Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Feb 21, 2020 Last Updated 10:59 AM, Feb 20, 2020

Ingredienti per 4 persone:

  • 280 g di farina tipo 1,
  • 1 cucchiaio di maggiorana secca,
  • un pizzico di bicarbonato (circa 1 g),
  • 140 ml di acqua,
  • 500 g di cicoria,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 240 g di orecchiette,
  • 40 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 100 g di rucola fresca pulita,
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 12 pomodori sottolio,
  • 150 g di scamorza,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mescolare insieme la farina con la maggiorana e il bicarbonato e disporre a fontana, emulsionare in un bicchiere 2 cucchiai d’olio con l’acqua e un pizzico di sale, impastare con la farina fino a ottenere un impasto omogeneo, coprirlo con un panno e lasciarlo riposare 40 minuti.
  2. Lavare con molta cura la cicoria eliminando ogni traccia di terra e lessarla per 5 minuti circa in poca acqua bollente, scolarla, lasciarla raffreddare, strizzarla dall'acqua in eccesso e tritarla.
  3. Sbucciare l’aglio e tritarlo, rosolarlo velocemente con poco olio, aggiungere la cicoria e lasciarla insaporire 5 minuti, a parte lessare in abbondante acqua bollente le orecchiette.
  4. Spezzettare la rucola con le mani, metterla in un frullatore con le mandorle e cominciare a frullare a impulsi per qualche secondo, aggiungere il parmigiano e 2 cucchiai di olio allungato con altrettanta acqua, continuare a frullare brevemente fino a ottenere una salsina verde chiaro.
  5. Tagliare la scamorza in piccoli cubetti e allo stesso modo i pomodori sottolio, scolare le orecchiette quando sono ancora a circa metà cottura, condirle con la salsina di rucola e stenderle a intiepidire in un vassoio, solo successivamente mescolarle con la scamorza, i pomodori secchi e la cicoria.
  6. Stendere i 2/3 della pasta riposata a 2 mm di spessore e formare una sfoglia ovale del diametro di circa 30 cm, stendervi sopra le orecchiette condite, coprire con la restante pasta stesa 3 cm circa più piccola della base, rivoltare i bordi e pressarli con i rebbi di una forchetta bucando la superficie, cuocere nel forno caldo a 180 gradi per 15-20 minuti circa.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 zucchine medie,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • ½ cucchiaino di prezzemolo tritato,
  •  40 g di pinoli,
  • 150 g di fagioli cannellini lessati,
  • 20 foglie di basilico fresco,
  • 400 g di riso integrale lessato in precedenza,
  • 1 cucchiaino colmo di curcuma in polvere,
  • brodo vegetale,
  • maggiorana,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le zucchine, asciugarle e tagliarle in piccoli cubetti, sbucciare l'aglio, tritarlo e rosolarlo velocemente con poco olio, aggiungere le zucchine, salarle e trifolarle per 10 minuti circa insaporendole alla fine con un poco di prezzemolo.
  2. Nel frattempo mettere i fagioli cannellini in un frullatore insieme alle foglie di basilico lavate e frullare fino a ridurre il tutto in crema unendo un poco di olio e eventualmente del brodo vegetale.
  3. Togliere le zucchine dalla padella e nel fondo di cottura eventualmente rafforzato con altro olio unire in i pinoli tritati grossolanamente, insaporirli qualche minuto e aggiungere il riso integrale lessato.
  4. Dopo qualche minuto bagnare con del brodo vegetale in cui si sarà fatta sciogliere la curcuma e cuocere per 5 minuti circa
  5. Unire le zucchine trifolate al riso, cuocere un altro minuto, completare con la crema di cannellini compensando la densità con altra acqua, correggere di sale e distribuire nei piatti.

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di spinaci freschi,
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato,
  • 250 g di ricotta magra,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 3 uova,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di farina bianca,
  • 100 g di farina integrale,
  • 25 g di lievito di birra,
  • 2 piccole zucchine,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 4 cipollotti,
  • 80 g di olive nere morbide,
  • 1 cucchiaio di foglie di prezzemolo,
  • 8 pomodori sottolio,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Preparazione:

  1. Impastare le due farine con il lievito sciolto in ½ bicchiere d'acqua tiepida, aggiungere un pizzico di sale e 2 cucchiai d'olio, versare quando serve altra acqua, formare un impasto morbido, disporlo in una grande ciotola, fare un taglio a croce, coprire con della pellicola trasparente e lasciare lievitare al caldo per almeno 2-3 ore.
  2. Nel frattempo lavare le zucchine, tagliarle a cubetti, condirle con l'aglio tritato finemente, poco sale e 2 cucchiai di olio, trifolarle per 10 minuti in una padella dal fondo pesante e quando pronte schiacciarle con una forchetta, mondare i cipollotti conservando gran parte del verde, tritarli e rosolarli per 10 minuti insieme a 2 cucchiai di olio a calore basso.
  3. Snocciolare le olive nere e tritarle insieme al prezzemolo, scolare con cura i pomodori dall'olio e tritarli grossolanamente mescolandoli con la buccia di limone grattugiata.
  4. Dividere l'impasto lievitato in 4 parti uguali, impastare la prima con il trito di olive nere e formare delle palline grandi come una noce, impastare la seconda con i pomodori secchi, dividere in 8 parti, formare dei rotolini simili a grissini e arrotolarli su se stessi a forma di chiocciola.
  5. Stendere la terza in forma tonda del diametro di una pizza, dividerla in 8 spicchi uguali, farcirli con le zucchine schiacciate e arrotolarli formando delle piccole brioche da curvare ai lati, stendere il quarto impasto in forma rettangolare, farcirlo con i cipollotti rosolati, arrotolarlo, tagliarlo in 8 fette e formare delle girelle.
  6. Mettere tutte queste forme su una placa rivestita con carta da forno e lasciarle lievitare per altri 30 minuti, infornare nel forno caldo a 190 gradi per 20 minuti circa, raffreddarle e infilzarle in lunghi spiedini in legno alternando le 4 forme.

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di farro perlato,
  • 600 ml di acqua,
  • 2 foglie di alloro,
  • 1 cipolla,
  • 2 piccole patate,
  • 400 g di ceci lessati,
  • 3-4 cucchiai di crema di soia,
  • 3 zucchine medie,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 1 cucchiaino di maggiorana secca,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sciacquare il farro e metterlo in una pentola con l’acqua e le foglie di alloro lavate, coprire e cuocere per 30 minuti circa fino a far assorbire tutto il liquido.
  2. Spegnere, stendere su un vassoio mescolando con una forchetta e lasciare raffreddare.
  3. Nel frattempo sbucciare e affettare la cipolla, sbucciare e tagliare in cubetti le patate, condire con 1 cucchiaio abbondante di olio e un pizzico di sale cipolle, patate e 1/3 dei ceci, mettere in una casseruola piccola dal fondo spesso, coprire e lasciare insaporire inizialmente per 5 minuti.
  4. Versare un bicchiere di acqua e continuare a cuocere per 15-20 minuti a fuoco basso, quando prono frullare insieme a abbondante noce moscata e la crema di soia.
  5. Lavare le zucchine e tagliarle a cubetti, schiacciare i ceci rimasti con una forchetta, sbucciare l'aglio e tritarlo finemente, metterlo in una padella con poco olio e rosolarlo velocemente, aggiungere le zucchine, salarle e cuocerle per 10 minuti scarsi.
  6. Unire i ceci schiacciati e la maggiorana continuando a cuocere per 2-3 minuti, aggiungere il farro cotto, un poco di acqua e la metà della crema di patate lasciando insaporire il tutto a fuoco basso per alcuni minuti.
  7. Servire nei piatti, mettere nel mezzo la crema di patate rimasta e decorare a piacere.

Ultimi articoli

Denti e carie ovvero l’influenza negativa dell’eccesso di zuccheri nella dieta

Denti e carie ovvero l’influenza negat…

13-12-2019 Alimentazione

L’influenza negativa dell’eccesso di zuccheri ...

Spirulina, un aiuto contro l'ipertensione

Spirulina, un aiuto contro l'ipertension…

04-12-2019 Ipertensione

La spirulina è un alga conosciuta da molti secoli...

Giornata mondiale del diabete 2019

Giornata mondiale del diabete 2019

14-11-2019 Diabete

Oggi 14 novembre si celebra la Giornata mondiale d...

Libri in Primo Piano

La Cucina Mediterranea delle Verdure

La Cucina Mediterranea delle Verdure

Maggio 02, 2006

Consigli e ricette di uno chef Descrizione: Nuov...

Ipertensione: curarla a tavola

Ipertensione: curarla a tavola

Aprile 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il ruol...

100 cibi in conserva

100 cibi in conserva

Agosto 01, 2007

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Questo ...

Le ricette del mese

Medaglioni vegetali ai funghi con insalatina di finocchi alle olive e arance

Medaglioni vegetali ai funghi con insala…

20-02-2020 Secondi

Con i cereali in chicchi è possibile realizzare a...

Tortino di lenticchie e scarola con salsina bianca speziata

Tortino di lenticchie e scarola con sals…

16-02-2020 Secondi

Parlando di lenticchie l’associazione immediata ...

Biscottini speziati allo zenzero, curcuma, pepe e cioccolato fondente

Biscottini speziati allo zenzero, curcum…

12-02-2020 Dolci e Dessert

Questi ottimi biscotti da pasticceria pur rientran...

Invito alla Lettura

100 Baby Pappe

100 Baby Pappe

17-11-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Ricette per bimbi 0-1 anno Succede in molti casi ...

Primo soccorso per i bambini

Primo soccorso per i bambini

03-04-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute In apparenza un libro di questo t...