Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 20, 2020 Last Updated 8:48 AM, Sep 18, 2020

Un insalata ad alto contenuto depurativo e benefico grazie al prezioso tarassaco che in primavera si trova facilmente nei campi all’aperto riconoscibile grazie anche ai suoi affascinanti fiori dal giallo intenso ugualmente utilizzabili in cucina per accompagnare antipasti e insalate.

La composizione è esaltata al meglio da questo condimento agrodolce allo zenzero, una squisita emulsione densa che porta non solo un beneficio organolettico rinfrescante, ma tante sostanze nutrizionali importanti come vitamine e potenti antiossidanti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di zenzero fresco,
  • 1 piccolo limone,
  • ½ mela gialla,
  • 2 cucchiai rasi di sciroppo d’agave,
  • 4-5 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 50 g di foglie tenere di tarassaco,
  • 80 g di rucola fresca,
  • 2 piccoli finocchi,
  • 8 pomodori secchi sottolio,
  • 40 g di scaglie di parmigiano,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare e grattugiare lo zenzero raccogliendo anche il succo fuoriuscito, metterlo in un bicchiere alto da frullatore e aggiungere la mela sbucciata e tagliata a cubetti.
  2. Unire anche il succo spremuto del limone, lo sciroppo d’agave e un pizzico di sale, frullare fino a creare una cremina semi liquida e omogenea.
  3. Versare in ultimo l’olio regolando la quantità in base alla cremosità desiderata, si conserva uniforme in frigorifero fino a 2-3 ore separandosi solo minimamente dopo, ma basterà un veloce mescolamento per renderlo di nuovo omogeneo.
  4. Mescolare insieme le foglie tenere di tarassaco ben pulite con la rucola stendendo l’insalata nei piatti, adagiarvi sopra i finocchi puliti e finemente affettati, completare con i pomodori secchi spezzettati e le scaglie di parmigiano, infine condire con il dressing allo zenzero.

Ingredienti per 4 persone circa:

  • 1-2 cucchiai di zucchero in base alla dolcezza dell'anguria,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • 10 foglie di menta fresca,
  • 800 g circa di anguria

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 limone,
  • 1 carota media,
  • 2 pere william molto mature,
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato,
  • 2 cucchiai di miele di agrumi o in alternativa sciroppo d’acero,
  • 60 g di cioccolato fondente,
  • la punta di un cucchiaino di curcuma in polvere,
  • un pizzico di vaniglia nera in polvere,
  • pepe

Preparazione

  1. Spremere il succo del limone e metterlo direttamente in un bicchiere alto da frullatore, aggiungere il miele o lo sciroppo d’acero e mescolare bene (regolarsi con il dolcificante in base alla reale dolcezza delle pere).
  2. Sbucciare le pere, dividerle in quattro spicchi eliminando i semi interni e tagliarle in piccoli pezzi mescolandole subito con il succo di limone addolcito.
  3. Sbucciare anche la carota, grattugiarla e unirla alle pere insieme allo zenzero, la vaniglia, la curcuma e un pizzico lieve di pepe macinato.
  4. Frullare finemente a lungo fino a ottenere una crema densa omogenea, distribuirla in coppette di vetro e completarla con il cioccolato fondente ridotte in piccole scaglie decorando a piacere.

Ingredienti per 4 persone:

  • 10 g di funghi secchi,
  • 1 cucchiaio di rosmarino fresco tritato,
  • 1 cucchiaino abbondante di zenzero fresco grattugiato,
  • 200 g di zucca,
  • 3 cucchiai di farina bianca,
  • 2 cucchiai di farina di castagne,
  • 2 finocchi medi,
  • 2 patate medie a pasta gialla,
  • carta da forno,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 porri medio grandi,
  • 1 peperoncino,
  • 150 g di lenticchie verdi di Altamura lasciate in ammollo per 8 ore (o di altro tipo),
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • 300 g di sedano rapa,
  • 1 cucchiaino raso di curcuma in polvere,
  • 250 g di spinaci freschi,
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo nero,
  • paprika rossa,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare i porri, lavarli e affettarli finemente, metterli insieme al peperoncino tritato in una pentola per zuppe insieme a 2-3 cucchiai d'olio e rosolarli a calore basso e pentola coperta per 10 minuti circa.
  2. Sciacquare le lenticchie e aggiungerle al soffritto di porri, far insaporire 5 minuti mescolando bene, bagnare con 1 l abbondante di acqua calda e cuocere per circa 40 minuti.
  3. Nel frattempo preparare lo zenzero, sbucciare il sedano rapa e tagliarlo a cubetti, metterlo in una casseruola con lo zenzero, la curcuma, 2 bicchieri di acqua, poco sale, poco pepe e 1 cucchiaio di olio, cuocerlo per 20 minuti circa e una volta pronto frullarlo trasformandolo in una crema gialla profumata.
  4. Negli ultimi 5 minuti di cottura aggiungere gli spinaci lavati alle lenticchie, frullare finemente il tutto correggendo la densità della crema, trasferire nelle fondine, aggiungere la crema gialla a macchie, decorare con i semi di sesamo nero e la paprika.