Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Mar 29, 2020 Last Updated 10:58 AM, Mar 26, 2020

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 avocado medio grande o 2 piccoli ben maturi,
  • ½ limone,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 1 mazzetto ciascuno di timo, maggiorana e basilico,
  • 100 g di formaggio stagionato a scelta,
  • 200 g di pomodorini,
  • 2-300 ml circa di brodo vegetale,
  • 60 g di salmone affumicato (facoltativo e solo se gradito),
  • 1 cucchiai di semi di sesamo nero,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare l’avocado, eliminare il nocciolo e tagliarlo in piccoli pezzi, metterlo in una ciotola e bagnarlo con poco succo di limone, aggiungere l’aglio sbucciato diviso in 3-4 pezzi, poco sale e poco olio, coprire e lasciare insaporire.
  2. Pulire le erbe aromatiche, sfogliarle e tritarle velocemente proteggendole subito con 2 cucchiai di olio, ridurre in sottili scaglie il formaggio stagionato, lavare i pomodorini e dividerli in spicchi.
  3. Togliere l’aglio dall'avocado e frullarlo finemente unendo il brodo vegetale sufficiente a ottenere una salsina verde da profumare con l’olio alle erbe aromatiche.
  4. Lessare gli spaghetti al dente (o altra pasta lunga, meglio se integrale) e condirli con buona parte di salsina all’avocado, distribuirli nei piatti.
  5. Circondarli con i pomodorini a spicchi e le scaglie di formaggio, mettere nel mezzo la salsina di avocado rimasto insieme al salmone (se gradito) ridotti in sottili striscioline e completare con i semi di sesamo nero.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 cipolle rosse grandi,
  • 1 cucchiaio di timo fresco sfogliato,
  • 2 piccole carote,
  • 300 g di ricotta,
  • 4 uova,
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 150 ml circa di latte,
  • 2 piccoli peperoni gialli,
  • 2 piccoli peperoni rossi,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di fagiolini,
  • 10 ravanelli,
  • 2 carote,
  • 200 g di pomodorini,
  • 1 piccolo spicchio d'aglio
  • 3-4 fiori di lavanda freschi,
  • 2-3 rametti di timo fresco,
  • il succo di ½ limone,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire con cura i fagiolini e lessarli al dente o cuocerli a vapore per 5-10 minuti in base alla grandezza, devono in ogni caso restare croccanti e sodi, una volta pronti metterli in acqua ghiacciata.
  2. Lavare i ravanelli, dividerli a metà e affettarli, procedere allo stesso modo con le carote, lavare i pomodorini e tagliarli in 4 spicchi.
  3. Sbucciare l'aglio e sfogliare lavanda e timo, tritare i tre aromi molto finemente insieme e mescolarli con 3-4 cucchiai di olio, versare il succo di limone e continuare a mescolare creando una profumata emulsione.
  4. Riunire insieme i fagiolini cotti tagliati in piccoli pezzi, i ravanelli, le carote, i pomodori e le olive nere unendo un pizzico di sale, condire con l'emulsione profumata e dopo un'ultima mescolata portare in tavola versando un altro poco d'olio o succo di limone a scelta.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di alici fresche,
  • 3 zucchine medie,
  • 1 mazzetto di timo fresco,
  • coriandolo in grani,
  • 2 cucchiai di pinoli,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 5-600 g circa di cavolo verza,
  • 2 porri,
  • 150 g di tofu,
  • 300 g di ceci lessati,
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 200 g di passata di pomodoro,
  • 4 cespi di indivia belga,
  • 1 cucchiaino di timo sfogliato,
  • la punta di un cucchiaino di curcuma in polvere,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Staccare le foglie di cavolo verza eliminando la parte di coste più dure, sbollentare le singole foglie in acqua bollente per 2-3 minuti e travasarle in acqua ghiacciata, scegliere le 5-6 foglie più grandi e tenerle da parte, tritare grossolanamente le restanti.
  2. Mondare con cura i porri dalla parte verde, inciderli in due per il lungo fermandosi prima della radice finale e lavarli con cura, affettarli e metterli in una padella con 2-3 cucchiai di olio rosolandoli a calore medio basso per 10 minuti.
  3. Tagliare il tofu in cubetti grandi come i ceci e aggiungere i due ingredienti insieme allo zenzero al soffritto di porri, salare poco e continuare la cottura per altri 10 minuti.
  4. Nel frattempo sbucciare e tritare l'aglio, rosolarne la metà con poco olio in un pentolino, aggiungere la passata di pomodoro, salare e cuocere 5 minuti abbondanti, rosolare il restante aglio in una padella con 1-2 cucchiai di olio, aggiungere l'indivia belga tagliata a striscioline, il timo, poco pepe e la curcuma, cuocere per 3-4 minuti.
  5. Aggiungere alla base di tofu e ceci il cavolo tritato e continuare la cottura per 5 minuti, intiepidire e frullare finemente lasciando completamente raffreddare, con le mani formare delle piccole polpette piatte e adagiarle in un cestino per la cottura a vapore ricoperto con le foglie di cavolo tenute da parte.
  6. Coprire e cuocere a vapore per 5 minuti abbondanti utilizzando l'acqua di sbollentatura delle foglie di cavolo, togliere il coperchio, aspettare altri 5 minuti per lasciare leggermente asciugare le polpette, stendere a nido l'indivia belga nei piatti, adagiarvi sopra le polpettine di cavolo e completare con la salsa di pomodoro decorando a piacere.