Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 15, 2020 Last Updated 9:22 PM, Jul 14, 2020

Ingredienti per 8 /10 persone:

  • 400 g di cioccolato fondente,
  • 100 g di semi di papavero,
  • 250 g di farina 0,
  • 250 g di farina di riso,
  • 125 g di zucchero a velo,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 4 tuorli d’uovo,
  • 150 ml di olio d’oliva,
  • 150 ml circa di latte,
  • carta da forno,
  • sale

Ingredienti per 10 persone:

  • 20 g di lievito di birra fresco,
  • 320 ml di acqua tiepida,
  • 700 di farina tipo 2,
  • 1 cucchiaino di sale integrale,
  • 1 cucchiaio abbondante di miele o malto,
  • 8 cucchiai d'olio d'oliva,
  • 250 g di provola,
  • 3-4 cucchiai di semi di papavero,
  • 150 g circa di pomodori sottolio,
  • 3 cucchiai abbondanti di semi di girasole,
  • 200 g di olive nere morbide,
  • 3 cucchiai abbondanti di semi di sesamo.

Preparazione:

  1. Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida, impastare la farina con il sale, il miele o il malto, il lievito sciolto e l'olio versando l'altra acqua sufficiente a ottenere un impasto morbido, coprirlo e lasciarlo lievitare al caldo per almeno 3-4 ore.
  2. Nel frattempo tritare grossolanamente la provola e mescolarla con i semi di papavero, scolare i pomodori dall'olio, tagliarli in piccoli dadini e mescolarli con i semi di girasole, snocciolare le olive, tritarle e mescolarle con i semi di sesamo.
  3. Dividere l'impasto lievitato in 3 parti e stenderlo possibilmente solo con le dita o in alternativa con un mattarello fino a formare tre rettangoli lunghi circa 30-40 cm e larghi 8.
  4. Mettere nel mezzo di ogni rettangolo uno dei tre ripieni e arrotolando la pasta e chiudere i bordi in modo da formare 3 salsicciotti.
  5. Intrecciare delicatamente i tre impasti formando una lunga treccia da disporre in una teglia rivestita con carta da forno, spennellarla a scelta con dell'uovo sbattuto e lasciarla lievitare per un'altra ora circa facendola ben gonfiare.
  6. Cuocere nel forno caldo a 190 gradi per 40 minuti circa, intiepidire, tagliare a fette e accompagnare con un'allegra insalata di stagione

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cucchiaio di lecitina di soia,
  • 5 g di lievito di birra,
  • 225 ml circa di acqua tiepida,
  • 1 cucchiaio di miele,
  • 200 g di farina 0,
  • 300 g di farina integrale,
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino,
  • 1 cucchiaino di origano secco,
  • 6-7 cucchiai d’olio extravergine d’oliva,
  • 4 cipolle bianche fresche,
  • 450 g di piselli sgusciati,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero

Preparazione:

  1. Mescolare la metà dell’acqua con la lecitina di soia e l’altra metà con il lievito in due tazze separate aspettando almeno 20 minuti.
  2. Riunire insieme i due liquidi e mescolare unendo anche il miele leggermente scaldato per renderlo più fluido, aggiungere la farina 0 e formata una pastella coprirla e lasciarla riposare per 1 ora.
  3. Mescolare la farina integrale con il sale e l’origano, disporla a fontana, nel mezzo mettere la pastella riposata, unire 2 cucchiai d’olio e raccogliendo man mano la farina dalla parte interna impastare gli ingredienti a lungo utilizzando le dita e i palmi delle mani.
  4. Ottenuto un impasto uniforme e morbido (versare un alto poco di acqua se necessario) inciderlo con una croce superficiale e metterlo in un largo e alto contenitore con coperchio, potrebbe andare bene anche una pentola in terracotta o acciaio, avvolgerlo con un panno e lasciarlo lievitare a lungo per un tempo medio di 6-7 ore.
  5. Sbucciare le cipolle fresche e tritarle grossolanamente, metterle in una padella insieme a 4 cucchiai di olio e rosolarle per 5 minuti abbondanti, aggiungere i piselli, salare, coprire e cuocere per altri 10 minuti circa bagnando con poca acqua se necessario.
  6. Dividere l’impasto lievitato in 2 parti e stenderlo in sfoglie grandi quanto una teglia rettangolare da 30×40 cm circa, oliarla leggermente e mettere sul fondo la prima sfoglia, farcire con i piselli tiepidi e ricoprire con la seconda sfoglia, coprire e rimettere a lievitare per un’altra ora.
  7. Riscaldare il forno fino a 210 gradi, bagnare la superficie della focaccia con poco olio allungato con acqua, cospargere con i semi di papavero e cuocere per 20-25 minuti circa, intiepidire, tagliare a fette e servire.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 peperoni rossi cotti e pelati,
  • 1 mazzettino di menta fresca,
  • 1 grande melanzana di tipo lungo,
  • 200 g di paccheri,
  • 1 cucchiaio circa di semi di papavero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 120 g di riso integrale,
  • 2 finocchi,
  • 400 g di sedano rapa,
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato,
  • 1 cipolla bianca,
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere,
  • 150 g di fagioli cannellini lessati,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero,
  • pepe,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Ultimi articoli

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

04-06-2020 Spezie

Lo zenzero è una spezia fortemente radicata nella...

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavola

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavo…

27-05-2020 Mangiare sano

Anche se le dinamiche di mercato ci fanno trovare ...

Libri in Primo Piano

La Cucina Mediterranea delle Verdure

La Cucina Mediterranea delle Verdure

Maggio 02, 2006

Consigli e ricette di uno chef Descrizione: Nuov...

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Ottobre 01, 2016

Le guide di Natura e Salute La riscossa dei cerea...

Invito alla Lettura

La saggezza del secondo cervello

La saggezza del secondo cervello

28-11-2016 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I due cervelli strettamente collegati con l'alimen...

Prevenire l'osteoporosi

Prevenire l'osteoporosi

12-02-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Argomento molto dibat...

banner