Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

May 29, 2020 Last Updated 9:15 PM, May 28, 2020

Ingredienti per 8 persone:

  • 2 uova,
  • 100 g di zucchero bianco,
  • 180 g di farina tipo 1,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 125 ml di latte,
  • 250 g di uva nera,
  • 250 g di uva bianca,
  • 2 mele renetta.
  • 50 g di zucchero di canna,
  • 4 cucchiai di olio di riso o girasole

Preparazione

  1. Sbattere molto bene le uova con lo zucchero bianco, aggiungere la farina setacciata insieme al lievito, la buccia del limone grattugiata e il latte amalgamando il tutto.
  2. Versare la pastella liquida in una tortiera da 28 cm circa rivestita con carta da forno, lavare con cura l’uva e sgranarla tenendo separati i due colori, tagliare ogni acino a metà per il lungo e eliminare i semi interni.
  3. Alternare sulla superficie mezzi acini bianchi e neri formando delle file, sbucciare le mele, tagliarle in fette spesse ½ cm circa e metterle in fila tra una striscia di uva e l’altra.
  4. Versare a filo in superficie l’olio, cospargere con lo zucchero di canna e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 30-40 minuti circa fino a formare una crosticina superficiale dorata, raffreddare e servire.

Ingredienti per 12 persone:

  • 250 g di farina bianca,
  • 250 g di farina semintegrale,
  • 90 g di burro,
  • 2 uova,
  • 150 g di zucchero di canna,
  • 100 ml circa di latte più altro di riserva,
  • 1 bustina di lievito,
  • 250 g di mandorle sgusciate,
  • 250 g di uvetta,
  • 4 cucchiai abbondanti di buccia di mandarino grattugiata

Ingredienti per 8 persone:

  • 50 g farina tipo 0,
  • 50 g di farina di riso,
  • 50 g farina semintegrale tipo 2,
  • 50 g di farina di mandorle,
  • ½ bustina di lievito per dolci,
  • 60 g zucchero di canna,
  • 130 ml di succo di ananas senza zuccheri,
  • 75 ml di olio d'oliva dal fruttato leggero,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 cucchiaino raso di cannella,
  • 7-8 grandi albicocche

Ingredienti per 8 persone:

  • 125 g di yogurt intero,
  • 80 g di zucchero,
  • 4 cucchiai di olio di girasole,
  • 1 cucchiaio abbondante di buccia di arancia grattugiata,
  • 1 uovo,
  • 60-70 ml di latte,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 200 g di farina tipo 2 o semintegrale,
  • 3 mele gialle,
  • 60 g di gocce di cioccolato,
  • 30 g di pinoli,
  • zucchero a velo

Gli gnocchi di patate sono un classico che si è sempre prestato a molte varianti creative, in questo caso ci si è voluti cimentare con un esercizio difficile abbinando la preparazione al comune sedano verde in due declinazioni diverse.

Un aiuto decisivo per la riuscita del piatto è arrivato dall’ottimo olio che ha magnificamente accompagnato la ricetta nei suoi passaggi decisivi con il tocco esclusivo delle sapide e penetranti olive nere essiccate della varietà Taggiasca, le stesse dell'olio.

Ingredienti per 4 persone:

  • 700 g di patate a pasta bianca,
  • 400 g circa di sedano con abbondanti foglie,
  • 1 cipolla bianca media,
  • 1 cucchiaino di foglioline di timo fresco,
  • 300 g di pomodorini,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 40 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 200 g di farina tipo 1,
  • 15 g di olive Taggiasca essicate,
  • olio extravergine d'oliva Monocultivar Taggiasca Musicale,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare e lavare le patate, tagliarle in 4 spicchi e disporle in un cestello per la cottura a vapore, cuocerle per 15-20 minuti circa fino a renderle tenere.
  2. Nel frattempo staccare le foglie del sedano e tenerle da parte, lavare tutti i gambi con cura e con un coltello tagliarli in cubetti molto piccoli.
  3. Sbucciare e tritare la cipolla mettendola in una casseruola con 4 cucchiai di olio Monocultivar Taggiasca e il timo fresco, coprirla e a calore molto basso lasciarla brasare per 10 minuti abbondanti, aggiungere il sedano a cubetti, salare, coprire e continuare la cottura a fuoco sempre molto basso per circa 20-25 minuti versando solo se strettamente necessario poca acqua.
  4. Lavare i pomodori, dividerli a metà, svuotarli da polpa e semi interni e tagliarli in cubetti simili al sedano, unirli al ragù insieme alla buccia di limone e continuare la cottura per altri 5 minuti.
  5. Tostare le mandorle in una piccola padella per 5 minuti circa a calore basso e raffreddarle, lavare le foglie di sedano e asciugarle, frullarle finemente insieme alle mandorle, ridurre le patate in purea su una spianatoia, aggiungere il trito di sedano, un pizzico di sale e la farina, impastare velocemente gli ingredienti senza lavorarli a lungo.
  6. Dividere la pasta in piccoli pezzi, arrotolarli con le mani formando dei rotoli simili a salsicce, tagliarli in cubetti lunghi 1 cm circa e infarinarli leggermente, lessarli in abbondante acqua bollente salata fino a che non ritornano a galla, scolarli con una schiumarola adagiandoli nei piatti e condirli con il ragù di sedano unendo in ultimo le olive essiccate frantumate in briciole.

Ultimi articoli

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavola

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavo…

27-05-2020 Mangiare sano

Anche se le dinamiche di mercato ci fanno trovare ...

La salute dei denti è condizionata direttamente dai nostri pasti

La salute dei denti è condizionata dire…

21-05-2020 Alimentazione

La salute dei denti è fondamentale come premessa ...

Proteine vegetali e tofu, binomio ricco di opportunità in cucina

Proteine vegetali e tofu, binomio ricco …

04-05-2020 Mangiare sano

Se siamo alla ricerca di buone proteine vegetali p...

Libri in Primo Piano

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

La Cucina Mediterranea delle Verdure

La Cucina Mediterranea delle Verdure

Maggio 02, 2006

Consigli e ricette di uno chef Descrizione: Nuov...

Invito alla Lettura

Equo e Solidale

Equo e Solidale

07-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un ricettario per tutti i giorni È un libro molt...

Conoscere i linguaggi della cucina

Conoscere i linguaggi della cucina

04-04-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I messaggi lanciati dal corpo e la loro importanza...

banner