Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Feb 22, 2019 Last Updated 12:02 PM, Feb 19, 2019

Ingredienti per 8 persone:

  • 350 g di farina 0,
  • 100 g di farina integrale,
  • 50 g di farina di grano saraceno,
  • 10 g di lievito di birra,
  • 2 cucchiai di malto d'orzo,
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino,
  • 225 ml circa di acqua,
  • 4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 200 g circa di pomodori semi secchi sottolio,
  • 150 g circa di ricotta,
  • latte e semi di papavero

Preparazione

  1. Mescolare insieme le farine con il sale e metterle a fontana su una spianatoia lasciando un largo buco centrale, sciogliere il lievito nell'acqua tiepida, versare il liquido all'interno del buco, unire l'olio e il malto.
  2. Raccogliendo man mano la farina dalla parte interna impastare gli ingredienti a lungo, ottenuto un impasto uniforme e morbido (versare un altro poco di acqua se necessario) inciderlo con una croce superficiale, coprirlo e lasciarlo lievitare per almeno 90 minuti.
  3. Nel frattempo frullare i pomodori con una parte del loro olio e mescolarli con la ricotta.
  4. Stendere l'impasto sottilmente, farcirlo all'interno con la crema di pomodori e avvolgere a involtino.
  5. Sistemare su una placa, spennellare con del latte, cospargere con alcuni semi di papavero e lasciare lievitare per almeno altri 30-45 minuti, riscaldare il forno fino a 190 gradi e cuocere per 20-25 minuti circa, intepidire, tagliare a fette e servire.

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 carciofi spinosi,
  • ½ limone,
  • 2 porri,
  • 3 patate a pasta bianca,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 2 cucchiai di semi di girasole,
  • 1 l circa di brodo vegetale,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 120 g di farina 0,
  • 60 g di farina integrale,
  • 20 g di fiocchi di avena piccoli morbidi,
  • 2 patate medie,
  • 800 g di erbette o bietoline fresche,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 50 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 150 g di formaggio Stelvio,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mescolare insieme le due farine e metterle a fontana su una spianatoia, aggiungere nel mezzo i fiocchi di avena, 3 cucchiai di olio, un pizzico di sale e la poca acqua sufficiente a ottenere un impasto morbido e omogeneo da lasciare riposare in frigorifero per 30 minuti.
  2. Sbucciare le patate, lavarle, tagliarle a cubetti e cuocerle a vapore per 10 minuti abbondanti, mondare le erbette, lavarle con cura e lessarle con la sola acqua di lavaggio per 5 minuti circa.
  3. Scolarle, intiepidirle, strizzarle e tritarle grossolanamente, sbucciare e tritare l'aglio, rosolarlo velocemente in una padella con poco olio, aggiungere le erbette, cuocerle per 5 minuti e trasferirle in un piatto.
  4. Tritare le nocciole e condire le patate insieme a poco olio e sale, saltarle nella stessa padella delle erbette per 5 minuti fino a renderle croccanti e dorate.
  5. Preriscaldare a 200 gradi il forno, dividere in 4 parti la pasta riposata e stenderla in 4 tamponi sottili del diametro di circa 18 cm, rivestire 4 piccole tortiera da 16 cm circa oliate leggermente e e infarinate formando così un bordo di circa 2 cm, in alternativa usare un unica tortiera da 28 cm stendendo tutta la pasta.
  6. Bucare il fondo della pasta stesa pressando i bordi alla tortiera e cuocerla nel forno caldo per 15 minuti circa da sola, quindi sistemare sul fondo le erbette saltate, sopra le erbette il formaggio Stelvio tagliato in piccole e sottili fettine e in ultimo le patate, rimettere in forno per 5 minuti fino a sciogliere parzialmente il formaggio.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 4 pesche,
  • 200 g di yogurt intero o ricotta cremosa,
  • 3-4 cucchiai di miele,
  • 2 cucchiai di scaglie di mandorle,
  • 50 g di cioccolato fondente,
  • buon olio extravergine d'oliva dal fruttato intenso

Preparazione

  1. Mescolare la buccia di limone con 6-7 cucchiai di olio lasciando aromatizzare al fresco.
  2. Lavare con cura le pesche, dividerne a metà due e tagliarle a dadini mettendole in una caraffa, aggiungere lo yogurt o la ricotta, il miele e 3-4 cucchiaini di olio aromatizzato regolandolo secondo i propri gusti.
  3. Con un frullatore e immersione ridurre in crema la frutta, a parte tostare in una padella per alcuni minuti a calore basso le scaglie di mandorle e tagliare in piccole scaglie anche il cioccolato fondente.
  4. Dividere a metà le altre due pesche e eliminare il nocciole, tagliarle in fette spesse 3-4 mm.
  5. Stendere la crema sul fondo dei piatti i dentro alcune coppette, adagiarvi sopra le pesche in fette, cospargere con le scaglie di mandorle tostate e di cioccolato, far cadere qua e la alcune gocce dell'olio aromatizzato.

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 piccole patate,
  • 2 piccole cipolle bianche,
  • 2 foglie di alloro fresco,
  • 100 g circa di peperoni in conserva al naturale,
  • 150 g di pasta sfoglia pronta,
  • 60 g di provola, scamorza o altro formaggio simile,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale