire le focaccine sia calde che tiepide.