Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 28, 2021 Last Updated 10:29 AM, Sep 27, 2021

Ingredienti per 10 persone:

  • 250 g di farina di mais fioretto macinata fine,
  • 80 g di farina di riso,
  • 125 g di purea di spinaci,
  • 40 g di semi di papavero,
  • 80 ml di olio extravergine d’oliva,
  • sale

Bisogna sempre cercare di sprecare il meno possibile delle materie prime che utilizziamo in cucina a maggior ragione se sono di alta qualità o comunque pregio.

La polpa interna dei pomodori maturi è quella più soggetta a essere trascurata e per nulla valorizzata quando invece porta con se contributi aromatici notevoli e un sapore di fondo di umami che sa valorizzare molto passaggi e cotture calibrate.

In questo caso è stata utilizzata, anche a fronte di eccellenti pomodori freschi, per migliorare la sapidità dell’acqua di cottura di tagliatelle fresche che poi sono state accompagnate dagli stessi pomodori a filetti e dalla fantastica crema condente al pesto con anima di piselli che insieme al tocco della buccia di limone è stata scelta più che perfetta!!!

Ingredienti per 4 persone:

Preparazione

  1. Lavare i pomodori, sezionarli a metà e svuotarli completamente da polpa e semi interni, frullare tutta questa parte scartata, filtrarla unendo anche un poco di acqua per renderla più fluida e metterla in una pentola riempiendola con altra acqua e portandola gradualmente a ebollizione.
  2. Tagliare i pomodori svuotati in filetti e condirli con un pizzico di sale, una parte della buccia di limone e 1 cucchiaino di olio mescolandoli e lasciandoli brevemente marinare.
  3. Preparare la crema condente al pesto con anima di piselli e una volta raggiunta l’ebollizione salare l’acqua al pomodoro unendo in successione le tagliatelle.
  4. Scolare le tagliatelle al dente conservando un poco della loro acqua e travasarle in una zuppiera unendo i pomodori marinati, il condimento al pesto e poco olio.
  5. Lasciarle profumare brevemente versando alcuni cucchiai dell’acqua di cottura della pasta in modo da rendere meno denso il condimento, mescolare bene, distribuire nei piatti e completare con la restante buccia di limone grattugiata.

Ingredienti per 4 persone:

  • 125 g di lenticchie rosse intere,
  • 600 g di broccoletti,
  • 3 carote medie,
  • 280 g di fusilli,
  • 1 mazzetto grande di timo fresco,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 1 peperoncino,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Come possiamo realizzare uno spuntino sano che possa diventare anche una proposta per un aperitivo alternativo o un gustoso piccolo antipasto in chiave vegetale?

Prendiamo spunto da una bella ricetta dello Chef Giuseppe Capano presente nel suo ottimo libro “Semplicità in cucina” dove oltre al pane tostato troviamo come protagonisti i verdi fagiolini e le estive zucchine dal sapore unico.

Una grande aiuto a dire il vero arriva anche dall’erba aromatica utilizzata, l’erba cipollina, e dalla spezia particolare, i semi di anice, che vi possiamo garantire danno un effetto aromatico davvero vincente e molto, molto gradevole!!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 16 piccole e sottili fette di pane pugliese,
  • 350 g circa di fagiolini verdi,
  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • 2 zucchine medie,
  • ½ cucchiaino di semi d'anice,
  • altra erba cipollina per decorare,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere una fetta di pane alla volta tra due strati di pellicola trasparente, delicatamente con un mattarello stendere e assottigliare le fette di pane cercando di non romperle, oliarle leggermente e lasciarle gratinare e seccare nel forno caldo a 190 gradi per 10-15 minuti circa, quando dorate lasciarle raffreddare con cura.
  2. Mondare i fagiolini, lavarli e cuocerli a vapore per 10 minuti scarsi lasciandoli croccanti e sodi, scolarli e condirli ancora caldi con un pizzico di sale e l'erba cipollina tritata finemente mescolata a 2 cucchiai di olio.
  3. Pulire le zucchine, tagliarle a dadini e cuocerle ugualmente a vapore per 5-10 minuti, schiacciarle e mescolarle con un pizzico di sale, 2 cucchiai di olio e i semi di anice macinati o pestati finemente, se ancora troppo grossolane frullarle leggermente in modo da renderle cremose.
  4. Mettere sulla metà delle fette di pane biscottate uno strato di crema di zucchine, spalmarla delicatamente per non rischiare di rompere il croccante pane.
  5. Tagliare i fagiolini all'erba cipollina della stessa lunghezza delle fette di pane e metterli stesi in uno strato unico sulla crema di zucchine.
  6. Coprire con le altre fette di pane biscottato e decorare con dei fili di erba cipollina, servire due sandwich per persona accompagnando con le parti di fagiolini eventualmente rimaste tagliati in piccoli dadini.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di riso integrale,
  • 4 foglie di alloro,
  • 500 g di asparagi,
  • 2 cipollotti,
  • 100 g di stracchino o crescenza,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Ultimi articoli

Origano, delizia e splendore di montagna

Origano, delizia e splendore di montagna

23-09-2021 Erbe aromatiche

L'origano è una tipica pianta di montagna che cre...

Patate dolci in salsa verde al limone e olio extravergine d’oliva Vòria Podere Malvarosa

Patate dolci in salsa verde al limone e …

14-09-2021 Olio di Oliva

Patate dolci in salsa verde al limone e olio extra...

Utilizziamo al meglio i fagioli freschi in baccello

Utilizziamo al meglio i fagioli freschi …

01-09-2021 Mangiare sano

Sapore e consistenza dei fagioli freschi in baccel...

Libri in Primo Piano

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

I dolori Reumatici

I dolori Reumatici

Novembre 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Disturb...

Le ricette del mese

Mela verde al gomasio con ravanelli, rucola e olive

Mela verde al gomasio con ravanelli, ruc…

25-09-2021 Antipasti

L’arrivo stagionale delle buone mele nuove, lo s...

Barbabietole al curry con cavolfiore ai semi di papavero

Barbabietole al curry con cavolfiore ai …

22-09-2021 Antipasti

In questa ricetta si incontrano due ortaggi che in...

Involtini di melanzane di fine estate con fagiolini e peperoni ai funghi

Involtini di melanzane di fine estate co…

21-09-2021 Secondi

Prima che con l’arrivo dell’autunno sia le mas...

Invito alla Lettura

La dieta del bambino vista da un'altra angolazione

La dieta del bambino vista da un'altra a…

24-09-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

L'influenza dei cinque elementi e l'applicazione a...

I colori della salute

I colori della salute

09-09-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un utile manuale sulla sana alimentazione È un l...