Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa questa pagina

Spirali di frittatine all'ortica con crema di carote

Pubblicato in Secondi
Letto 2081 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 carote medie,
  • 300 g di ortiche tenere e giovani (in alternativa normali spinaci),
  • 50-60 ml di latte scremato,
  • 3 uova,
  • 125 g di ricotta magra,
  • 1 cucchiaino di semi di papavero,
  • noce moscata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire le carote, tagliarle in piccoli pezzi e cuocerle a vapore per 10-15 minuti fino a farle diventare tenere, nel frattempo con dei robusti guanti in gomma separare le foglie di ortica dal fusto e sciacquarle, metterle in una casseruola con la sola acqua di lavaggio e lessarle per 5 minuti a calore medio, scolarle, intiepidirle, strizzarle e tritarle grossolanamente.
  2. Frullare le ortiche con il poco latte sufficiente a ottenere una crema morbida e fine, sbattere le uova con un pizzico di sale, aggiungere la crema di ortiche e mescolare, scaldare un piccola padella da 22 cm circa ungendola con poco olio, versare un quarto di pastella alla volta e formare 4 sottili frittatine cuocendole due minuti dal primo lato e uno dal secondo.
  3. Far raffreddare e asciugare bene le carote in modo da lasciarle il più asciutte possibile, frullarle e mescolarle con la ricotta e un poco di noce moscata, spalmare la crema sulle frittatine, arrotolarle e tagliarle a fette disponendole in una pirofila rivestita con carta da forno.
  4. Cospargerle con i semi di papavero e prima di servirle scaldarle 5 minuti nel forno caldo a 190 gradi.