Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nov 16, 2018 Last Updated 9:04 PM, Nov 10, 2018

Ciambella di ricotta alla valerianella con copertura di cipolle rosse caramellate e salsina al limone

Pubblicato in Secondi
Letto 460 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 80 g circa di valerianella,
  • 500 g di ricotta fresca di pecora,
  • 80 g di pecorino grattugiato,
  • 4 uova,
  • 3 cipolle rosse medie,
  • 3 foglie di alloro fresche,
  • 4 cucchiai di zucchero di canna,
  • 6 cucchiai di aceto,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 50 ml di latte,
  • pepe bianco da macinare,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare dalla radice finale e lavare la valerianella, conservare 2 cucchiai di ricotta e frullare la restante con la valerianella, il pecorino, i tuorli delle uova e un pizzico di sale.
  2. Aggiungere gli albumi rimasti montati a neve, mescolare delicatamente e versare in uno stampo a ciambella da 20-22 cm circa imburrato e infarinato, cuocere a bagnomaria nel forno caldo a 160 gradi per 35-40 minuti circa.
  3. Nel frattempo sbucciare le cipolle rosse, tagliarle in 4-6 spicchi a seconda della grandezza e metterle in una padella insieme a poco olio, le foglie di alloro e un pizzico di sale, coprirle e iniziare a rosolarle da sole a calore basso per 5 minuti abbondanti rigirandole una sola volta.
  4. Aggiungere la metà dello zucchero di canna, cuocerle per altri 5 minuti, alzare la fiamma e versare l'aceto lasciando sul fornello il tutto per 10-20 secondi, spegnere e lasciare intiepidire.
  5. Sfogliare completamente gli spicchi di cipolla e metterli in una teglia rivestita con carta da forno, versare sopra tutto il loro fondo di cottura, cospargere con il restante zucchero e versare un filo d'olio, mettere in forno per 10-15 minuti circa fino a caramellare leggermente le cipolle.
  6. Preparare la buccia di limone e frullarla insieme ai due cucchiai di ricotta conservata e il latte formando una salsina aromatica da regolare di sale e insaporire con un pizzico di pepe bianco macinato, scaldarla e conservarla al caldo.
  7. Lasciare assestare lo sformato per 10 minuti a temperatura ambiente e capovolgerlo in un vassoio tondo largo, rivestirlo interamente con i petali di cipolle rosse caramellate, mettere nel buco centrale della ciambella altra valerianella e servire accompagnando con la salsina calda al limone.

Ultimi articoli

Alimentazione e aumento dei casi di cancro del colon-retto nei giovani Americani

Alimentazione e aumento dei casi di canc…

17-09-2018 Tumori

Negli Stati Uniti il preoccupante aumento della co...

L’evoluzione del percorso per una cucina a crudo

L’evoluzione del percorso per una cuci…

08-09-2018 Cucina e condimenti a Crudo

Proseguendo nel percorso di esplorazione di una st...

La frittura nelle sua veste corretta

La frittura nelle sua veste corretta

06-09-2018 Friggere bene

Con la frittura siamo di fronte alla cottura forse...

Libri in Primo Piano

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Invito alla Lettura

La pratica del digiuno curativo

La pratica del digiuno curativo

22-10-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Consigli, regole, indicazioni.  Parlare di d...

Il codice della longevità

Il codice della longevità

16-03-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute Il libro è uno sguardo ampio e c...

banner