Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Oct 23, 2019 Last Updated 6:33 AM, Oct 18, 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 cipolle rosse,
  • 3 peperoni rossi,
  • 400 g di passata di pomodoro,
  • 4 foglie di alloro,
  • 1 mazzetto di menta fresca,
  • 6 uova,
  • 8 piccole fette di pane casereccio,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle rosse e tritarle grossolanamente, metterle in una casseruola con 2-3 cucchiai di olio, rosolarle a calore basso per 10 minuti circa.
  2. Lavare i peperoni, eliminare il picciolo con i semi interni e tagliarli in piccoli pezzi, aggiungerli alla base di cipolle e lasciarli cuocere coperti per 10 minuti circa.
  3. Unire la passata di pomodoro, un bicchiere abbondante di acqua, un pizzico di sale e le foglie di alloro spezzettate, coprire nuovamente e cuocere per altri 20 minuti versando altra acqua quando necessario.
  4. Nel frattempo lavare le foglie di menta e tritarle velocemente, mettere le uova in una ciotola e sbatterle con una frusta insieme a un pizzico di sale, solo successivamente unire la menta.
  5. Scaldare una padella da 26 cm circa con un poco di olio, aggiungere le uova sbattute, coprire e lasciare lentamente rapprendere formando una frittata spessa da girare una volta e cuocere in totale circa 10 minuti.
  6. Tostare le fette di pane e a scelta oliarle, tagliare in cubetti la frittata tiepida e all'ultimo momento unirla alla peperonata pronta, servire nei piatti decorando con altre foglie di menta e accompagnando con il pane tostato.

Ingredienti per 10 persone:

  • 2 arance,
  • 100 g di noce di cocco secca grattugiata,
  • 300 g di farina 0,
  • 100 g di zucchero,
  • ½ bustina di lievito per dolci,
  • 125 ml di olio semplice di oliva o extravergine dal fruttato leggero,
  • 1 grande mela Renetta o Golden Delicious,
  • 1 limone,
  • 250 g circa di marmellata di mirtilli non zuccherata,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 zucchine medie,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • ½ cucchiaino di prezzemolo tritato,
  •  40 g di pinoli,
  • 150 g di fagioli cannellini lessati,
  • 20 foglie di basilico fresco,
  • 400 g di riso integrale lessato in precedenza,
  • 1 cucchiaino colmo di curcuma in polvere,
  • brodo vegetale,
  • maggiorana,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le zucchine, asciugarle e tagliarle in piccoli cubetti, sbucciare l'aglio, tritarlo e rosolarlo velocemente con poco olio, aggiungere le zucchine, salarle e trifolarle per 10 minuti circa insaporendole alla fine con un poco di prezzemolo.
  2. Nel frattempo mettere i fagioli cannellini in un frullatore insieme alle foglie di basilico lavate e frullare fino a ridurre il tutto in crema unendo un poco di olio e eventualmente del brodo vegetale.
  3. Togliere le zucchine dalla padella e nel fondo di cottura eventualmente rafforzato con altro olio unire in i pinoli tritati grossolanamente, insaporirli qualche minuto e aggiungere il riso integrale lessato.
  4. Dopo qualche minuto bagnare con del brodo vegetale in cui si sarà fatta sciogliere la curcuma e cuocere per 5 minuti circa
  5. Unire le zucchine trifolate al riso, cuocere un altro minuto, completare con la crema di cannellini compensando la densità con altra acqua, correggere di sale e distribuire nei piatti.

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 15 g di maizena,
  • 10 g di farina di riso,
  • la punta di un cucchiaino di curcuma in polvere,
  • 250 ml di bevanda vegetale all'avena,
  • 1 cucchiaio di olio di riso o girasole,
  • 40 g di zucchero di canna,
  • 1 cucchiaino di buccia di arancia grattugiata,
  • 4 cucchiai di liquore all'arancia,
  • 250 g di uva fragola,
  • 50 g di pistacchi non salati,
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo

Preparazione

  1. Mettere la maizena, la farina di riso e la curcuma in una ciotola di vetro mescolandolo bene insieme, dosare la curcuma in base al colore giallo che si desidera ottenere tenendo presente che maggiore sarà più tendere alla sfumatura arancio.
  2. Su questa base secca versare gradualmente un poco di bevanda all'avena mescolando con una frusta fino a ottenere una cremina senza grumi e dal colore uniforme.
  3. Frullare ora il latte rimasto insieme all'olio, lo zucchero e la buccia di arancia, versare sulla cremina di base mescolando fino a diluire il tutto, quindi trasferire in una pentola e porre sul fornello a calore medio mescolando attentamente con una frusta alternata a un cucchiaio grande.
  4. Appena la crema si rapprende lasciare cuocere brevemente a fuoco basso, trasferirla in una ciotola, coprire e far raffreddare.
  5. Staccare i chicchi di uva, lavarli con cura e tagliarli a metà eliminando i semi, sgusciare e tritare grossolanamente i pistacchi.
  6. Frullare la crema con il liquore e stenderla sul fondo dei piatti, adagiarvi sopra l'uva a metà, cospargere prima con i pistacchi e dopo con lo zucchero a velo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di alici fresche sfilettate,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 mazzetto di prezzemolo,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 500 g di pomodori pelati,
  • 300 g di pasta integrale,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale