Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 14, 2020 Last Updated 9:07 PM, Jul 8, 2020

Ingredienti per 4/6 persone:

  • 400 g di farina bianca,
  • 100 g di spinaci freschi,
  • 50 g di barbabietola rossa lessata o cotta al forno,
  • 1 cubetto di lievito di birra fresco da 25 g,
  • 6 pomodori sottolio,
  • 2 piccole carote,
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro,
  • 2 acciughe sottosale,
  • 1 bustina di zafferano,
  • 1 cucchiaio abbondante di pecorino e parmigiano grattugiati,
  • 1 cucchiaino di zucchero,
  • abbondante olio d’arachide per friggere,
  • sale.

Preparazione:

  1. Sciogliete il lievito in un bicchiere di acqua tiepida insieme allo zucchero, setacciate la farina e mettetela in una ciotola, versate il liquido con il lievito e cominciate a mescolare con una frusta versando l’altra acqua sufficiente a ottenere una densa pastella, salate solo ora, coprite e lasciate lievitare per 90 minuti al caldo.
  2. Nel frattempo lavate gli spinaci e lessateli per 5 minuti con la sola acqua del lavaggio, scolateli, raffreddateli, strizzateli bene e passateli al setaccio o frullateli con poco latte in modo da ottenere una cremina vellutata, sbucciate la barbabietola e passate anche questa al setaccio.
  3. Scolate i pomodori dall’olio di conservazione e tritateli grossolanamente, pelate le carote, grattugiatele e mescolatele con il concentrato di pomodoro, pulite con cura le acciughe dal sale e tritatele, scaldate brevemente il latte e scioglieteci lo zafferano mescolando a lungo.
  4. Preparate il pecorino e il parmigiano, mescolate nuovamente l’impasto e dividetelo in parti uguali in 6 ciotoline, aromatizzate una parte con la crema di spinaci, una con la crema di barbabietola e il pecorino, una con le carote, una con le acciughe, una con i pomodori e l’ultima con lo zafferano e il parmigiano.
  5. Scaldate abbondante olio, prelevate con un cucchiaino la pastella allo zafferano e introducetela nell’olio ben caldo facendo scivolare il composto con un dito, per facilitare l’operazione bagnate preventivamente la punta del dito in un poco di olio freddo.
  6. Lasciate gonfiare le zeppole rivoltandole e friggendole per 4-5 minuti, scolatele su carta assorbente e continuate a cuocere i restanti impasti, quando pronte mescolate insieme le zeppole colorate e servitele subito.

Ingredienti per 4 persone:

  • 12 marroni di Brentonico,
  • 25 g di nocciole sgusciate,
  • 125 g di farina bianca,
  • 25 g di farina di castagne,
  • 4 g di lievito per dolci,
  • 25 g di zucchero,
  • 1 uovo,
  • 2 cucchiai di zucchero a velo,
  • 2 mele Golden Delicius,
  • 7-8 bacche di ginepro,
  • 1 arancia,
  • 50 g di cioccolato bianco,
  • 1 susina secca di Dro,
  • Vino Santo Trentino D.O.C.,
  • olio extravergine d'oliva del Garda,
  • sale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 10 g di funghi secchi,
  • 1 cucchiaio di rosmarino fresco tritato,
  • 1 cucchiaino abbondante di zenzero fresco grattugiato,
  • 200 g di zucca,
  • 3 cucchiai di farina bianca,
  • 2 cucchiai di farina di castagne,
  • 2 finocchi medi,
  • 2 patate medie a pasta gialla,
  • carta da forno,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 6/8 persone:

  • 20 g di lievito per birra,
  • 500 g di farina bianca,
  • 50 g di uvetta,
  • 500 g di noci intere,
  • 200 g di caciocavallo,
  • 80 g di olive verdi snocciolate,
  • pepe,
  • zucchero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Preparazione:

  1. Sciogliere il lievito in poca acqua tiepida aggiungendo un pizzico di zucchero, impastare a lungo 400 g di farina con il lievito sciolto, poco sale, 3 cucchiai di olio e l’altra acqua sufficiente a ottenere un impasto morbido e leggermente molle, metterlo in un recipiente, coprirlo sigillandolo con cura e lasciarlo lievitare in luogo caldo per 2-3 ore.
  2. Nel frattempo mettere a bagno l’uvetta in una tazza di acqua tiepida, sgusciare le noci, stenderle in una placa  e tostarle nel forno caldo a 160 gradi per 5 minuti abbondanti, intiepidirle e strofinandole tra le mani eliminare quanta più pellicina possibile.
  3. Tritarle grossolanamente e unirvi il caciocavallo tritato, l'uvetta scolata, una macinata di pepe e altri 3 cucchiai di olio.
  4. Unire questo composto alla pasta lievitata insieme alla farina rimasta, impastare nuovamente, dare la forma di una pagnotta e stendere in una tortiera leggermente oliata da 24-26 cm.
  5. Infilzare sulla superficie del pane le olive verdi intere e lasciare lievitare per altri 45 minuti, cuocere successivamente nel forno caldo a 200 gradi per circa 30-40 minuti, intiepidire e servire.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 fetta di ricotta di pecora soda e asciutta da 200 g circa,
  • 20 foglie di menta,
  • 40 g di mandorle sgusciate,
  • 12 grandi fiori di zucca maschili,
  • 150 g di fecola di patate,
  • 75 ml di birra,
  • 25 ml di acqua,
  • 6 cubetti di ghiaccio,
  • 100 g di farina di riso per l’impanatura,
  • abbondante olio d'arachide,
  • sale.