Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jun 02, 2020 Last Updated 10:44 AM, May 30, 2020

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di cavolo nero,
  • 1 limone intero e 1 a metà,
  • 4 arance,
  • 2 cucchiai colmi di bacche di goji,
  • 60 g di nocciole sgusciate,
  • olio extravergine d'oliva Roverella IGP Toscano,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire il cavolo nero conservando le sole foglie verdi e eliminando la dura e fibrosa costa centrale bianca, lavare le foglie e lasciarle immerse in acqua calda per 10 minuti.
  2. Scolarle e tagliarle in striscioline molto sottili mettendole in una ciotola, aggiungere il succo del limone intero allungato con altrettanta acqua e lasciarle macerare per 1 ora almeno.
  3. Nel frattempo spremere il succo di un'arancia e metterci a bagno le bacche di goji, tostare le nocciole nel forno caldo a 160 gradi per meno di 10 minuti, appena possibile strofinarle tra le mani per eliminare più pellicina marrone possibile e dividerle a metà o tritarle grossolanamente.
  4. Sbucciare il resto delle arance a vivo e tagliarle in piccoli cubetti, scolare bene dal liquido di macerazione il cavolo nero (se necessario utilizzare una centrifuga da insalata) e trasferirlo in una grande insalatiera.
  5. Condirlo con sale, il succo del mezzo limone e 3-4 cucchiai di olio, mescolarlo a lungo e solo dopo aggiungere le bacche di goji scolate dal loro liquido, le arance a cubetti e le nocciole.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 piccolo limone,
  • 75 g di ribes rossi,
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato,
  • 1 fetta di melone estivo da 200 g circa,
  • 8 prugne ben sode,
  • 4 cucchiai di ghiaccio tritato,
  • 2-3 cucchiai di sciroppo alla vaniglia o miele d’acacia

Ingredienti per 4 persone:

  • 4-5 cipolle bianche fresche medie,
  • 4 foglie di alloro fresche,
  • 4 rametti di timo fresco,
  • 1 cucchiaio abbondante di zucchero di canna,
  • 4-5 cucchiai di aceto,
  • 400 g circa di lenticchie lessate,
  • semi di papavero,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione:

  1. Sbucciare le cipolle, tagliarle in 4-6 spicchi a seconda della grandezza e metterle in una padella insieme a poco olio, le foglie di alloro legate insieme ai rametti di timo e un pizzico di sale, coprirle e iniziare a rosolarle da sole a calore basso per 5-10 minuti.
  2. Aggiungere lo zucchero di canna, cuocerle per altri 5 minuti e versare l’aceto lasciando sul fornello il tutto per mezzo minuto, spegnere e lasciare intiepidire.
  3. Sfogliare completamente le cipolle cotte eliminando la radice e tagliarle a filetti, condire con il fondo di cottura agrodolce delle cipolle le lenticchie e regolarle di sale.
  4. Aggiungere buona parte delle cipolle stesse lasciando le più belle per decorare i bordi dei piatti dopo aver messo le lenticchie nel centro pressate in stampini tondi ad anello, completare con un poco di semi di papavero e servire tiepido freddo in base alla temperatura esterna.

Ingredienti:

  • pinoli,
  • basilico,
  • limone,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale.

Preparazione:

  1. Pestare in un mortaio 2 cucchiai di pinoli insieme a piccoli granelli di sale grosso e una manciata di foglie di basilico pulite, continuando a battere e pestare inglobare altre foglie di basilico e a metà preparazione aggiungere 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata.
  2. Continuare a lavorare versando a filo alcuni cucchiai di buon olio extravergine di oliva fino a formare una condimento omogeneo da correggere eventualmente di sale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di patate circa,
  • 2-3 rametti di timo fresco,
  • 3 zucchine medie, 1 spicchio d'aglio,
  • 40 g circa di caciocavallo,
  • 3 cucchiai di olio,
  • ½ cucchiaino di maggiorana secca,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le patate e lessarle intere con la buccia per 15-20 minuti fino a renderle tenere, sbucciarle e ridurle in purea lasciandole raffreddare.
  2. Condirle con un pizzico di sale e 1 cucchiaio abbondante di olio mescolato con il timo sfogliato.
  3. Lavare le zucchine e tagliarle in messe rondelle sottili, sbucciare e tritare l'aglio, rosolarlo velocemente insieme a 2 cucchiai d'olio, aggiungere le zucchine, salarle e cuocerle per 10 minuti circa, in ultimo aromatizzarle con la maggiorana.
  4. Stendere le patate condite a uno spessore di circa ½ cm dandogli una forma tonda, mettere sopra le zucchine e cospargere con il formaggio grattugiato grosso, passare nel forno caldo a 190 gradi per 5 minuti.