Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nov 14, 2018 Last Updated 9:04 PM, Nov 10, 2018

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato,
  • 2 cucchiai di miele d'acacia,
  • 3 cucchiai di olio d'oliva,
  • 200 g di farina integrale,
  • 5-6 pesche gialle,
  • 4 cucchiai di zucchero di canna,
  • 4 cucchiai di pinoli

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 mazzetto di menta fresca,
  • 400 g di fagiolini verdi,
  • ½ cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 cucchiaino di coriandolo in grani,
  • 150 g di pomodorini,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sfogliare la menta, lavarla, asciugarla e spezzettarla con le mani conservando le foglie più belle per la decorazione finale, mescolare la menta spezzettata con 3 cucchiai di olio.
  2. Mondare i fagiolini dalle estremità e dall'eventuale filo, lavarli con cura e cuocerli a vapore per 10 minuti circa.
  3. Scolarli mettendoli in una pirofila e ancora caldi condirli con l'olio alla menta, coprirli con della pellicola trasparente e lasciarli gradualmente intiepidire in modo da impregnarsi completamente dall'aroma di menta.
  4. A parte preparare la buccia di limone, tostare lievemente e pestare parzialmente il coriandolo, mescolare questi aromi con 2 cucchiai di olio.
  5. Lavare i pomodorini, tagliarli in piccoli spicchi e condirli con un pizzico di sale e l'olio al coriandolo filtrato.
  6. Tagliare in piccoli pezzi i fagiolini aromatizzati alla menta unendo poco sale e distribuirli sul fondo di alcune ciotoline, mettere nel mezzo gli spicchietti di pomodorini e decorare con le foglie di menta conservate in precedenza.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 cipolle bianche medio grandi
  • 1 fusto intero di sedano verde,
  • 5-6 foglie di alloro fresco o timo,
  • 2-3 pomodori perini maturi,
  • 150 g di riso nero,
  • 1 mazzo di basilico fresco,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sfogliare il basilico lavandolo solo se strettamente necessario, in questo caso una volta lavato cercare di asciugarlo delicatamente dall’acqua.
  2. Metterlo in un vasetto con 5-6 cucchiai di olio facendo in modo che tutte le foglie siano coperte, chiudere il vasetto e lasciare riposare 1-2 giorni al fresco, quindi frullare finemente.
  3. Mettere il riso in una piccola pentola e coprirlo con 500 ml scarsi di acqua, portarlo a ebollizione e cuocerlo a calore basso per 30 minuti abbondanti fino a far assorbire tutto il liquido.
  4. In ultimo salare un poco e stendere su un vassoio sgranando con una forchetta.
  5. Nel frattempo sbucciare e affettare finemente le cipolle, metterle in una pentola e rosolarle delicatamente per 10 minuti insieme a un poco di olio e l’alloro o il timo a scelta.
  6. Pulire il sedano conservando alcune foglie e affettarlo, aggiungerlo alla base di cipolle e lasciarlo insaporire 10-15 minuti salandolo un poco.
  7. Unire i pomodori lavati, privati di semi e tagliati in piccoli dadini o tritati grossolanamente, dopo 5 minuti circa coprire con 1 l di acqua o brodo vegetale e cuocere per 30 minuti.
  8. Una volta pronta la zuppa di sedano regolarla di sale e pepare secondo i propri gusti, mettere nei piatti con in mezzo il riso nero caldo e macchiare con alcune gocce di olio al basilico (il rimanente potete conservalo in frigorifero per alcuni giorni).

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 peperoni gialli medi
  • 4 zucchine medie
  • 1 cucchiaio abbondante di capperi sottosale
  • 1 piccolo mazzetto di prezzemolo
  • 2 cucchiaini di senape
  • 30 foglie di menta fresca
  • 150 g circa di semi di sesamo per impanare
  • 4 lunghi spiedini in legno
  • 60 g di olive nere snocciolate
  • 200 g di pomodorini
  • 2 cucchiai di pesto
  • carta da forno
  • olio extravergine d'oliva
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g circa di batata rossa,
  • 4 arance,
  • 60 g circa di olive nere morbide,
  • 1 carota,
  • 2 cucchiai di semi di sesamo nero,
  • buon origano secco,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare con molta cura la batata rossa, asciugarla e con un pelapatate o uno strumento simile tagliarla in sottili fettine disponendole nei piatti.
  2. Sbucciare a vivo le arance e tagliarle in spicchi raccogliendo buona parte del succo che rilasciano, mescolare questo succo don 3-4 cucchiai d'olio e un pizzico di sale fino a formare un emulsione con cui condire le fettine di batata e lasciarle marinare per 20 minuti circa.
  3. Snocciolare e tagliare a fettine le olive, pulire la carota e ridurla in sottili striscioline, tostare leggermente i semi di sesamo nero.
  4. Condire le fettine di batata rossa con le olive e abbondante origano, mettere di fianco gli spicchi di arancia e negli spazi rimasti decorare con le striscioline di carota, completare cospargendo i semi di sesamo e servire.