Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

May 19, 2022 Last Updated 8:16 AM, May 17, 2022

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 mele rosse Royal Gala,
  • 1 limone,
  • 2 carote medie,
  • 60 g di olive nere grosse,
  • 60 g di olive verdi grosse,
  • 2 manciate di foglie di sedano,
  • 8 cracker integrali,
  • pepe,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare con cura le mele, tagliarle a dadini e condirle subito con il succo di limone e un pizzico di sale.
  2. Pulire le carote e tagliarle in cubetti, snocciolare le olive e tagliarle in cubetti più o meno simili, lavare le foglie di sedano, tritarle e mescolarle con 3 cucchiai d'olio, poco sale e una macinata di pepe.
  3. Riunire insieme le mele con carote e olive, condire con l'olio al sedano mescolando più volte e stendere il tutto nel mezzo dei piatti.
  4. Sbriciolare i cracker integrali e disporli ai lati dell'antipasto, versare un filo d'olio e completare con una macinata di pepe.

 

La frutta grigliata è sempre una piacevole sorpresa soprattutto per chi non ha mai avuto la fortuna di provarla e non ne immagina la bontà almeno di quelle varietà come le pere e le mele che con questa tecnica di cottura esaltano al meglio il loro aromi dolci di base.

Un modo di elaborazione della benefica frutta molto adatto alla realizzazione di intriganti piatti salati come è questo antipasto che insieme alle pere grigliate ritrova un altro prodotto tipico dell’autunno come il radicchio variegato.

A profumare amabilmente il tutto ci pensa invece la menta, mentre il contrasto viene dalla presenza del parmigiano e delle olive nere nella poliedrica varietà kalamata o kalamon senza mai dimenticare il ruolo determinante del buon olio extravergine d’oliva!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 mazzetto di menta fresca,
  • 2 grandi pere Abate,
  • 60 g di parmigiano in un pezzo unico,
  • 12 foglie di radicchio variegato,
  • 80 g di olive nere kalamata o simili,
  • buon pepe nero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pestare parzialmente la metà circa delle foglie di menta dopo averle ben lavate, disporle in una ciotola e coprirle con 4 cucchiai di olio lasciando profumare l’olio per almeno 30 minuti.
  2. Lavare le pere, dividerle a metà e eliminare torsolo e semi interni, tagliarle a fette spesse 2-3 mm e grigliarle 2-3 minuti per lato su una piastra rigata, trasferirle in un piatto e lasciarle raffreddare.
  3. Ridurre in piccole scaglie il parmigiano, lavare le foglie di radicchio variegato, spezzettarle e stenderle sul fondo di 4 piatti piani adagiandovi sopra le fette di pere grigliate.
  4. Aggiungere le olive nere, le scaglie di formaggio, le foglioline di menta rimaste e una bella macinata di pepe, condire con l’olio profumato alla menta filtrato e servire subito.

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di fagiolini,
  • 200 g di riso a scelta,
  • 200 g di lenticchie verdi lessate,
  • 4 coste singole di sedano,
  • 200 g di pomodorini,
  • 1 mazzettino di menta fresca,
  • 1 limone,
  • 60 g di olive nere snocciolate,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

In questa ricca insalata mista in puro stile cucina naturale ritroviamo molti spunti interessanti e valorizzanti gli aspetti di salute del cibo a cominciare dalla bacche di goji rese molto più piacevoli con un accorgimento originale.

Queste bacche risultano, infatti, più gradevoli se reidratate un poco, il succo di mela le rende più dolci ma se si preferisce può essere sostituito da acqua allungata con aceto di mele in modo da rinforzare più la nota acidula delle bacche considerando che sono destinate a un insalata.

Abbiamo poi le fave profumate con la menta fresca, una salsina di yogurt aromatizzata con le olive nere, la salutare rucola, per contrasto del pecorino e infine delle patate cotte a vapore e insaporite con della paprica rossa affumicata!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 30 g circa di bacche di goji,
  • 50 ml di succo di mela,
  • 250 g di patate novelle,
  • la punta di un cucchiaino di paprica rossa affumicata,
  • 300 g di fave fresche sgusciate equivalente a circa 1 kg di peso lordo,
  • 12 foglie di menta fresca,
  • 80 g di olive nere morbide,
  • 1 piccolo spicchio d’aglio fresco,
  • 200 g di yogurt intero,
  • ½ limone,
  • 150 g di rucola,
  • 100 g di pecorino semi stagionato,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere a bagno nel succo di mela le bacche di goji, sbucciare le patate, tagliarle in grossi cubetti e cuocerle a vapore per 10 minuti circa, una volta pronte condirle con poco olio e la paprica lasciandole raffreddare.
  2. Nel frattempo lessare in poca acqua bollente le fave per 10 minuti circa, scolarle mettendole in un recipiente pieno di acqua fredda, dopo qualche minuto sbucciare le fave conservando solo il cuore tenero e condirle subito con la menta spezzettata e 1 cucchiaio d'olio.
  3. Snocciolare le olive nere e tritarle finemente con l’aglio sbucciato, in una ciotola mescolare lo yogurt con il trito di olive, un pizzico di sale, il succo del limone e 2 cucchiai circa di olio mescolando con cura.
  4. Lavare e asciugare la rucola disponendola sul fondo di quattro ciotole, mettere nel centro le patate fredde e sopra le fave profumate alla menta.
  5. Ridurre in sottile sceglie il formaggio e distribuirlo sulla rucola, aggiungere la salsina di yogurt e olive e completare con le bacche di goji ben scolate unendo a scelta un poco di olio a crudo e del succo di limone.

Una buona ricotta fresca magari appena creata da qualche bravo maestro di formaggi come per fortuna ne esistono ancora in Italia può essere la squisita base di ottime preparazioni.

Dove non occorrono lunghe preparazioni o cotture, ma la semplicità degli accostamenti con erbe aromatiche profumate come il basilico e l’erba cipollina, pomodori ben maturi e pani speciali croccanti come il sardo Carasau.

La ricetta fa parte del libro dello Chef Giuseppe Capano dal titolo “Semplicità in Cucina” che consigliamo per la sua ricchezza di proposte che oltre alla semplicità abbracciano pienamente il concetto di cucina e salute!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • 400 g di ricotta fresca,
  • 200 g di pomodorini,
  • 3-4 fette di pane carasau,
  • 12 foglie di basilico fresco,
  • olive nere morbide (opzionali),
  • origano secco,
  • poco latte,
  • olio extravergine d'oliva dal fruttato medio intenso,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare con cura l'erba cipollina e tritarla molto finemente, mescolarla a lungo con la ricotta in modo da formare una morbida crema, se la ricotta risulta troppo soda aggiungere un poco di latte.
  2. Lavare i pomodori e tagliarli in quattro spicchi, condirli con poco sale, una pizzico di origano secco e 1-2 cucchiai di buon olio dal fruttato medio intenso.
  3. Spezzettare le fette di pane carasau in piccole schegge, lavare le foglie di basilico e ridurle in piccoli pezzetti con le mani, metterle in una ciotola e condirle con 2 cucchiai di olio.
  4. Mettere la ricotta a corona in 4 piatti piani piccoli da antipasto, nel mezzo mettere per prima cosa il basilico con l'olio e su di esso i pomodorini in spicchi.
  5. Circondare i pomodori con delle olive nere a corona messe sulla ricotta e nella parte più esterna del piatto mettere le scaglie di pane carasau.
  6. Decorare con alcune foglie di basilico fresco e alcuni fili di erba cipollina.

Ultimi articoli

Il gustoso e sano bulgur: caratteristiche e usi in cucina

Il gustoso e sano bulgur: caratteristich…

11-05-2022 Mangiare sano

Conosciamo meglio l’ottimo bulgur un prodotto ve...

Più erbe e spezie meno pressione

Più erbe e spezie meno pressione

03-05-2022 Ipertensione

Una generosa presenza e il relativo uso abbondante...

Tecnica di cucina: roux e combinazioni addensanti

Tecnica di cucina: roux e combinazioni a…

24-04-2022 Alimentazione

Quando si tratta di addensare dei liquidi per i va...

Libri in Primo Piano

Friggere bene

Friggere bene

Maggio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il frit...

La Cucina per i Bimbi

La Cucina per i Bimbi

Luglio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Coinvol...

Vapore & Sapore

Vapore & Sapore

Settembre 26, 2014

Fumi, Profumi e Buone Ricette Ottanta ricette tut...

Invito alla Lettura

La dieta secondo il metabolismo

La dieta secondo il metabolismo

10-03-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute È un libro molto int...

Gestire il (poco) tempo in cucina

Gestire il (poco) tempo in cucina

13-11-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un libro che affronta con praticità la mezz'ora c...

banner