Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 13, 2020 Last Updated 9:07 PM, Jul 8, 2020

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 patate novelle medie,
  • 2 piccole carote,
  • 200 g di fave sgusciate,
  • 4-5 cipollotti,
  • 125 g di ricotta fresca,
  • 6 coste singole di sedano,
  • 60 g di lattughino,
  • 40 g di valerianella,
  • 8 ravanelli,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pelare le patate, lavarle e tagliarle a dadini coprendole momentaneamente con dell'acqua fredda, pulire e tagliare a dadini anche le carote.
  2. Portare a ebollizione abbondante acqua e lessare in sequenza le fave per 5 minuti trasferendole in acqua fredda, le carote per 10 minuti trasferendole in un vassoio e le patate per 5 minuti trasferendole a raffreddare nello stesso vassoio delle carote.
  3. Mondare i cipollotti dividendo il bulbo bianco di base dalle cime verdi e lavando entrambi, dividere il bulbo in 4 spicchi e grigliarlo su una piastra calda alcuni minuti per lato.
  4. Tritare la parte verde dei cipollotti e frullarla con la ricotta insieme a un pizzico di sale e 2-3 cucchiai d'olio versando poca acqua di cottura delle verdure fino a ottenere una fluida salsina, lavare e affettare finemente il sedano.
  5. Spellare le fave mantenendo solo la parte verde interna, lavare il lattughino e la valerianella, lavare e tagliare in spicchietti i ravanelli, riunire in una ciotola grande patate, carote, lattughino, fave, ravanelli e valerianella, cospargere con il sedano affettato, appoggiare sopra gli spicchi di cipollotti alla griglia, salare poco, condire con la salsina di ricotta e oliare a piacere.

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di broccoletti verdi,
  • 2 patate medie a pasta bianca,
  • ½ cucchiaino di curcuma in polvere,
  • 150 g di gorgonzola,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 200 g di passata di pomodoro,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • pepe,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare con cura i broccoletti, tenere da parte le cimette verdi a fiore con poco gambo, lavarle e scottarle in acqua bollente non eccessiva per meno di 5 minuti.
  2. Passarle quindi in acqua molto fredda per alcuni minuti, scolarle con cura e condirle semplicemente con poco olio, sale e un pizzico di noce moscata.
  3. Recuperare tutto il resto dei broccoletti, pelarli dalla buccia esterna mantenendo solo la parte interna, dividerli in pezzi uguali e utilizzando l’acqua di cottura delle cimette passarli a vapore per 10 minuti circa.
  4. Nel frattempo sbucciare le patate, lavarle e tagliare in piccoli spicchi, togliere dal cestello i gambi dei broccoletti e mettervi le patate cuocendole per 10 minuti abbondanti fino a renderle tenere.
  5. Schiacciare finemente con una forchetta o passare al passaverdura con buchi grossi patate e gambi di broccoletti, condire con poco sale, la curcuma e una macinata di pepe.
  6. Scaldare il ricavato a calore molto basso insieme al gorgonzola fino a scioglierlo, pressare poi il tutto in 4 stampini in terracotta leggermente oliati conservandoli al caldo.
  7. Sbucciare e tritare l’aglio, rosolarlo velocemente in poco olio, aggiungere la passata di pomodoro allungata con un poco di acqua e un pizzico di sale, cuocere per 5 minuti e profumare alla fine con la buccia di limone.
  8. Scaldare a vapore le cimette verdi dei broccoletti, sformare gli stampini e irrorarli con la salsa di pomodoro decorando con le cimette calde.

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 g di broccoletti verdi,
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato,
  • ½ spicchio d’aglio,
  • ½ cucchiaino raso di timo secco o preferibilmente alcuni rametti di timo fresco,
  • 100 g scarsi di passata di pomodoro,
  • 100 g di ricotta fresca,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione:

  1. Mondare i broccoletti dividendoli in piccole cimette, lavarli bene e cuocerli a vapore per 10-12 minuti in modo da lasciarli leggermente sodi.
  2. Nel frattempo preparare il parmigiano, tritare finemente l’aglio sbucciato, metterlo in un pentolino insieme a 1-2 cucchiai d’olio d’oliva e rosolarlo velocemente.
  3. Aggiungere il timo, la passata di pomodoro e 1-2 cucchiai d’acqua, salare leggermente, coprire e cuocere a calore basso per 5 minuti scarsi.
  4. Scolare bene i broccoletti dal vapore di cottura, schiacciarli con una forchetta e mescolarli con poco sale, la ricotta e il parmigiano grattugiato.
  5. Mettere il composto in 2 stampini a cuore ben oliati, pressarlo bene e capovolgerlo al centro di un piatto.
  6. Abbellire la superficie del cuoricino con i semi di papavero disposti a fantasia, coprire la base del piatto con la salsa di pomodoro calda e servire subito.

Questa originale composizione è frutto di una geniale intuizione dettata dal desiderio di immaginare come la freschezza di un frutto come l'arancia dallo spiccato aroma agrumato si poteva sposare alle note sensoriali tipiche di un olio dalla personalità distinta e precisa come un monocultivar taggiasca in questo caso in versione biologica e quindi ancora più pregiata.

L'accostamento arance e olio di qualità ha suggerito la necessità di un terzo protagonista, lo yogurt, che abbracciasse con gusto e passione i primi due, con un ulteriore tocco magico finale dato dalla buccia dell'arancia e dalle straordinarie olive essiccate, un apoteosi tanto da coniare un nome del tutto esclusivo e inclusivo!

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 ml di succo fresco di arance tarocco (circa 4-5 arance),
  • 200 g di yogurt intero molto freddo,
  • 2 cucchiai di miele d’acacia,
  • 1 cucchiaino di buccia di arancia grattugiata,
  • 10 g di olive Taggiasca essicate,
  • 40 ml di olio extravergine bio monocultivar taggiasca Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia

Preparazione

  1. Preparare il succo di arancia spremendo al momento i frutti, disporlo in una ciotola e aggiungere il miele, mescolare fino a scioglierlo.
  2. In uno shaker o in alternativa in un comune vaso di vetro alto con coperchio mettere lo yogurt insieme all’olio e iniziare a mescolare con cura.
  3. Unire il succo di arancia, chiudere e agitare per almeno 10 secondi i composti formando un fluido cremoso omogeneo da versare subito nei bicchieri.
  4. Completare con la buccia di arancia grattugiata e le olive essiccate sbriciolate servendo subito l’orange oil drink.

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di riso rosso integrale,
  • 3 carote medie,
  • 2 cetrioli,
  • 150 g di mandorle intere,
  • 1 piccolo mazzetto di erba cipollina,
  • 100 ml di yogurt di soia,
  • 200 g di fagioli freschi lessati,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ultimi articoli

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

04-06-2020 Spezie

Lo zenzero è una spezia fortemente radicata nella...

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavola

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavo…

27-05-2020 Mangiare sano

Anche se le dinamiche di mercato ci fanno trovare ...

Libri in Primo Piano

A tavola con il Diabete

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

La pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

Le ricette del mese

Pomodori ripieni di riso nero al profumo di limone e zucchine in gratin di mandorle e timo

Pomodori ripieni di riso nero al profumo…

08-07-2020 Antipasti

Con il riso nero si possono realizzare anche ottim...

Gnocchetti schiacciati di piselli con salsa rossa, formaggio di macadamia e nigella

Gnocchetti schiacciati di piselli con sa…

05-07-2020 Primi

L'innovazione abbastanza recenti delle farine di l...

Quinoa, carote e pistacchi con dressing di cannellini in agrodolce

Quinoa, carote e pistacchi con dressing …

30-06-2020 Primi

Pur non essendo un vero cereale la quinoa ormai è...

Invito alla Lettura

Con gusto senza glutine

Con gusto senza glutine

10-06-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Cucina appetitosa per la celiachia Lo abbiamo let...

La dieta secondo il metabolismo

La dieta secondo il metabolismo

10-03-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute È un libro molto int...