Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 20, 2020 Last Updated 8:48 AM, Sep 18, 2020

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 zucchine medie,
  • 125 g di ricotta di pecora soda e asciutta,
  • 2 carote medie,
  • 1 mazzetto di maggiorana fresca,
  • 4 sottili fette di pane tipo pugliese da circa 50 g ognuna,
  • coriandolo in grani,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione:

  1. Lavare le zucchine e asciugarle, con un pelapatate pelare la buccia e metterla in una ciotola, coprirla e conservarla in frigorifero.
  2. Tagliare la polpa rimasta in piccoli cubetti, cuocerla a vapore per 5 minuti circa e frullarla finemente con la ricotta di pecora e 2 cucchiai d’olio, regolarla di sale e insaporirla con una macinata di coriandolo o semplice pepe bianco.
  3. Pulire le carote e tagliarle a julienne insieme alle bucce delle zucchine conservate, scottare le due verdure a vapore per 1 solo minuto e condirle con altri 2 cucchiai d’olio e la maggiorana pulita e sfogliata.
  4. Tostare leggermente le fette di pane, spalmarle con la crema bianca e ricoprirle con carote e zucchine alla maggiorana.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di farro perlato,
  • 2 foglie di alloro,
  • 4 zucchine medie,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 40 g di pinoli,
  • 1 mazzetto di maggiorana fresca,
  • 100 g di olive nere morbide,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere il farro in una pentola con 700 ml circa di acqua e le foglie di alloro, coprirlo e cuocerlo per circa 25-30 minuti fino a che non assorbe tutta l’acqua, quindi scolarlo e sgranarlo su un vassoio salandolo leggermente.
  2. Lavare le zucchine, tagliarne 3 per il lungo in fettine spesse circa 3 mm e grigliarle gradualmente tutte alcuni minuti per lato, aprire per il lungo la quarta zucchina, eliminare i semi interni e affettarla.
  3. Sbucciare l’aglio e metterlo in un mortaio con i pinoli e poco sale, iniziare a pestare creando una base grezza a cui aggiungere man mano la zucchina a fettine, continuare a lavorare il pesto fino a renderlo omogeneo, quini allungarlo con 4 cucchiai di olio.
  4. Sfogliare la maggiorana, snocciolare le olive e tritarle grossolanamente, condire il farro freddo con questi ingredienti mettendolo nei piatti con in mezzo il pesto di zucchine e intorno le zucchine grigliate.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 pere a consistenza soda,
  • 250 ml di vino rosso corposo,
  • 4 cucchiai di zucchero di canna,
  • 1 piccola stecca di cannella,
  • 150 g di farina per polenta precotta

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 carote,
  • 400 g di Broccoletti,
  • 16 noci intere,
  • 1 mela verde tipo Granny Smith,
  • 1 limone,
  • 150 g di valerianella,
  • 1 cucchiaino di semi di coriandolo,
  • 60 g di olive nere kalamata,
  • 1 cucchiaio di foglie di prezzemolo,
  • 125 g di yogurt di soia,
  • 2 cucchiai di semi di canapa,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire le carote e tagliarle in mezze rondelle, stenderle in un cestello e cuocerle a vapore per 5 minuti abbondanti.
  2. Mondare il broccolo dividendolo in cimette piccole e uguali, lavarlo, togliere le carote dal cestello e al loro posto mettere i broccoletti, cuocerli per 7-8 minuti circa conservandoli croccanti e sodi.
  3. Nel frattempo sgusciare le noci e tritarle grossolanamente, sbucciare la mela, dividerla in 8 parti eliminando i semi interni, affettarla e condirla subito con una parte del succo di limone, poco olio e un pizzico di sale.
  4. Mondare la valerianella dalla radice finale, lavarla, con l’aiuto di una centrifuga sgrondarla dall'acqua in eccesso e stenderla sul fondo di 4 grandi piatti.
  5. Pestare o macinare i semi di coriandolo, snocciolare le olive nere e tritarle insieme al prezzemolo, amalgamare insieme in una ciotola gli ingredienti e aggiungere 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva, lo yogurt e un pizzico di sale rimescolando a lungo il tutto.
  6. Disporre sulla valerianella le cimette di broccoletti, le fettine di mela, le carote e le noci tritate mettendo nel mezzo la salsina alle olive, completare spargendo sull'insalata i semi di canapa e portando in tavola altro olio per chi lo desidera.

Due frutti di origine diversa ma accomunati dalla presenza tarda primaverile e estiva oltre che da un colore simile che nell’immediato non ispira un facile abbinamento.

A valorizzare al meglio il tutto ci pensa una spezia davvero speciale, l’anice stellato, un erba aromatica che con le ciliegie e i lamponi si fonde molto bene e con il tocco finale goloso ma importante del cioccolato bianco.

Importante soprattutto perché ci consente di evitare potenzialmente zuccheri aggiunti, usateli solo se proprio non riuscite a resistere, ma vedrete che non c’è ne sarà bisogno!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di lamponi,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 cucchiaio di zucchero (facoltativo),
  • 400 g di ciliegie,
  • 2-3 cucchiai di succo di limone,
  • 4 semi di anice stellato,
  • 50 g di cioccolato bianco,
  • foglie di menta fresca

Preparazione

  1. Lavare con cura le ciliegie e asciugarle lasciando possibilmente intatto il picciolo, disporle in una ciotola a marinare per 1-2 ore insieme al succo del limone e l’anice stellato.
  2. Lavare con cura i lamponi immergendoli in una ciotola di acqua, scolarli asciugandoli parzialmente e frullarli finemente con la buccia di limone e l’eventuale zucchero (non aggiungetelo subito, assaggiata prima la salsa spesso è già dolce e buona così).
  3. Mettere la salsa di lamponi in 4 coppettine o piattini, adagiarvi sopra le ciliegie intere private dell’anice stellato, da conservare per la decorazione.
  4. Ridurre in sottili scaglie il cioccolato bianco e cospargerlo sulla frutta, decorare con le foglie di menta e i semi di anice stellato.