Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

May 24, 2019 Last Updated 7:18 AM, May 22, 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 90 g di farina bianca,
  • 30 g di farina di semola di grano duro,
  • 2 cucchiai di olio di riso,
  • 6 fichi neri medi ben maturi,
  • 2 cucchiai di zucchero,
  • 200 g di panna da montare,
  • 250 g di uva nera del tipo Cardinal,
  • 250 g di uva bianca Regina,
  • ½ limone,
  • 4 cucchiai di gelatina di albicocche,
  • cannella,
  • poco latte,
  • burro e farina per la teglia,
  • sale

Ingredienti per 8 persone:

  • 2 uova,
  • 100 g di zucchero bianco,
  • 180 g di farina tipo 1,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 125 ml di latte,
  • 250 g di uva nera,
  • 250 g di uva bianca,
  • 2 mele renetta.
  • 50 g di zucchero di canna,
  • 4 cucchiai di olio di riso o girasole

Preparazione

  1. Sbattere molto bene le uova con lo zucchero bianco, aggiungere la farina setacciata insieme al lievito, la buccia del limone grattugiata e il latte amalgamando il tutto.
  2. Versare la pastella liquida in una tortiera da 28 cm circa rivestita con carta da forno, lavare con cura l’uva e sgranarla tenendo separati i due colori, tagliare ogni acino a metà per il lungo e eliminare i semi interni.
  3. Alternare sulla superficie mezzi acini bianchi e neri formando delle file, sbucciare le mele, tagliarle in fette spesse ½ cm circa e metterle in fila tra una striscia di uva e l’altra.
  4. Versare a filo in superficie l’olio, cospargere con lo zucchero di canna e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 30-40 minuti circa fino a formare una crosticina superficiale dorata, raffreddare e servire.

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di uva fragola,
  • 2 semi di anice stellato,
  • 50 g di miele di agrumi o arancia,
  • 1 cucchiaio di maizena

Preparazione

  1. Staccare i chicchi di uva, lavarli con cura e tagliarli a metà eliminando i semi, metterli in una casseruola con l’anice stellato e il miele.
  2. Cuocere l’uva per 10 minuti circa facendo uscire gran parte del suo succo, mettere la maizena in una ciotola e scioglierla con 4 cucchiai del succo dell’uva in modo da formare un cremina senza grumi.
  3. Abbassare la fiamma al minimo e mettere questa cremina nell’uva in cottura, mescolare fino ad addensare la composta e trasferirla in una barattolo o ciotola a raffreddare togliendo prima l’anice stellato.
  4. Una volta fredda conservare la composta in frigorifero per non più di 10 giorni e consumarla a proprio piacimento, se si desidera una composizione più cremosa frullare molto brevemente la composta ancora calda.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 mazzetto di erba cipollina insieme a 4 fiori,
  • 175 g di ricotta,
  • 50 ml di latte,
  • 200 g di uva bianca a chicchi piccoli,
  • 2 carote medio grandi,
  • ½ limone,
  • 300 g di funghi porcini freschi piccoli,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di uva rosata a chicchi piccoli,
  • 8 noci,
  • 1 cespo di radicchio rosso di Treviso e 2 di indivia belga,
  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 5-6 cucchiai di aceto,
  • 12 foglie di menta fresca,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare e tritare l'aglio, rosolarlo velocemente con 2 cucchiai d'olio, aggiungere l'aceto e cuocere brevemente riducendo della metà.
  2. Unire all'aceto le foglie di menta lavate e tritate, lasciare raffreddare.
  3. Affettare il radicchio rosso e l'indivia ben lavati, condirli con la salsina di aceto alla menta e un pizzico di sale mettendoli in 4 coppette.
  4. Aggiungere i chicchi d'uva (ben lavati, asciugati e, se lo si preferisce, tagliati a metà per eliminarne gli acini), mescolati con le noci tritate ed un cucchiaio d'olio.
  5. Se lo si desidera, si può completare con 40 grammi di parmigiano a scaglie.

Ultimi articoli

L'avocado magico, oltre la polpa le virtù antiinfiammatorie nascoste del seme

L'avocado magico, oltre la polpa le virt…

21-05-2019 Reumatismi

Rimane l'avocado un frutto davvero straordinario p...

Il latte e i suoi derivati potrebbero essere un aiuto per affrontare meglio il diabete

Il latte e i suoi derivati potrebbero es…

14-05-2019 Diabete

Tra i tanti alimenti che possono svolgere un qualc...

Prevenzione dell'ipertensione, il grande aiuto dello yoga

Prevenzione dell'ipertensione, il grande…

05-05-2019 Ipertensione

Non solo il cibo e l’alimentazione possono esser...

Libri in Primo Piano

Semplicità in cucina

Semplicità in cucina

Maggio 17, 2019

Cucinare è sempre una bellissima esperienza, cons...

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

La Cucina a Crudo - terza edizione

La Cucina a Crudo - terza edizione

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Siamo a...

Invito alla Lettura

La pratica del digiuno curativo

La pratica del digiuno curativo

22-10-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Consigli, regole, indicazioni.  Parlare di d...

La saggezza del secondo cervello

La saggezza del secondo cervello

28-11-2016 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I due cervelli strettamente collegati con l'alimen...

banner