Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

May 07, 2021 Last Updated 12:00 AM, Sep 16, 2021

Gli ottimi peperoni particolarmente ricchi di vitamina C e tante altre sostanze benefiche possono essere valorizzati in tanti modi diversi andando oltre gli schemi classici e tradizionali.

Qui ne abbiamo un ottimo esempio, i peperoni invece di passare direttamente in cottura con grassi vengono fatti precuocere in un profumato e intenso brodo all’alloro.

Solo successivamente sono mescolati a cipolle rosse sempre profumate con alloro e preparate in agrodolce per una ricetta ideale come antipasto, contorno e piatto a se accompagnata da buon pane integrale o arricchita da altre verdure di stagione come i fagiolini!

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 peperoni gialli medio piccoli,
  • 2 peperoni rossi medio piccoli,
  • 12 foglie di alloro fresco,
  • 2 cipolle rosse,
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna,
  • 4-5 cucchiai di buon aceto,
  • 2 cucchiai di pinoli,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare i peperoni gialli e rossi dal picciolo e dai semi, lavarli, tagliarli in piccole fette larghe 1 cm circa e lunghe 4-5, portare a ebollizione abbondante acqua con la metà delle foglie di alloro lavate e spezzettate lasciando profumare l’acqua per 10 minuti.
  2. Salare l’acqua, aggiungere i peperoni e sbollentarli per 5 minuti abbondanti, scolarli in uno scolapasta e lasciarli a sgocciolare bene per 30 minuti circa.
  3. Nel frattempo sbucciare le cipolle rosse e tritarle grossolanamente, metterle in una padella con 4 cucchiai di olio d’oliva e le restanti foglie di alloro sempre spezzettate, coprire e cuocere a calore medio basso per 10-15 minuti circa.
  4. Unire a questo punto lo zucchero lasciando caramellare parzialmente le cipolle, quindi bagnare con l’aceto lasciandole evaporare in buona parte.
  5. Aggiungere ora i peperoni sbollentati, abbassare la fiamma e continuare al cottura per alcuni minuti mescolando continuamente, spegnere e lasciare intiepidire.
  6. Regolare di sale, servire nei piatti e completare i peperoni con i pinoli.

Preparazione poliedrica e modellabile secondo tante esigenze diverse i muffin possono essere realizzati vantaggiosamente anche con l’eccellente olio extravergine d’oliva.

Lo dimostriamo con questa ottima ricetta in cui si è cercato di mantenere la migliore sofficità possibile utilizzando una dose di dolcificanti non troppo elevata e per quanto possibile diversificata.

Pistacchi e buccia di limone profumano l’interno dei muffin, mentre cioccolato bianco e concentrato di dattero completano e accompagnano il tutto attirando senza dubbio l’attenzione!!!

Ingredienti per 6 persone:

  • 2 uova,
  • 50 g di zucchero di canna,
  • 35 g di farina integrale,
  • 35 g di maizena,
  • 6 g di lievito per dolci,
  • 1 cucchiaino raso di buccia di limone grattugiata,
  • 30 g di pistacchi sgusciati,
  • 1-2 cucchiai di concentrato di dattero,
  • 30 g di cioccolato bianco,
  • altri pistacchi per decorare,
  • olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Montare a lungo con una frusta elettrica i tuorli delle uova mescolate con lo zucchero di canna, aggiungere 45 ml di olio d'oliva e continuare a mescolare fino a ottenere una massa uniforme.
  2. Unire la farina, la fecola e il lievito mescolati e setacciati insieme amalgamandoli lentamente, introdurre la buccia di limone e subito dopo incorporare delicatamente gli albumi delle uova montati a neve.
  3. Completare con i pistacchi frullati finemente, distribuire l'impasto in 6 pirottini da muffin e cuocerlo nel forno caldo a 160-170 gradi per 20-25 minuti circa.
  4. Quando i tortini sono pronti lasciarli raffreddare, metterli nei piatti e accompagnarli con strisce di concentrato di dattero, il cioccolato bianco in scaglie e altri pistacchi tritati grossolanamente.

Ingredienti per 8 persone:

  • 150 g di carote,
  • 75 g di farina 0,
  • 100 g di nocciole tostate,
  • 2 uova,
  • 2 cucchiai di zucchero di canna,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • 80 g circa di cioccolato bianco

Preparazione:

  1. Pulire le carote e grattugiarle, tritare finemente a mano le nocciole tostate.
  2. Sbattere a lungo le uova e lo zucchero di canna fino a ottenere una spuma molto densa, montata e soffice, aggiungere mescolando con una frusta a mano la farina setacciata con il lievito e solo successivamente le nocciole tritate e le carote grattugiate.
  3. Oliare e infarinare leggermente dei piccoli stampini a fiore e cuocere nel forno caldo a 160 gradi per 15-20 minuti circa.
  4. Raffreddare i fiori di carote e sformarli, sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria e colarlo sui pasticcini, decorare a piacere e lasciare raffreddare in frigorifero fino a rassodamento.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 fragole,
  • 50 zucchero canna,
  • 1 cucchiaino di buccia limone grattugiata,
  • vaniglia nera in polvere,
  • 2-3 cucchiai di succo di limone

Preparazione

  1. Lavare le fragole intere, asciugarle parzialmente e solo dopo eliminare il picciolo verde, tagliarle in piccoli cubetti.
  2. Mescolare la buccia di limone con lo zucchero e un pizzico di vaniglia nera, unirlo alle fragole insieme al succo di limone e mettere il tutto in una larga casseruola (è importante che la superficie sia la più ampia possibile per ottimizzare la veloce cottura).
  3. Cuocere a calore alto per 5-10 minuti al massimo addensando la frutta mescolando con una certa frequenza.
  4. Lasciare raffreddare, scegliere se frullare velocemente o lasciare in piccoli pezzi la frutta, trasferire in una vasetto e conservare in frigorifero per non più di 4-5 giorni.
  5. In sostituzione della buccia di limone usare 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato, delle foglie di menta fresca o dei semi di anice macinati regolando profumi e aromi a propria scelta.

Ingredienti per 4 persone:


  • 2 pere williams rosse,
  • 2-3 cucchiai di zucchero di canna o sciroppo d’acero in base alla dolcezza della frutta,
  • 100 g di barbabietole lessate,
  • ½ cucchiaino di buccia d’arancia grattugiata,
  • 125 g di panna di soia da montare,
  • 60 g di pistacchi non salati,
  • 50 g di cioccolato fondente,
  • vaniglia nera in polvere.

Preparazione

  1. Sbucciare le pere, eliminare i semi e affettarle, metterle in una casseruola larga insieme alla zucchero di canna e un pizzico di vaniglia, cuocerle per 10 minuti a calore medio.
  2. Aggiungere la barbabietola tagliata in piccole fette e cuocere per altri 5 minuti, quindi frullare con la buccia d’arancia fino a ottenere una crema uniforme da lasciare raffreddare.
  3. Montare la panna di soia e mescolarla con la crema di pere e barbabietole, conservare in frigorifero per 30 minuti e nel frattempo sgusciare e tritare grossolanamente i pistacchi, sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente.
  4. Spremere la mousse nei piatti formando un soffice spumone e decorare con il cioccolato colato a filo e i pistacchi tritati.