Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 03, 2020 Last Updated 10:00 PM, Jun 30, 2020

Sformatini di verza e patate con cuore morbido ai funghi e nocciole

Pubblicato in Secondi
Letto 3335 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g circa di cavolo verza,
  • 600 g circa di patate a pasta bianca,
  • 5 g di funghi secchi,
  • 30 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 2 piccoli scalogni,
  • 30 g di mollica di pane,
  • 2 uova,
  • 1 bicchiere abbondante di latte,
  • 120 g di formaggio morbido a scelta tipo taleggio,
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro,
  • 1 cucchiaino di semi di papavero,
  • burro e farina per gli stampi,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sfogliare la verza conservando da parte le prime 3-4 foglie esterne, lavarla con cura, affettarla e cuocerla a vapore per 15 minuti abbondanti fino a renderla molto tenera.
  2. Togliere la verza dal cestello e al suo posto mettere le patate sbucciate, lavate e tagliate a spicchi cuocendole per 10-15 minuti fino a sentirle morbide punzecchiandole con uno stuzzicadenti.
  3. A parte mettere a bagno i funghi in una tazza di acqua tiepida, tritare grossolanamente le nocciole, sbucciare e affettare gli scalogni rosolandoli per 5 minuti abbondanti in un pentolino insieme a 2-3 cucchiai di olio.
  4. Aggiungere i funghi scolati dall'acqua e tritati e le nocciole, dopo 1-2 minuti unire anche la mollica di pane spezzettata finemente e lasciare sul fuoco un altro minuto, frullare il tutto versando il poco latte sufficiente a ottenere una crema della densità di una ricotta.
  5. Passare allo schiacciapatate con buchi grossi le patate conservando da parte 2 cucchiai e frullare grossolanamente la verza, mettere le verdure in una padella con 2 cucchiai di olio e lasciarle insaporire a fuoco basso per 5 minuti salando e pepando, intiepidire e unire le uova.
  6. Imburrare e infarinare 4 terrine in terracotta alte del diametro di 10 cm, versare una primo strato di composto di verza, nel mezzo mettere un cucchiaino di farcitura ai funghi e nocciole e ricoprire con un altro strato di composto di verza.
  7. Cuocere nel forno caldo a 180 gradi per 40 minuti circa, a parte frullare i due cucchiai di patate conservate con il latte in modo da creare una cremina semi densa, scaldarla portandola quasi a ebollizione e lasciarci sciogliere dentro il formaggio morbido tagliato a dadini.
  8. Poco prima di servire tagliare a julienne le foglie di verza esterne e friggerle brevemente in abbondante olio scolandole su carta assorbente, capovolgere gli sformati e ricoprirli con la salsina al formaggio calda, macchiare qua e la con la salsa di pomodoro stirandola con uno stuzzicadenti a formare delle stelline e decorare con i semi di papavero e la verza fritta.

Ultimi articoli

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

04-06-2020 Spezie

Lo zenzero è una spezia fortemente radicata nella...

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavola

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavo…

27-05-2020 Mangiare sano

Anche se le dinamiche di mercato ci fanno trovare ...

Libri in Primo Piano

Cucina mediterranea senza Glutine

Cucina mediterranea senza Glutine

Ottobre 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: La celi...

Senza Sale

Senza Sale

Marzo 14, 2020

Scoprire vere e proprie emozioni di gusto grazie a...

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

Invito alla Lettura

Gestire il (poco) tempo in cucina

Gestire il (poco) tempo in cucina

13-11-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un libro che affronta con praticità la mezz'ora c...

Bambini a Tavola

Bambini a Tavola

11-11-2015 Invito alla Lettura, i libri consigliati

In cucina con Slow Food. Un recente libro ben ill...

banner