Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nov 14, 2018 Last Updated 9:04 PM, Nov 10, 2018

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 grandi cipolle bianche,
  • 6 foglie di alloro fresche,
  • 500 g circa di batata rossa,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle e tagliarle in spicchi spessi 1 cm circa mettendoli in una casseruola dal fondo spesso o se preferite antiaderente.
  2. Aggiungere le foglie di alloro lavate, 4 cucchiai d'olio e poco sale, coprire e rosolare a fuoco basso per 10 minuti.
  3. Nel frattempo sbucciare le batate, con un semplice pelapatate togliendo poi con un coltellino le rientranze sinuose che a volte hanno.
  4. Volendo la buccia, ricca di sostanze preziose, si potrebbe anche lasciare vista l'origine biologica, ma le rientranze dovete toglierle necessariamente lo stesso.
  5. Tagliare le batate in piccoli pezzi e aggiungerle alle cipolle rosolate, coprire nuovamente e sempre a fuoco basso cuocere per 20-25 minuti circa mescolando ogni tanto.
  6. A fine cottura regolare di sale, eliminare le foglie di alloro e passare al passaverdura con buchi fini, in alternativi ridurre in crema con brevi colpi alternati di un frullatore a immersione.
  7. Servire la mousse spremendola con una sacca da pasticceria, se serve per accompagnare un secondo calcolare la metà delle dosi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 180 g di ceci neri secchi messi a bagno per 36 ore,
  • 3 cipolle bianche,
  • 1 cucchiaino abbondante di buon dragoncello secco,
  • 500 ml di brodo vegetale,
  • olio extra vergine d’oliva,
  • sale

Ingredienti per 6/8 persone:

  • 500 g di farina bianca,
  • 100 g di farina integrale,
  • 25 g di lievito di birra,
  • 1 cucchiaio abbondante di zenzero fresco grattugiato,
  • 12 cipollotti,
  • 300 g circa di polpa di pomodori a pezzi,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Preparazione:

  1. Mescolare le due farine, disporle a fontana su una spianatoia e unire nel mezzo il lievito sciolto in un bicchiere scarso d'acqua tiepida, aggiungere un pizzico di sale e 2 cucchiai d'olio d'oliva.
  2. Impastare raccogliendo gradualmente la farina dall'interno, versare quando serve altra acqua, formare un impasto morbido e compatto, disporlo in una grande ciotola, fare un taglio a croce, coprire con della pellicola trasparente e lasciare lievitare al caldo per almeno 2-3 ore.
  3. Nel frattempo preparare lo zenzero, mondare i cipollotti conservando gran parte delle sommità verdi e affettarli disponendoli in una padella insieme allo zenzero e 2 cucchiai abbondanti di olio, rosolarli per 10 minuti circa a calore medio salandoli leggermente.
  4. Trasferirli in una ciotola e scaldare il fondo di cottura rinforzato con altri 2 cucchiai di olio, aggiungere la polpa di pomodoro, salare e cuocere per 10 minuti scarsi.
  5. Dividere l’impasto lievitato e metà e stenderlo a 2-3 mm di spessore, farcire una metà con i cipollotti e l’altra con la salsa di pomodoro fredda, arrotolare le due sfoglie formando dei cilindri, con un coltello tagliarli in fette larghe 3-4 cm formando delle girelle da mettere alternate in una tortiera tonda rivestita da carta da forno.
  6. Coprire e lasciare lievitare al caldo per altri 45 minuti circa, infornare nel forno caldo a 190 gradi per 25-30 minuti, intiepidire e servire accompagnando con formaggi, verdure o pesce a scelta.

Ingredienti per 4 persone:

  • 16 amaretti,
  • 200 g circa di pasta frolla,
  • 12 cucchiaini di marmellata a scelta,
  • un pizzico di cannella

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 cipolle rosse fresche,
  • 4 foglie di alloro fresche,
  • 2 patate medie,
  • 1 mazzetto piccolo di timo fresco,
  • 1 limone,
  • 2 pere william,
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna,
  • 3-4 cucchiai di aceto,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione:

  1. Sbucciare le cipolle rosse, dividerle a metà e sciacquarle con cura, tagliarle in spicchi e metterle in una padella insieme a poco olio, le foglie di alloro e un pizzico di sale, coprirle e iniziare a rosolarle da sole a calore basso per 10 minuti.
  2. Nel frattempo sbucciare le patate, lavarle, dividerle a metà e tagliarle in mezze rondelle, cuocerle a vapore per 10 minuti circa, sfogliare il timo, mescolarlo con 2-3 cucchiai di olio e scaldarlo a bagnomaria per alcuni minuti.
  3. Quando pronte scolare le patate e dopo 5 minuti condirle delicatamente con l’olio al timo insieme a un pizzico di sale.
  4. Spremere il succo del limone, sbucciare le pere, dividerle a metà eliminando i semi interni e tagliarle in fette per il lungo, condirle subito con il succo di limone, un pizzico di sale e poco pepe macinato al momento.
  5. Aggiungere alle cipolle rosolate lo zucchero di canna, cuocerle per altri 5 minuti e versare l’aceto lasciando sul fornello il tutto per un altro minuto abbondante, spegnere e lasciare raffreddare.
  6. Mettere le patate al timo al centro dei piatti, intorno alternare fette di pere con spicchi di cipolla rossa agrodolce, servire subito.