Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 01, 2022 Last Updated 8:55 AM, Jul 1, 2022

Sono diversi i fiori per ricette che oggi si vedono spesso nei piatti proposti da molti chef e appassionati, fiori eduli e fiori alimentari così potremmo definirli, questi fiori da cucina possono però portare non solo bellezza compositiva, ma anche contenere sostanze preziose.

Soprattutto se la pianta di origine è essa stessa fonte ricca di benessere come è il caso dell’erba cipollina che da sempre non solo si usa per insaporire, ma anche per i suoi apporti di salute che naturalmente passano anche nei bellissimi fiori di erba cipollina usati creativamente in questa ricca e golosa insalata!

Ingredienti per 4 persone:

  • 12 fiori di erba cipollina con i relativi steli verdi,
  • ½ limone,
  • 2 carote medie,
  • 2 cespi di indivia belga,
  • 1 cetriolo medio,
  • 12 pomodorini,
  • 60 g di pistacchi non salati,
  • pepe di sichuan,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare con cura i fiori di erba cipollina e staccarli dallo stelo verde tenendoli da parte, tritare tutti gli steli e metterli in una ciotolina con 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale, poche gocce di succo di limone e una macinata di pepe di sichuan, mescolare fino a formare una semplice emulsione.
  2. Pulire le carote e con un pelapatate ridurle in striscioline larghe, lavare l’indivia belga e spezzettarla con le mani conservando le punte per decorazione.
  3. Lavare il cetriolo e a discrezione sbucciarlo o lasciarlo al naturale (più che altro se lo avete scelto di provenienza biologica), quindi affettarlo.
  4. Lavare i pomodorini e dividerli in 4 spicchi, sgusciare i pistacchi e tritarli finemente.
  5. Mettere in fondine per insalate l’indivia belga, le carote a striscioline, i cetrioli e i pomodorini a spicchi condendo subito con l’emulsione profumata.
  6. Completare cospargendo i pistacchi tritati e unendo i fiori di erba cipollina versando alcune gocce finali di buon olio extravergine d’oliva.

Ricetta presente nel nuovo e imperdibile libro dello Chef Giuseppe Capano: Senza Sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 700 g circa di cicoria catalogna,
  • 3 uova,
  • 250 g di ricotta fresca,
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 cucchiaino di maggiorana secca,
  • 40 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 1 piccola arancia biologica,
  • olio extravergine d'oliva Schinosa Coratina,
  • sale (evitabile)

Preparazione

  1. Pulire con cura la cicoria catalogna lavandola molto bene avendo spesso residui di terra interni, tagliarla in piccoli pezzi e metterla in una pentola versando poca acqua.
  2. Cuocerla per circa 5-10 minuti, scolarla, raffreddarla e frullare finemente un po’ meno della metà disponendola in una ciotola.
  3. Sbattere le uova con poco o niente sale e la ricotta, aggiungere la catalogna frullata, il parmigiano, la buccia di limone, un pizzico di sale e 1-2 cucchiai di olio Coratina.
  4. Mettere il composto in 4 formine da 10-12 cm circa di diametro ben oliate, disporle in un cestello e cuocerle a vapore per 25 minuti circa fino a rassodarle.
  5. Nel frattempo condire la restante catalogna con 1 cucchiaio abbondante di olio e la maggiorana, in una piccola padella tostare dolcemente le mandorle per 5 minuti circa a calore basso, una volta fredda ridurle in scaglie.
  6. Saltare in padella la catalogna condita per 3-4 minuti, intiepidire leggermente gli sformatini e capovolgerli al centro dei piatti, circondarli con la catalogna calda da cospargere con le scaglie di mandorle.
  7. A parte grattugiare la buccia dell’arancia grossolanamente, mescolarla ad altri 2 cucchiai di olio e colare il tutto sugli sformatini.

Ingredienti per 4 persone:

  • 40 g di zenzero fresco,
  • 1 limone,
  • 1 mela piccola o ½ mela preferibilmente verde,
  • 2 cucchiai di miele o altro dolcificante,
  • 4-5 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 150 g di rucola,
  • 2 cespi di radicchio rosso,
  • 200 g di pomodorini,
  • 2-3 cucchiai di semi di lino,
  • 2-3 cucchiai di mandorle in scaglie,
  • sale

Preparazione

  1. Grattugiare lo zenzero, sbucciare la mela, dividerla in 4 parti eliminando i semi interni, affettarla e condirla subito con il succo del limone.
  2. Mettere la mela, lo zenzero, il dolcificante, un pizzico di sale e l'olio in un frullatore, frullare velocemente il tutto fino a ottenere una fluida salsina da regolare di sale.
  3. Mondare con cura la rucola e il radicchio rosso, lavarli e affettarli o spezzettarli non troppo finemente mescolandoli insieme e disponendoli nei piatti.
  4. Lavare i pomodorini e tagliarli a spicchi, a propria scelta tostare molto leggermente le scaglie di mandorle in un pentolino a calore basso per pochi minuti.
  5. Aggiungere pomodorini e scaglie di mandorle all'insalata di base, mettere nel mezzo il condimento agrodolce e completare con i semi di lino macinati al momento.

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di farina 0,
  • 5 g di lievito per dolci,
  • 40 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 40 g di zucchero di canna,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 30 g di burro,
  • 1 uovo,
  • 120 g circa di composta di uva fragola

Preparazione

  1. Mettere la farina a fontana su una spianatoia mescolata con il lievito, le nocciole finemente frullate con lo zucchero, un pizzico di sale e la buccia grattugiata del limone.
  2. Unire il burro ammorbidito e l'uovo, impastare molto bene tutti gli ingredienti aggiungendo poco latte se necessario, avvolgere l’impasto in un panno e lasciarlo riposare al fresco per 30 minuti.
  3. Dividere l’impasto riposato in pezzi grandi come delle noci formando delle palline da stendere in forma tonda, farcirle per metà con la composta di uva, chiudere in due parti e sigillare i bordi con i rebbi di una forchetta.
  4. Trasferire in una teglia e cuocere nel forno caldo a 170 gradi per 10-15 minuti e raffreddare prima di consumare.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 piccolo cespo di cavolfiore bianco,
  • 3-4 rametti di timo fresco,
  • 1 limone,
  • 125 g di valerianella,
  • 60 g di olive nere snocciolate,
  • 50 g di mandorle sgusciate,
  • salsa di soia,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale