Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa questa pagina

Patate e barbabietola con condimento al dragoncello

Patate e barbabietola con condimento al dragoncello Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Antipasti
Letto 3226 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 patate medio piccole a pasta gialla,
  • 1 barbabietola cotta la forno o lessata,
  • 1 piccolo cespo di insalata a scelta,
  • 8 filetti di acciughe sottolio,
  • 4-5 cucchiai di condimento al dragoncello,
  • eventuale altro olio extravergine d’oliva e aceto invecchiato

Preparazione:

  1. Sbucciare e lavare con cura le patate, tagliarle in piccoli spicchi, stenderle in un cestello e cuocerle a vapore per 10 minuti circa fino a renderle tenere ma ancora sode e compatte, una volta pronte raffreddarle.
  2. Nel frattempo sbucciare la barbabietola, dividerla a metà o in 4 parti e affettarla, lavare le foglie di insalata scelta e affettarle, spezzettare con le dita i filetti di acciughe.
  3. Stendere l’insalata sul fondo dei piatti e intorno disporre gli spicchi di patate, nella parte più interna stendere le fettine di barbabietola e qua e la mettere i pezzetti di acciughe, condire con il condimento al dragoncello senza aggiungere sale, al massimo rinforzare con un altro poco di buon olio d’oliva e aceto invecchiato.

Condimento agrodolce al dragoncello

Preparate 1 cucchiaino abbondante di foglie di dragoncello fresco tritate e ½ cucchiaino di erba cipollina tritata, riunite in una ciotola le due erbe e allungatele con 4 cucchiai di olio d’oliva, 1 cucchiaino di senape dolce, 1 cucchiaio di buon aceto e ½ cucchiaino di zucchero mescolando fino a ottenere un condimento uniforme da correggere semplicemente di sale.