Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Apr 20, 2021 Last Updated 12:00 AM, Sep 16, 2021

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cucchiaio di capperi sottosale,
  • 80 g di olive nere morbide tipo kalamata,
  • 8 pomodori secchi sottolio,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 500 g di tofu al naturale,
  • 1 limone,
  • 2 avocadi medi maturi,
  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • 1 piccola carota,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Il miglio è un cereale splendido quando si vogliono realizzare tortini, sformati, torte salate, gnocchi o farce per ripieni grazie al suo rilascio cospicuo di un amido che rende particolarmente legati i composti con cui viene a contatto.

Inoltre è senza glutine pur se in questi tipi di preparazioni non ne fa sentire minimamente la mancanza portando in dote cospicui elementi di salute che si sommano alle verdure, ortaggi e legumi che spesso lo accompagnano.

Qui ne abbiamo un ottimo esempio, tortini di miglio molto ricchi e serviti con una accattivante salsa allo zafferano, se si preferisce possono essere fatti anche più alti e stretti lasciandoli in forno per 15 minuti a una temperatura inferiore, circa 180 gradi, mentre la dorata e profumata salsa si può preparare per praticità il giorno prima e conservare fino a 3-4 giorni.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 coste di sedano,
  • 1 piccola cipolla,
  • alcuni rametti di prezzemolo fresco,
  • 2 foglie di alloro fresco,
  • 2 chiodi di garofano,
  • 2 piccoli finocchi,
  • 200 g di patate novelle,
  • 350 g di carote,
  • 250 g di funghi champignon,
  • 3 spicchi d’aglio fresco,
  • 1 cucchiaino abbondante di maggiorana secca,
  • 120 g di miglio,
  • 60 g di anacardi al naturale ammollati per almeno 8 ore,
  • 100 ml di bevanda vegetale di avena o soia,
  • 1 bustina di zafferano,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere in una pentola 1,2 litri circa di acqua fredda con il sedano e la cipolla puliti e affettati, il mazzetto di prezzemolo, le foglie di alloro, i chiodi di garofano, portare a ebollizione, salare e preparare cosi un semplice brodo cuocendolo per 15 minuti circa.
  2. Pulire i finocchi tenendo da parte i ciuffetti ramosi verdi, sbucciare le patate e le carote, pulire dalla terra e sciacquare velocemente i funghi, affettare finemente tutte queste verdure.
  3. Sbucciare l’aglio e tritarlo grossolanamente mettendolo in una larga padella insieme a 3 cucchiai di olio, rosolarlo velocemente, unire le verdure affettate, la maggiorana e un poco di sale, coprire e lasciare cuocere inizialmente per 10 minuti abbondanti.
  4. Unire il miglio, lasciarlo insaporire 5 minuti, versare 750 ml del brodo preparato, coprire e cuocere per circa 25 minuti fino a far evaporare tutto il liquido di cottura che quindi verso la fine andrà controllato con molta attenzione per non fare attaccare gli ingredienti alla pentola.
  5. Accertarsi che miglio e verdure siano ben asciutti, aspettare 10 minuti e con un coppa pasta tondo da 10 cm formare su una placa rivestita con carta da forno 4 tortini spessi circa 1,5 cm, oliarli leggermente in superficie e gratinarli nel forno caldo a 200 gradi per circa 10 minuti.
  6. Nel frattempo scolare gli anacardi e metterli in un bicchiere alto da frullatore, aggiungere la bevanda vegetale, 1 cucchiaio di olio, un pizzico di sale e la bustina di zafferano, frullare fino a ottenere una cremina fluida e scaldarla leggermente, mettere i tortini nei piatti, coprirli in parte con la salsina di anacardi allo zafferano e decorarli con ciuffetti verdi dei finocchi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di fagioli secchi cannellini o borlotti lasciati a bagno in acqua per 1 notte,
  • 3 carote,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 1 piccolo fusto di sedano,
  • 2 cipolle,
  • 12 foglie di cavolo nero o verza,
  • 2 patate,
  • 400 g di zucca,
  • 80 g di pancetta,
  • 10 foglie di salvia fresca,
  • fette di pane rustico possibilmente senza sale tipo Toscano,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva Sud, Blend Azienda Agricola Doria,
  • sale

Siamo al cospetto di un’altra ricetta presente nell’immancabile libro dello Chef Giuseppe CapanoSemplicità in cucina” che come si intuisce facilmente fa della semplicità un autentica virtù per la creazione di piatti buoni e ricchi di sostanze benefiche per l’organismo.

In questo caso abbiamo come protagonisti principali due alimenti con un terzo da gregario, i verdi broccoletti si sposano magnificamente con l’ottimo miglio un cereale lasciato in sordina per troppo tempo e in questi ultimi anni per fortuna rivalutato come merita.

Gregarie le carote anche se non meno importanti oltre alle profumate e soavi foglie di alloro e l’immancabile olio extravergine d’oliva sempre di alta qualità!

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di broccoletti verdi,
  • 2 carote,
  • 2 foglie di alloro fresco,
  • 300 g di miglio,
  • 2 cucchiai di sesamo nero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Dividere i broccoletti in piccole cimette e scottarli per 5 minuti in 1 l abbondante di acqua, scolarli con una schiumarola in modo da conservare l'acqua di cottura.
  2. Sbucciare le carote, tagliare in piccoli cubetti e metterle nell'acqua dei broccoletti insieme alle foglie di alloro lavate, al miglio sciacquato e alla metà del sesamo nero.
  3. Portare a ebollizione e cuocere inizialmente per 20 minuti, scegliere le cimette più belle dei broccoletti e conservarle da parte, unire le restanti alla minestra e continuare a cuocere per 20 minuti unendo dell'altra acqua se il composto tende ad attaccarsi.
  4. Salare solo 5 minuti prima di fine cottura, togliere le foglie di alloro e frullare fino a ottenere una crema liscia a media densità, profumarla aggiungendo 2-3 cucchiai di buon olio d'oliva.
  5. Servire nei piatti decorando con le cimette di broccoletti tenute da parte, i restanti semi di sesamo nero e un altro poco d'olio colato a filo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 patate novelle medie,
  • 2 piccole carote,
  • 200 g di fave sgusciate,
  • 4-5 cipollotti,
  • 125 g di ricotta fresca,
  • 6 coste singole di sedano,
  • 60 g di lattughino,
  • 40 g di valerianella,
  • 8 ravanelli,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pelare le patate, lavarle e tagliarle a dadini coprendole momentaneamente con dell'acqua fredda, pulire e tagliare a dadini anche le carote.
  2. Portare a ebollizione abbondante acqua e lessare in sequenza le fave per 5 minuti trasferendole in acqua fredda, le carote per 10 minuti trasferendole in un vassoio e le patate per 5 minuti trasferendole a raffreddare nello stesso vassoio delle carote.
  3. Mondare i cipollotti dividendo il bulbo bianco di base dalle cime verdi e lavando entrambi, dividere il bulbo in 4 spicchi e grigliarlo su una piastra calda alcuni minuti per lato.
  4. Tritare la parte verde dei cipollotti e frullarla con la ricotta insieme a un pizzico di sale e 2-3 cucchiai d'olio versando poca acqua di cottura delle verdure fino a ottenere una fluida salsina, lavare e affettare finemente il sedano.
  5. Spellare le fave mantenendo solo la parte verde interna, lavare il lattughino e la valerianella, lavare e tagliare in spicchietti i ravanelli, riunire in una ciotola grande patate, carote, lattughino, fave, ravanelli e valerianella, cospargere con il sedano affettato, appoggiare sopra gli spicchi di cipollotti alla griglia, salare poco, condire con la salsina di ricotta e oliare a piacere.

Ultimi articoli

Bevande vegetali e utili consigli per la preparazione di una besciamella vegetale

Bevande vegetali e utili consigli per la…

15-04-2021 Alimentazione

Le moderne bevande vegetali moderne con in prima l...

Basilico Genovese Storico, poesia insaporente in cucina

Basilico Genovese Storico, poesia insapo…

06-03-2021 Mangiare sano

L’alto valore di un progetto di moderna distribu...

Foglie di cavolfiore e patate viola in olio al limone, mandorle, pepe rosa e olio extravergine d’oliva Monaco aromatizzato al limone

Foglie di cavolfiore e patate viola in o…

04-03-2021 Olio di Oliva

Condimento all'olio extravergine d’oliva aromati...

Libri in Primo Piano

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

100 cibi in conserva

100 cibi in conserva

Agosto 01, 2007

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Questo ...

La Cucina Mediterranea delle Verdure

La Cucina Mediterranea delle Verdure

Maggio 02, 2006

Consigli e ricette di uno chef Descrizione: Nuov...

Le ricette del mese

Tortelli con grano duro, ripieno di ortica al pesto e salsa di clorofilla all’erba cipollina e olio extravergine

Tortelli con grano duro, ripieno di orti…

20-04-2021 Primi

Questi eccellenti tortelli basano la loro forza su...

Seppie morbide all’umami di pomodoro e olio extravergine d’oliva con zucchine croccanti e polvere di olive secche

Seppie morbide all’umami di pomodoro e…

17-04-2021 Antipasti

In questa ricetta il pomodoro svolge un ruolo dete...

Vellutata verde con broccoletti, miglio e sesamo nero

Vellutata verde con broccoletti, miglio …

14-04-2021 Minestre e Zuppe

Siamo al cospetto di un’altra ricetta presente n...

Invito alla Lettura

Bambini a Tavola

Bambini a Tavola

11-11-2015 Invito alla Lettura, i libri consigliati

In cucina con Slow Food. Un recente libro ben ill...

Giovani si diventa!

Giovani si diventa!

30-12-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute È il libro dell’anno, almeno s...