Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 14, 2020 Last Updated 9:07 PM, Jul 8, 2020

Tortini di mais ai carciofi con salsa cremosa di cavolo rosso al finocchio

Tortini di mais ai carciofi con salsa cremosa di cavolo rosso al finocchio Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Secondi
Letto 3463 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 5 carciofi spinosi,
  • ½ limone,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 250 g di cavolo rosso,
  • 1 piccola patata a pasta bianca,
  • 100 g di fagioli cannellini lessati,
  • 1 cucchiaino scarso di buon dragoncello secco,
  • 1,5 l circa di brodo vegetale,
  • 15 semi di finocchio,
  • 150 g di farina per polenta precotta,
  • 1 cucchiaino di semi di papavero,
  • olio extra vergine d’oliva,
  • sale

Preparazione:

  1. Pulire i carciofi dalle punte e dalle foglie più esterne conservando il solo cuore tenero e un pezzo del gambo, dividerli a metà, eliminare la barbetta interna, affettarli e metterli in acqua allungata con succo di limone.
  2. Sbucciare e tritare l’aglio, preparare lo zenzero e il prezzemolo, mescolare gli aromi con tre cucchiai di olio, scolare i carciofi a fette, metterli in una larga padella, condirli con l’olio aromatico e un pizzico di sale, coprirli e trifolarli per 10-15 minuti circa.
  3. A parte pulire il cavolo rosso e affettarlo, metterlo in una pentola insieme a 1 bicchiere abbondante di brodo, aggiungere la patata sbucciata tagliata a pezzi, il dragoncello e poco sale, coprire e cuocere per 20 minuti circa, se necessario versare altro brodo.
  4. Alcuni minuti prima della fine cottura unire anche i fagioli, frullare il tutto versando l’altro brodo necessario a ottenere una fluida salsina, aromatizzarla con i semi di finocchio pestati finemente e mescolati a 2 cucchiai di olio.
  5. Portare a ebollizione 700 ml di brodo, aggiungere la farina per polenta precotta e cuocere 5 minuti circa, tritare grossolanamente i carciofi cotti, aggiungerli alla polentina pronta, riempire 4 stampini semplicemente bagnati e lasciare consolidare per 10 minuti.
  6. Sformare i tortini al centro di 4 piatti e circondarli con la salsina di cavolo rosso, decorare con i semi di papavero e servire subito.

Ultimi articoli

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

04-06-2020 Spezie

Lo zenzero è una spezia fortemente radicata nella...

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavola

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavo…

27-05-2020 Mangiare sano

Anche se le dinamiche di mercato ci fanno trovare ...

Libri in Primo Piano

Prevenire il cancro a tavola

Prevenire il cancro a tavola

Gennaio 01, 2013

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non è ...

Dolci senza glutine

Dolci senza glutine

Aprile 06, 2016

Le guide di Natura e Salute La sorpresa di quanto...

La cucina a basso indice glicemico

La cucina a basso indice glicemico

Aprile 04, 2018

Le guide di Natura e Salute Cosa significa seguir...

Invito alla Lettura

Più sani senza grano

Più sani senza grano

25-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Nuove prospettive e conoscenze su: allergie ai pro...

Buone, belle e naturali

Buone, belle e naturali

02-08-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le preziose ricette di Cucina Naturale.  &nbs...

banner