Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Oct 01, 2020 Last Updated 12:00 AM, Sep 16, 2021

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di fagiolini,
  • 200 g di avena in chicchi tenuta a bagno per circa 4 ore,
  • 2 foglie di alloro,
  • 1 cipolla rossa,
  • 1 grande peperone verde e 1 giallo,
  • 25 g di scaglie di mandorle,
  • 1 mazzetto di menta fresca,
  • paprica rossa,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire con cura i fagiolini e lessarli al dente in abbondante acqua non salata per 5 minuti abbondanti, scolarli ancora sodi e croccanti e raffreddarli in acqua fredda, conservare l’acqua di cottura.
  2. Scolare e sciacquare con cura l'avena (in base al tipo di avena l’ammollo potrebbe essere superfluo e bastare un semplice risciacquo), metterla in una pentola insieme all'alloro lavato, bagnarla con l’acqua di cottura dei fagiolini e lessarla a calore medio basso, per 45-50 minuti circa, finché i chicchi sono morbidi, serve un avena molto sgranata e per questo motivo è preferibile lessarla in abbondante liquido.
  3. Sbucciare e tritare grossolanamente la cipolla rossa mettendola in una larga padella con 2 cucchiai di olio, coprirla e rosolarla a calore basso per 10 minuti abbondanti.
  4. Nel frattempo pulire i peperoni da picciolo e semi, lavarli e tagliarli in piccoli cubetti, unirli alla cipolla, salarli e cuocerli per 10 minuti, tostare leggermente in un padellino le scaglie di mandorle a calore basso per alcuni minuti.
  5. Lavare e asciugare le foglie di menta, tritarle velocemente e mescolarle con 3 cucchiai abbondanti di olio, mettere 1 cucchiaio di questo olio alla menta nei peperoni, spegnere e mescolare.
  6. Tagliare i fagiolini in piccoli pezzi, scolare l'avena e metterla nella padella dei peperoni insieme ai fagiolini, mescolare, distribuire nei piatti, decorare con le scaglie di mandorle, un poco di paprica rossa e l’olio di menta rimasto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • 200 g di pomodori datterino,
  • 1-2 avocadi maturi,
  • 1 limone succoso,
  • 200 g di farina integrale,
  • 2 piccole patate,
  • 2 zucchine medie,
  • zenzero in polvere,
  • origano secco,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 ml di bevanda di soia del tipo classico,
  • ½ bustina di zafferano,
  • 120 ml di olio d'oliva delicato,
  • 1 finocchio,
  • 1 zucchina,
  • 1 limone,
  • 1 carota,
  • 200 g circa di pomodorini,
  • 1 cespo di radicchio rosso,
  • sale

Preparazione

  1. Scaldare 2 cucchiai di bevanda di soia e sciogliervi lo zafferano mescolando a lungo, filtrare e unire alla restante bevanda molto fredda messa in un bicchiere di un frullatore a immersione.
  2. Unire poco sale e frullando versare gradualmente l'olio fino a formare una salsa densa e gonfia da lasciare riposare in frigorifero coperta per un'ora.
  3. Mondare e lavare molto bene le verdure, quindi tagliare separatamente a dadini piccoli la zucchina ed il finocchio, marinando con poco limone e sale per 30 minuti.
  4. Tagliare a dadini i pomodorini e la carota, tritare grossolanamente il radicchio.
  5. Disporre le verdure a strati, alternandoli con "maionese" di soia o servirle in un piatto, mettendo al centro la salsa.
  6. Questa ottima "maionese" può servire anche per la classica insalata russa: lessare fagiolini, zucchine, patate e carote a cubetti, raffreddarli e condirli con la maionese che può essere insaporita con senape per intensificare il sapore.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g circa di cavolo romanesco,
  • 2 patate medio piccole,
  • 1 cipolla bianca,
  • 2 foglie di alloro fresco,
  • 350 g di paccheri,
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo nero,
  • noce moscata,
  • pepe,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 50 g di anacardi sgusciati non salati,
  • 2 cipolle rosse medie,
  • 2 foglie di alloro,
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna,
  • 2 cucchiai di aceto rosso,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • 1 grande spicchio d’aglio,
  • 320 g di trenette integrali,
  • parmigiano (facoltativo),
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere a bagno gli anacardi per 2-3 ore in acqua tiepida, nel frattempo sbucciare le cipolle rosse, tagliarle a spicchi e sciacquarle velocemente.
  2. Metterle in una padella piccola in modo che stiano strette le une alle altre unendo poco olio, un pizzico di sale e le foglie di alloro spezzettate, coprirle e rosolarle a calore medio alto 5 minuti, rigirarle e rosolarle altri 5 minuti, unire lo zucchero e dopo 1 minuto l’aceto lasciandolo evaporare, quindi spegnere e lasciare intiepidire.
  3. Pulire con cura le foglie di basilico, sbucciare l’aglio e affettarlo mettendolo in un mortaio insieme ad alcuni grani di sale grosso, aggiungere anacardi e basilico un poco per volta pestando il tutto, integrare con poche gocce di acqua e di olio alla volta fino a ottenere un pesto verde chiaro abbastanza fluido regolandolo di sale.
  4. Lessare al dente le trenette integrali, scolarle non troppo asciutte e condirle con il pesto unendo anche le cipolle sfogliate, accompagnare a scelta con alcune scaglie di parmigiano.

Ultimi articoli

Zucca e rosmarino la perfetta coppia

Zucca e rosmarino la perfetta coppia

28-09-2020 Mangiare sano

Zucca e rosmarino sono un accoppiata eccellente in...

Riso integrale: ecco la cottura migliore

Riso integrale: ecco la cottura migliore

22-09-2020 I cereali in cucina

Scopriamo insieme come cuocere il riso integrale i...

Topinambur prossimamente sulle nostre tavole

Topinambur prossimamente sulle nostre ta…

18-09-2020 Mangiare sano

Questo curioso tubero non è un alimento stravagan...

Libri in Primo Piano

Ipertensione: curarla a tavola

Ipertensione: curarla a tavola

Aprile 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il ruol...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Le ricette del mese

Mousse di ricotta su salsa rossa di pomodorini e semi zucca tostati

Mousse di ricotta su salsa rossa di pomo…

30-09-2020 Antipasti

Una ricetta nata espressamente per valorizzare l...

Bastoncini di carote all’olio extravergine di oliva e semi di sesamo tostati

Bastoncini di carote all’olio extraver…

26-09-2020 Antipasti

Nella loro semplicità queste carote al sesamo rap...

Riso integrale alle zucchine, nocciole, basilico e curcuma

Riso integrale alle zucchine, nocciole, …

23-09-2020 Primi

Il riso integrale è uno dei migliori cereali in a...

Invito alla Lettura

La dieta del bambino vista da un'altra angolazione

La dieta del bambino vista da un'altra a…

24-09-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

L'influenza dei cinque elementi e l'applicazione a...

Tutto sul pane fatto in casa

Tutto sul pane fatto in casa

17-10-2011 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Parliamo volentieri d...