Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa questa pagina

Olio Poldo monovarietale di Coratina

Pubblicato in Olio di Oliva
Letto 1628 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)

Risotto integrale con crema fondente di peperoni e pomodori al profumo di rosmarino, olio Poldo monovarietale di Coratina, caciotta fresca e mandorle

risotto integrale crema peperoni pomodori rosmarino olio monovarietale caciotta mandorle 1Da una varietà come la Coratina non ci si poteva aspettare altro che un olio dalla fortissima personalità e carattere con sentori incredibili e penetranti, così è stato.
Olio invadente nel senso più positivo del termine che con il suo amaro spiccato poteva lasciare diverse perplessità rispetto al progetto della ricetta in questione dove note amare erano già presenti naturalmente nel rosmarino, soprattutto, e nei peperoni.
Ha aiutato l'intelligente cottura dei peperoni in acqua aromatica in un ambiente dove l'olio ha trovato temperature non eccessive e la protezione proprio dell'acqua, non solo quella aggiunta, ma anche di quella naturalmente rilasciata dalla verdura ricca di elementi protettivi intrinseci.

Così dell'olio sono venute fuori le parti aromatiche migliori ovvero quelle migliori per legarsi a peperoni, pomodori e rosmarino.
La crema finale ha rivestito il riso di un bel colore aranciato dando un sapore ottimo, ma ancora grezzo e con note non equilibrate.
Il formaggio e le mandorle in particolare con il rinforzo di olio a crudo hanno poi perfezionato il quadro per una ricetta eccellente dal punto di vista nutrizionale e altrettanto da quello organolettico.
Con un contributo fondamentale senza il quale molto, moltissimo sarebbe mancato, il contributo di questo eccellente olio monovarietale.

L'Azienda

Poldo Service

risotto integrale crema peperoni pomodori rosmarino olio monovarietale caciotta mandorle 3L'azienda Poldo Service si trova a Castelfidardo in provincia di Ancona (AN) e in origine nasce come azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di aree verdi, pubbliche e private.
Col tempo la passione e l'amore per la natura e le piante ha spinto una parte delle attenzione produttive verso la specializzazione nell'olivicoltura, quindi al derivato del frutto dell'olivo: l'olio extravergine di oliva.
Una passione forte che portato a focalizzare con precisione obbiettivi fortemente voluti come la produzione di eccellenze e la divulgazione a più persone possibile sulla conoscenza delle proprietà e qualità che l'olio offre.

Tecnicamente le olive sono raccolte in modo semi-manuale con agevolatori e entro 24/36 ore dalla raccolta vengono trasformate in olio extravergine di oliva tramite un macchinario a centrifuga a tre fasi a coltelli.
Durante la lavorazione non viene superata la temperatura di 26/27 gradi centigradi. Otto le varietà di oli prodotti tra cui i monovarietali di Ascolana, Coratina, Leccino, Picholine, Raggia, Piantone di mogliano oltre al Blended tradizionale e al Blend biologico.

Sito internet: www.italy-extravirgin-oil.com

La ricetta

risotto integrale crema peperoni pomodori rosmarino olio monovarietale caciotta mandorleRisotto integrale con crema fondente di peperoni e pomodori al profumo di rosmarino, olio Poldo monovarietale di Coratina, caciotta fresca e mandorle

Disporre il riso in una pentola insieme alle foglie di alloro lavate, bagnare con 900 ml circa di acqua fredda, portare a ebollizione, salare leggermente, coprire parzialmente e lessare il tutto a fuoco medio basso per circa 30-35 minuti lasciando assorbire tutto il liquido in cottura e mantenendo i chicchi di riso leggermente al dente.

Nel frattempo lavare i peperoni, dividerli a metà eliminando picciolo, semi e filamenti, tagliarli a pezzi e metterli in una casseruola...

Leggi la ricetta