Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Dec 12, 2018 Last Updated 8:32 AM, Dec 12, 2018

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di nocciole intere,
  • 2 piccoli cespi di radicchio rosso,
  • 2 mele verdi Granny Smith,
  • 1 limone,
  • 2 cucchiai di malto d'orzo o mais,
  • 80 g di grana padano,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sgusciare e tostare le nocciole in un pentolino o al forno per alcuni minuti, intiepidirle, eliminare la pellicina e tritarle.
  2. Lavare e asciugare le foglie di radicchio, tagliarle sottilmente e condirle con un pizzico di sale, 2-3 cucchiai di olio e le nocciole tritate.
  3. Stendere il radicchio in uno strato unico sul fondo di 4 piatti piani, sbucciare le mele conservando ¼ della buccia, dividerle a metà eliminando i semi interni e tagliarle a fettine, condirle con il succo di limone e metterle sullo strato di radicchio.
  4. Mescolare il malto con una bella macinata di pepe e colarlo a fantasia sulle mele.
  5. Ridurre in sottili scaglie il grana (o in alternativa tostare leggermente delle mandorle in scaglie) lasciandolo cadere direttamente sui piatti e oliando a piacere.
  6. Tagliare in sottili julienne la buccia verde di mela e decorare il piatto servendo subito.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 pere medie,
  • ½ limone,
  • ½ melone estivo,
  • 3 cucchiai di zucchero,
  • ¼ di baccello di vaniglia,
  • 2 foglie di alloro fresco,
  • 80 g di cioccolato fondente,
  • olio extravergine d'oliva Poldo Picholine

Preparazione

  1. Sbucciare le pere, dividerle a metà e eliminare i semi, tagliarle in sottili fettine e bagnarle subito con il succo del limone.
  2. Pulire il melone eliminando semi e buccia, tagliarlo in fettine simili a quelle delle pere, stendere entrambi i frutti in un vassoio tenendoli però separati.
  3. In un pentolino mettere 8 cucchiai di acqua, lo zucchero, il baccello di vaniglia e le foglie di alloro spezzettate, a calore basso formare uno sciroppo cuocendolo 5 minuti, intiepidirlo, filtrarlo e versarlo sulla frutta lasciandola marinare al fresco per 1 ora.
  4. Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e quando tiepido aromatizzarlo con 1-2 cucchiai circa di olio dal fruttato molto intenso.
  5. Scolare la frutta dalla marinata e disporla alternata nei piatti, colarvi sopra il cioccolato fondente all'olio decorando a piacere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

400 g circa di fragole grosse,

2 cucchiai di miele d’acacia,

250 g di yogurt intero,

1 banana,

½ limone,

foglie di menta fresca

 

Preparazione

 

Lavare con cura le fragole, asciugarle e eliminare il picciolo verde, tagliare la parte più grossa in fette tonde spesse ½ cm circa e tutto il resto che rimane metterlo in un frullatore.

Aggiungere il miele, lo yogurt e alcune foglie di menta, frullare fino a ottenere una cremina rosata.

Sbucciare la banana e tagliarla in fette tonde meno spesse di quelle di fragola, bagnarla subito con poco succo di limone.

Formare degli spiedini alternando le fette di fragole con quelle di banana.

Servire subito il dessert accompagnandola con la crema di yogurt arricchita a piacimento con gocce di cioccolato fondente, amaretti sbriciolati o dei pistacchi tritati.

Ingredienti per 4 persone:

  • 80 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna,
  • circa 30-40 foglie di menta fresca a seconda della varietà,
  • 1 zucchina,
  • 1 cucchiaio colmo di pecorino grattugiato,
  • olio extravergine d’oliva dal fruttato intenso,
  • rum bianco,
  • sale

Preparazione:

  1. Mettere in un mortaio le mandorle e cominciare a pestarle da sole, dopo alcuni minuti unire lo zucchero e continuare a pestare.
  2. Una volta polverizzate unire alle mandorle poche gocce di rum (dosarlo secondo il proprio gusto personale) e iniziare a inglobare le foglie di menta continuando a pestare nel mortaio e salando un poco.
  3. Lavare e asciugare la zucchina, grattugiare la buccia come se si trattasse di un limone raccogliendo solo la parte verde e aggiungendola alla base di mandorle e menta insieme al pecorino grattugiato.
  4. Cominciare a versare poco olio alla volta e continuare fino a ottenere un pesto fine vagamente agrodolce.
  5. Variando la qualità di menta (Viridis, Piperita, Glaciale, Arvensis, ecc) si può ottenere un aroma più o meno accentuato, in alternativa si può utilizzare un frullatore mettendo insieme anche un cubetto di ghiaccio.
  6. Il pesto finale e adatto per piatti in cui è presente il pesce, in particolare con i crostacei abbinati nei primi piatti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 patate medie,
  • 250 g di erbette o bietoline fresche,
  • 75 g di ricotta fresca,
  • 100 g di provolone,
  • 2 pomodori ramati medi,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero o 12 pomodorini,
  • noce moscata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g circa di zucca tipo Delica,
  • 2 peperoni rossi,
  • 4 rametti di timo fresco,
  • 320 g di riccioli integrali o altro formato di pasta integrale,
  • olio extra vergine d'oliva Lei (Monocultivar Grossa di Cassano, Azienda Agricola Doria),
  • sale

Preparazione

  1. Mondare la zucca da semi, filamenti e buccia, tagliarla in piccoli cubetti e metterla in un cestello per la cottura a vapore, cuocerla per 10-15 minuti circa fino a renderla molto morbida.
  2. Appena pronta frullarla subito con alcuni cucchiai di buon olio dal fruttato medio intenso allungando se necessario la crema ricavata con un poco di acqua di cottura del vapore, regolare di sale e pepe, conservare al caldo.
  3. Lavare i peperoni e tagliarli in piccoli cubetti eliminando semi e filamenti, condirli con i rametti di timo, un poco di olio e sale, trifolarli in padella per 10 minuti a calore medio eliminando in ultimo il timo.
  4. Lessare in abbondante acqua i riccioli integrali, scolarli al dente e mescolarli con i peperoni, stendere la crema di zucca calda nei piatti e adagiarvi sopra la pasta decorando a piacere.

Ultimi articoli

Alimentazione e aumento dei casi di cancro del colon-retto nei giovani Americani

Alimentazione e aumento dei casi di canc…

17-09-2018 Tumori

Negli Stati Uniti il preoccupante aumento della co...

L’evoluzione del percorso per una cucina a crudo

L’evoluzione del percorso per una cuci…

08-09-2018 Cucina e condimenti a Crudo

Proseguendo nel percorso di esplorazione di una st...

La frittura nelle sua veste corretta

La frittura nelle sua veste corretta

06-09-2018 Friggere bene

Con la frittura siamo di fronte alla cottura forse...

Libri in Primo Piano

Ipertensione: curarla a tavola

Ipertensione: curarla a tavola

Aprile 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il ruol...

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

Le ricette del mese

Minestrone di piselli secchi con cipolle rosse in agrodolce

Minestrone di piselli secchi con cipolle…

12-12-2018 Minestre e Zuppe

Ingredienti per 4 persone: 150 g di piselli sec...

Minestrone di cipolle e verza alla curcuma con riso rosso

Minestrone di cipolle e verza alla curcu…

09-12-2018 Minestre e Zuppe

Ingredienti per 4 persone: ½ cavolo verza, 12...

Gratin di cavolini di Bruxelles con farcia croccante alle olive

Gratin di cavolini di Bruxelles con farc…

06-12-2018 Antipasti

Ingredienti per 4 persone: 400 g di cavolini di...

Invito alla Lettura

Alimentazione naturale dallo svezzamento all'adolescenza

Alimentazione naturale dallo svezzamento…

15-09-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I prodotti biologici sulla tavola del bambino Il ...

La mente al servizio della cucina

La mente al servizio della cucina

17-12-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un libro ricco di consigli utili per aprire la men...