Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 10, 2020 Last Updated 9:07 PM, Jul 8, 2020

Involtini di cavolo ripieni di cipolle e finocchi in purea con crema di carote all'olio extravergine d'oliva Bonomo Cultivar Cerasuola 100%

involtini cavolo ripieni cipolle finocchi purea in crema carote olio extravergine oliva 1Un olio che è piaciuto subito, dal bel colore vere oro in cui spiccano molto forti gli aromi di cardo e carciofo giovane, di erba tagliata, del piccante sprizzante della rucola, del giovane tarassaco con dietro intense note di mandorle, dell'aspro profumo della buccia di limone verde con lievissime note, ma molto interessanti, di frutti di bosco aciduli come ribes e uva spina.

È il tipico e straordinario olio da olive che sa esaltare come non mai tutti gli ortaggi, i cerali e i legumi oltre ad alcune varietà di frutta.

E tra gli ortaggi, al contrario di quello che si potrebbe credere essendo un olio del sud, è straordinariamente buono anche con quelli più tipici del nord Italia come tutta la famiglia dei cavoli.
È questo il motivo di fondo che ha indirizzato il suo uso in maniera polivalente in una ricetta in cui è protagonista il cavolo verde insieme a cipolle, finocchi e carote in una sorta di poker ideale di verdure intonate con la personalità organolettica dell'olio.

L'Azienda

Azienda Bonomo

involtini cavolo ripieni cipolle finocchi purea in crema carote olio extravergine oliva 3L'azienda con sede a Partinico (PA) nasce da un progetto di famiglia e si estende su circa 8 ettari con oliveti situati a un'altitudine tra i 150 e i 350 m s.l.m. Sono presenti principalmente piante secolari e in misura minore piante intorno ai 15 – 20 anni (circa 800 esemplari) tutti di varietà Cerasuola, varietà tipica del Golfo di Castellammare, scelta voluta per dare al prodotto una forte identità territoriale.

Il tutto nel rispetto della pianta e dei cicli naturali assicurata dalla continua presenza di mani esperte e appassionate tese a ottenere un olio di qualità tramite la tempestività di raccolta, la rapidità nella molitura e la conservazione accurata.
Si ottiene così un ottimo extravergine d'oliva da Cultivar Cerasuola 100%.

Sito internet: www.oliobonomo.com

La ricetta

involtini cavolo ripieni cipolle finocchi purea in crema carote olio extravergine oliva 4Involtini di cavolo ripieni di cipolle e finocchi in purea con crema di carote all'olio extravergine d'oliva

Sbucciare le cipolle e tagliarle in spicchi spessi 1 cm circa mettendoli in una casseruola dal fondo spesso, aggiungere le foglie di alloro lavate, 3 cucchiai d'olio Bonomo e poco sale, coprire e rosolare a fuoco basso per 5 minuti.

Nel frattempo mondare i finocchi dalle sommità barbose e dalla foglia esterna più brutta, dividerli metà, lavarli e tagliarli in sottili spicchi, aggiungerli alle cipolle rosolate, coprire nuovamente e sempre a fuoco basso cuocere per 15-20 minuti circa mescolando ogni tanto...

Leggi la ricetta

Dessert di ciliegie con crema pasticcera vegetale all'alloro e Condimento olio extravergine d'oliva al caffè Monaco.  

Dessert di ciliegie con crema e olio al caff slide 2Con gli oli extravergini di oliva, gli oli buoni già in partenza, si possono ottenere ottimi condimenti aromatizzandoli con altri protagonisti ricchi di sapori e sentori nuovi.

Il più sorprendente di tutti di questa piccola azienda abruzzese è senza dubbio il condimento al caffè, subito ha colpito nel segno e lasciato immaginare abbinamenti molto affascinanti che ancora non abbiamo avuto il modo di esplorare.

Ma almeno una creazione non poteva mancare e allora l'associazione più immediata ci è venuta con un dessert in cui ritroviamo le squisite ciliegie di giugno sposate a una crema pasticcera vegetale molto particolare (e buonissima!) che vede l'unione di questo olio con i profumi soavi dell'alloro fresco.

L'Azienda

Azienda Agricola Biologica Monaco

Dessert di ciliegie con crema e olio al caff slide 1L'azienda MONACO è situata nel comune di Tortoreto, nella piccola frazione di Cavatassi a circa 200 mt sul livello del mare ed è stata fondata nel 1970 dal dott. Ruggero Monaco, veterinario, che, senza nessuna conoscenza delle pratiche agronomiche riguardanti l'ulivo, ma innamorato del suo frutto, fece impiantare parte dell'oliveto esistente.
In seguito, dagli anni '90, il testimone è passato al figlio Mauro che insieme alla moglie Simona si occupa dell'azienda, conducendo queste verdi colline alla produzione di un olio extravergine di oliva biologico di notevole pregio.
Gli oliveti si collocano nell'areale della D.O.P. "Pretuziano delle Colline Teramane", in una zona prettamente collinare con clima mite, dove si incontrano e mescolano le correnti ascensionali dei Monti della Laga con quelle salmastre del litorale adriatico, microclima ideale per la coltivazione dell'olivo. Le cultivar che compongono l'oliveto di 1000 piante sono il "Leccino", "Frantoio", "Dritta", "Pendolino", "Carboncella" e "Tortiglione". Quest'ultima varietà è la cultivar tipica della provincia di Teramo, diffusa nella valle dei fiumi Tordino e Vomano.
Quattro le varietà di oli prodotti: PENDOLINO (Monocultivar Pendolino), TORTILIS (Monocultivar Tortilis), Olio Monaco extra vergine d'oliva Biologico (Blend Biologico), Le Colline di Augusto D.O.P.

Sito internet: www.oliomonaco.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La ricetta

Dessert di ciliegie con menta fresca yogurt e nocciole 700x500 CS

Dessert di ciliegie con crema pasticcera vegetale all'alloro e Condimento olio extravergine d'oliva al caffè Monaco

In un pentolino setacciare insieme farina bianca, fecola e curcuma e versando poco latte mescolarli fino a formare una cremina densa senza grumi.

Frullare insieme il restante latte con 3 cucchiai di olio al caffè e lo zucchero e versarlo sulla cremina di base diluendola, aggiungere anche la foglia di alloro lavata e portare a lentamente a ebollizione mescolando con cura.

Leggi la ricetta

Gelato all'olio di mandorle e vaniglia con cialde alle olive.

gelato al olio mandorle vaniglia cialde alle olive 3Un olio dai profumi e aromi intesi che ci ha colpito subito in positivo e con il quale abbiamo voluto uscire dai soliti canoni di abbinamento del salato per provare un coraggioso abbinamento dolce gelato.

Per fare questo ci siamo aiutati da uno dei prodotti più tipici del territorio Siciliano, la mandorla, ma la vera differenza qualitativa in positivo è stata data dall'eccellente olio usato.
All'originalità del gelato di alta qualità e sorprendente semplicità si è aggiunta l'altrettanta eccellente sfoglia delle cialde in cui il rinforzo all'olio è stato dato proprio dall'oliva, madre di ogni buon olio.

 

L'Azienda

gelato al olio mandorle vaniglia cialde alle olive 4La Kibò Farm è un’azienda agricola siciliana, situata a Petralia Sottana, nei pressi del Parco Naturale delle Madonie, produce oli con certificazione biologica esportati in tutto il mondo.

Per il suo olio extra vergine di oliva ha ottenuto anche la prestigiosa, e rigorosa, denominazione DOP Val di Mazara, gli ettari di olivi sono 12 con circa 3700 piante.
Le cultivar di olive prodotte, raccolto rigorosamente a mano, sono due: Nocellara del Belice e Biancolilla destinate entrambe solo alla spremitura e all'olio finale.

Sito internet: www.kibofarm.com

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Schede tecniche: Schedule.pdf - Cultivar.pdf - Kibo%20DOP.pdf

La ricetta

gelato al olio mandorle vaniglia cialde alle oliveGelato all'olio di mandorle e vaniglia con cialde alle olive

Mescolare insieme le due farine con pochissimo sale e disporle a fontana, mettere nel mezzo il paté di olive e alcuni cucchiai di acqua tiepida, impastare versando l'altra acqua necessaria a ottenere un impasto morbido da avvolgere in un panno e lasciare riposare 30 minuti in frigorifero.

Nel frattempo sciogliere la maizena in poco latte...

Leggi la ricetta

calamarata cipolle rosse forno fagiolini peperoncino olive nere 2

Calamarata con cipolle rosse al forno, fagiolini al peperoncino, olive nere. 

Con un olio suadente e profondamente "Sud" il collegamento spontaneo è stato a elementi naturali quasi trovabili in strada, o per meglio dire nei campi, e una declinazione in apparenza "povera" di quel monumento nazionale Italiano che è la pasta. Quest'olio ha reso il minimalista incrociarsi degli abbinamenti un fortunata combinazione di aromi conquistatori e in questo si vede tutta la straordinaria forza di un buon olio extravergine di oliva e una riprova di quanto sia necessario porre in rilievo questa potente funzione aromatica in cucina, funzione profondamente sottovalutata.

calamarata cipolle rosse forno fagiolini peperoncino olive nere 4

L'Azienda

L’Azienda Agricola Doria opera sin dai primi del ‘900, ma è dal 1974 che opera come società agricola producendo in particolare oli di oliva di elevata qualità e cura.
Si trova nella Piana di Sibari in Calabria e oltre agli uliveti ha installato nei suoi terreni impianti di pescheti e agrumeti che completano il quadro della produzione.
Numerosi le varietà di oli ottenuti dalle piante presenti a iniziare dalle Monocultivar Nocellara Messinese, Nocellara Etnea, Cipressino, Carolea e Grossa di Cassano, fino ad arrivare ai Blend "1315", "Anno 2011", "Sole", "Terra", "Sud".
L’azienda cerca di rispettare i valori della natura e dell’ecosistema per offrire prodotti di alta qualità, aderisce al disciplinare di lotta integrata. Dal 2005, per quanto riguarda gli uliveti, ha abolito l’utilizzo di erbicidi, pesticidi e concimi chimici e dal 2010 è in conversione al regime di agricoltura biologica.

Sito internet: www.agricoladoriasrl.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

calamarata cipolle rosse forno fagiolini peperoncino olive nere

La ricetta

Calamarata con cipolle rosse al forno, fagiolini al peperoncino, olive nere

Mondare i porri da gran parte delle cime verdi, lavarli bene, affettarli finemente e metterli in una padella insieme a 3-4 cucchiai di olio e le foglie di salvia lavate e ugualmente affettate, salare, coprire e lasciare brasare a fuoco basso per 10-15 minuti circa bagnando con poca acqua solo se necessario...

Leggi la ricetta

Involtini di zucchine e orzo in salsa verde con mandorle all'olio extravergine d'oliva Poldo Monovarietale di Raggia      

Involtini di zucchine e orzo in salsa verde allolio slide1Un'altra produzione di eccellenza dell'azienda Poldo, un elegante extravergine dal fruttato medio con toni erbacei, sentori di mandorla verde e carciofo ben distinti, un piccante mai invadente di media intensità e un amaro sfumato a piacevole che rendono l'assaggio puro molto gradevole.

In questo piatto molto estivo l'olio Raggia compare in tre elementi distinti che sa esaltare in maniera perfetta, prima nelle zucchine a marinare, poi nella salsa in matrimonio con zucchine e basilico, infine nel cereale, la versione perlata dell'orzo che come abbiamo scritto ed evidenziato più volte ha una particolare affinità con gli oli extravergine di oliva di qualità.

L'Azienda

Poldo Service

Involtini di zucchine e orzo in salsa verde allolio slide4Poldo Service nasce come azienda specializzata nella realizzazione e nella manutenzione di aree verdi. In seguito, il fondatore Lorenzo Polacco, potatore professionista, spinto dall'amore per la natura decide di approfondire la conoscenza dell'ulivo, dei suoi frutti e del loro derivato più prezioso: l'olio extra vergine di oliva. Nel 2012, diventa assaggiatore professionista di olio extra vergine e decide di raccogliere il testimone lasciato dal suocero, recuperando la gestione dell'uliveto di famiglia per produrre un olio di altissima qualità.

L'Olio realizzato vanta elevate caratteristiche organolettiche e nutritive al pari delle migliori produzioni di qualità e grazie a questo è forte il desiderio di divulgare a più persone possibili la cultura dell'olio extra vergine di oliva di eccellenza.

L'olio da semplice condimento si trasforma in vero e proprio alimento: diventa un prezioso alleato della salute grazie al suo notevole contenuto polifenolico e un valore aggiunto su ogni piatto per l'unicità del gusto dei monovarietali.

L'uliveto si estende sulle colline tra Castelfidardo, Loreto e Recanati ed è costituito da cinque cultivar: Raggia, Leccino, Coratina, Pichioline e Ascolana tenera.

Gli ulivi vengono potati con il metodo a vaso policonico che asseconda la naturale fisiologia della pianta e contribuisce alla continuità del loro ciclo di vita, infatti residui organici della potatura vengono trinciati e uniti al compost che li nutre.

Sito internet: http://www.oliopoldo.it/

La ricetta

Involtini di zucchine e orzo in salsa verde allolio 970x600Carpaccio di pere e melone al profumo di alloro e vaniglia con fondente all'olio extravergine d'oliva

Sciacquare l'orzo, metterlo in una piccola casseruola con 400 ml di acqua fredda, portare gradualmente a ebollizione, semi coprire la pentola e cuocere per circa 30 minuti.

Nel frattempo lavare le zucchine e con un pelapatate o uno strumento simile tagliare per il lungo sottili fettine, scegliere le 12 più belle e intatte e marinarle in 1-2 cucchiai di olio per almeno 30 minuti salandole appena..........

Leggi la ricetta

Come nasce questa rubrica

ulivo

 

Creare ricette partendo dalla multidirezionalità dell'olio di olive

Questa rubrica prestigiosa nasce dalla conoscenza diretta di alcuni selezionati produttori di oli consigliati dal "Maestro Oleologo" Luigi Caricato ed è stata la spontanea conseguenza dell'arricchimento umano e professionale che il confronto con persone avvolte nella terra che coltivano e amano hanno saputo dare con estrema semplicità.

 

Libri in Primo Piano

100 cibi in conserva

100 cibi in conserva

Agosto 01, 2007

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Questo ...

Senza Sale

Senza Sale

Marzo 14, 2020

Scoprire vere e proprie emozioni di gusto grazie a...

Prevenire il cancro a tavola

Prevenire il cancro a tavola

Gennaio 01, 2013

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non è ...

Le ricette del mese

Pomodori ripieni di riso nero al profumo di limone e zucchine in gratin di mandorle e timo

Pomodori ripieni di riso nero al profumo…

08-07-2020 Antipasti

Con il riso nero si possono realizzare anche ottim...

Gnocchetti schiacciati di piselli con salsa rossa, formaggio di macadamia e nigella

Gnocchetti schiacciati di piselli con sa…

05-07-2020 Primi

L'innovazione abbastanza recenti delle farine di l...

Quinoa, carote e pistacchi con dressing di cannellini in agrodolce

Quinoa, carote e pistacchi con dressing …

30-06-2020 Primi

Pur non essendo un vero cereale la quinoa ormai è...

Invito alla Lettura

Primo soccorso per i bambini

Primo soccorso per i bambini

03-04-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute In apparenza un libro di questo t...

I colori della salute

I colori della salute

09-09-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un utile manuale sulla sana alimentazione È un l...

banner