Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 01, 2022 Last Updated 8:55 AM, Jul 1, 2022

L’albero del pane così chiamato per molto tempo grazie alla sua ampia generosità in un contesto di povertà alimentare sa offrire con i suoi frutti, le castagne, anche un ottima farina dolciastra dai mille usi.

Porta in dote notevoli vantaggi, intanto la sua dolcezza naturale consente di limitare moltissimo l’uso dei dolcificanti nelle preparazioni di pasticceria senza considerare la sua totale e naturale assenza di glutine che è oggi un valore aggiunto non indifferente.

In questi ottimi biscotti la farina di castagne si esprime al meglio legandosi con il profumo della buccia di arancia, e golose gocce di cioccolato fondente, una minima presenza di zucchero di canna e legati grazie a un emulsione di olio vegetale e latte molto efficace!!

Ingredienti per 8 persone:

  • 180 g di farina di castagne,
  • 100 g di farina 0,
  • 80 ml di olio di girasole o riso,
  • 50 ml di latte intero,
  • 40 g di zucchero di canna chiaro,
  • ½ bustina di lievito per dolci,
  • 1 uovo,
  • 1 cucchiaio di buccia di arancia grattugiata,
  • 80 g di gocce di cioccolato

Preparazione

  1. Mescolare le due farine insieme e disporle in una spianatoia o ancora meglio in un impastatrice, mettere l’olio e il latte in un piccolo vasetto, chiuderlo a agitarlo a lungo creando un emulsione uniforme.
  2. Unirla alle farine e mescolare il tutto, con le mani o un gancio a foglia, creando un composto fatto di tante briciole di dimensioni varie.
  3. Aggiungere a questo punto lo zucchero, il lievito ben setacciato, la buccia di arancia e l’uovo continuando a impastare fino a creare una massa uniforme.
  4. Solo in ultimo aggiungere le gocce di cioccolato, stendere quindi subito la pasta a circa ½ cm di spessore e ritagliare le forme a cuore o come più desiderate, disporle in una placa rivestita da carta da forno e cuocerle a 160 gradi per 10-15 minuti circa in base alla grandezza.

Ad un certo punto della primavera ci si ritrova nella contemporanea compagnia di due frutti che in apparenza hanno poco da spartire sia per le piante da cui sono nati, completamente diverse, sia per forma, colore, consistenza e sapore.

In un periodo dove però non è che ci siano molte altre alternative se si vuole restare, come andrebbe sempre fatto, sulla scia della stagionalità naturale, creare una gustosa alleanza tra fragole e nespole è senza ombra di dubbio un ottima idea.

Che lo Chef Giuseppe Capano ha voluto tradurre in questa irresistibile torta in cui per una combinazione del tutto spontanea non ci sono ingredienti di origine animale per la felicità di tutti quelli che non amano consumarli, ma anche di tutti gli altri perché è veramente buona, provare per credere!!!

Ingredienti per circa 8 persone:

  • 150 g di farina 0,
  • 90 g di farina integrale,
  • 100 g di zucchero di canna,
  • 1 bustina di lievito,
  • 200 ml di latte di soia al naturale,
  • 60 ml di olio di girasole o riso,
  • 200-250 g di fragole,
  • 4-6 nespole,
  • vaniglia nera in polvere,
  • 80 g circa di cioccolato fondente

Preparazione

  1. In una ciotola mescolare gli ingredienti secchi: le due farine, il lievito ben setacciato, un pizzico di vaniglia nera (in alternativa buccia di limone grattugiata) e lo zucchero.
  2. Formare un buco centrale, mettere in un vasetto o bottiglia il latte di soia e l’olio, chiudere ed agitare fino a formare un emulsione, unirla alle parti secche e mescolare con cura fino a formare un impasto uniforme.
  3. Lavare e pulire con cura la frutta tagliandola in piccoli pezzi, aggiungerla all’impasto e dopo averla amalgamata bene trasferire il tutto in una tortiera da 28 cm circa rivestita con carta da forno.
  4. Cuocere a 160 gradi per 30 minuti circa, raffreddare e servire la torta con il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria e colato a filo direttamente nel piatto accompagnando con frutta fresca in spicchi o a fettine.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 limone,
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna,
  • 2 fichi grandi,
  • 1 cucchiaio di sciroppo d'agave o miele d'acacia,
  • 8 albicocche,
  • 6 foglie di menta fresca,
  • 250 g di yogurt intero

Ingredienti per 8 persone:

  • 300 g di peperoni lunghi rossi e verdi piccanti,
  • 2 cipolle bianche,
  • 1 pera medio grande o 1 mela,
  • 1 cucchiaino abbondante di rosmarino fresco tritato,
  • 4 cucchiai di zucchero di canna,
  • 4-5 cucchiai di aceto,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare i peperoni, dividerli a metà, eliminare picciolo e semi e tagliarli in piccoli pezzi, sbucciare, sbucciare la cipolla, tritarla grossolanamente e rosolarla inizialmente per 5 minuti abbondanti con 3-4 cucchiai di olio.
  2. Aggiungere i peperoni, lasciarli insaporire 1-2 minuti, salare, abbassare la fiamma e cuocere per 5 minuti.
  3. Sbucciare, pulire dai semi e tagliare in sottili spicchi la pera, aggiungerla alla base di peperoni e continuare al cottura per altri 5-10 minuti a calore medio.
  4. Aggiungere il rosmarino tritato, poco dopo lo zucchero e dopo un altro minuto l’aceto, continuare la cottura per altri 10 minuti circa regolando in ultimo di sale e frullare grossolanamente.
  5. Una volta fredda conservare la salsa agrodolce in frigorifero fino a 5 giorni.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di fragole,
  • 50 di zucchero di canna,
  • 1 cucchiaino di buccia limone grattugiata,
  • 1 cucchiaino abbondante di agaragar,
  • 200 g di yogurt di soia,
  • vaniglia nera in polvere

Preparazione

  1. Lavare le fragole intere, asciugarle parzialmente e solo dopo eliminare il picciolo verde, tagliarle in piccoli cubetti.
  2. Mescolare la buccia di limone con lo zucchero e un pizzico di vaniglia nera, unirlo ai ¾ delle fragole messe in una larga casseruola.
  3. Cuocere a calore alto per 10 minuti scarsi addensando la frutta e unendo negli ultimi 2 minuti l’agaragar, a fuoco spento unire le restanti fragole e lasciare raffreddare.
  4. Unire lo yogurt di soia e suddividere in 4 stampini semplicemente lavati,conservare in frigorifero per almeno 6 ore, sformare e decorare a piacere.