Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Feb 23, 2019 Last Updated 12:02 PM, Feb 19, 2019

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 cipollotti,
  • 80 g di pinoli,
  • 250 g di ceci lessati,
  • 1 uovo,
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 2-3 cucchiai di pangrattato più altri 2 per l'impanatura,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare i cipollotti conservando parte delle sommità verdi, affettarli e metterli in una padella con 2-3 cucchiai d'olio e i pinoli, rosolare a calore dolce per 10 minuti.
  2. Aggiungere i ceci lessati e continuare a cuocere per 5-10 minuti sempre a calore dolce versando poca acqua se necessario, lasciare il fondo di cottura comunque asciutto e frullare fino a ottenere una densa farcia.
  3. Unire l'uovo, il formaggio e il pangrattato sufficiente a ottenere un composto compatto, prendere un noce di impasto alla volta e con le mani formare delle piccole palline.
  4. Passarle in poco pangrattato e dorarle uniformemente in una padella con abbondante olio d'oliva.
  5. Accompagnare con limone e un'insalatina di stagione a scelta.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g circa di cavolfiore,
  • 100 g di couscous,
  • 2 carote,
  • 1-2 uova,
  • 1 cucchiaio abbondante di basilico secco,
  • farina di semola o di mais fioretto per impanare,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 8 persone:

  • 2 uova,
  • 100 g di zucchero bianco,
  • 180 g di farina tipo 1,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata,
  • 125 ml di latte,
  • 250 g di uva nera,
  • 250 g di uva bianca,
  • 2 mele renetta.
  • 50 g di zucchero di canna,
  • 4 cucchiai di olio di riso o girasole

Preparazione

  1. Sbattere molto bene le uova con lo zucchero bianco, aggiungere la farina setacciata insieme al lievito, la buccia del limone grattugiata e il latte amalgamando il tutto.
  2. Versare la pastella liquida in una tortiera da 28 cm circa rivestita con carta da forno, lavare con cura l’uva e sgranarla tenendo separati i due colori, tagliare ogni acino a metà per il lungo e eliminare i semi interni.
  3. Alternare sulla superficie mezzi acini bianchi e neri formando delle file, sbucciare le mele, tagliarle in fette spesse ½ cm circa e metterle in fila tra una striscia di uva e l’altra.
  4. Versare a filo in superficie l’olio, cospargere con lo zucchero di canna e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 30-40 minuti circa fino a formare una crosticina superficiale dorata, raffreddare e servire.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di fragole,
  • ½ limone,
  • 3 cucchiai di zucchero,
  • 1 uovo intero,
  • 1 albume,
  • 1 cucchiaio di farina bianca,
  • 1 cucchiaino di fecola,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • 100 g di ricotta cremosa,
  • 1 cucchiaio di sciroppo d'acero

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 piccole uova,
  • 80 g di pangrattato,
  • 60 g di barbabietola lessata e pulita,
  • 350 g di ricotta fresca compatta e poco cremosa,
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 125 g di farina bianca,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero,
  • 20 foglie di salvia fresca,
  • farina bianca e pangrattato di riserva,
  • olio extravergine d'oliva,
  • pepe,
  • sale

Preparazione

  1. Sbattere le uova con poco sale e pepe, il pangrattato e la barbabietola frullata e ridotta in crema, aggiungere la ricotta e dopo averla amalgamata incorporare la farina e il parmigiano formando un impasto morbido ma sodo e asciutto, se dovesse risultare ancora troppo molle per via di una ricotta ricca d'acqua unire un altro poco di farina o pangrattato.
  2. Infarinando le mani con poca farina prelevare poco impasto per volta e formare dei piccoli gnocchi rotondi da sistemare su un vassoio.
  3. In una larga padella tostare prima i semi di papavero per 2-3 minuti, metterli in disparte e successivamente scaldare a calore basso per altri 2-3 minuti con 4-5 cucchiai d'olio le foglie di salvia lavate.
  4. Lessare in abbondante acqua bollente salata gli gnocchi per circa 5 minuti circa a seconda della consistenza, scolarli con una schiumarola e lasciarli insaporire brevemente nella padella con olio, salvia e papavero.