Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jan 30, 2023 Last Updated 2:27 PM, Jan 27, 2023

Crostata di pistacchi e fragole

Crostata di pistacchi e  fragole Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Dolci e Dessert
Letto 4090 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)

Ingredienti per 8 persone:

  • 200 g di farina semintegrale o tipo 2,
  • 100 g di zucchero di canna,
  • 5 g di lievito in polvere,
  • 80 g di pistacchi sgusciati,
  • 6 cucchiai di olio di oliva o girasole,
  • 600 grammi circa di fragole,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 cucchiaino di agaragar,
  • 50 g di cioccolato fondente

Preparazione

  1. Mettere la farina su una spianatoia, aggiungere la metà dello zucchero, il lievito e i pistacchi tritati finemente, mescolare insieme questi ingredienti e formare una fontana con un largo buco centrale, unire l'olio e poca acqua, impastare con cura tutti gli ingredienti, formare una palla, coprirla e lasciarla riposare per 30 minuti.
  2. Nel frattempo lavare le fragole, asciugarle, eliminare il picciolo, scegliere le 4 più grandi e tenerle da parte per la decorazione finale, tagliare tutte le restanti in piccoli pezzi e metterle in un frullatore insieme alla buccia di limone, ridurle il più velocemente possibile in purea fine.
  3. Mettere in un pentolino 200 ml di acqua e lo zucchero di canna rimasto, scaldare fino a sciogliere del tutto lo zucchero, prima di arrivare a ebollizione unire l'agaragar, abbassare la fiamma e mescolando con un cucchiaio cuocere per 2-3 minuti circa.
  4. Filtrare lo sciroppo e incorporarlo alla purea di fragole portando la crema a temperatura ambiente in modo da addensarla un po', stendere l'impasto ai pistacchi, adagiarlo in una tortiera per crostate da 28-30 cm circa, bucare il fondo e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 15-20 minuti circa
  5. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e con un cucchiaio formare su un vassoio 8 piccole graticole lasciandole indurire in frigorifero, raffreddare la crostata vuota e trasferirla in un vassoio, quando la crema di fragole inizia a intorpidirsi versarla nella crostata, mettere in frigorifero e lasciare addensare completamente la crema.
  6. Tagliare a fette per il lungo le fragole conservate e formare nel mezzo della crostata un composizione a fiore, intorno al fiore di fragole mettere le 8 graticole di cioccolato e separarle con una striscia di pistacchi tritati in modo da segnare fin da subito il taglio per le porzioni di crostata.

Ultimi articoli

Puntarelle, il croccante della catalogna

Puntarelle, il croccante della catalogna

12-12-2022 Mangiare sano

Una volta assaggiata difficilmente si dimentica la...

Camomilla, a sorpresa anche in cucina

Camomilla, a sorpresa anche in cucina

10-12-2022 Erbe aromatiche

Un erba considerata spesso solo come pianta curati...

Flavonoli i difensori della memoria!

Flavonoli i difensori della memoria!

06-12-2022 Alimentazione

Anche la nostra mente e le sue molteplici funzioni...

Libri in Primo Piano

La pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

I dolori Reumatici

I dolori Reumatici

Novembre 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Disturb...

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Ottobre 01, 2016

Le guide di Natura e Salute La riscossa dei cerea...

Invito alla Lettura

Antiossidanti nel piatto

Antiossidanti nel piatto

26-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Ci possono essere tan...

La dieta secondo il metabolismo

La dieta secondo il metabolismo

10-03-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute È un libro molto int...

banner