Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Oct 16, 2019 Last Updated 7:36 AM, Oct 12, 2019

Ingredienti per 6/8 persone:

  • 180 ml di latte di soia,
  • ½ baccello di vaniglia,
  • 30 g di noce di cocco secca in polvere,
  • 30 g di nocciole tostate tritate fini,
  • 50 ml di olio di oliva,
  • 200 g di cioccolato fondente,
  • 50 g di farina di riso,
  • 50 g di farina bianca,
  • ½ bustina di lievito per dolci o cremortartaro,
  • 150 ml di panna di soia

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 mela Annurca e 1 mela Golden Delicius biologiche,
  • ½ limone,
  • 2 coste di sedano con foglie,
  • ½ cucchiaino di pepe rosa,
  • 40 g di nocciole sgusciate tostate,
  • 50 g di grana o formaggio simile,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare con molta cura le due qualità di mele e asciugarle, affettarle finemente proteggendole subito con il succo di limone.
  2. Stenderle nei piatti finali da portare in tavola in maniera decorativa, unire un pizzico di sale, coprirle e lasciarle marinare brevemente.
  3. Pulire e lavare con cura il sedano, tritare le foglie e affettare sottilmente il gambo mettendolo sulle mele.
  4. Pestare o macinare il pepe rosa mescolarlo con 2-3 cucchiai di olio e versarlo sulle mele insieme alle foglie di sedano tritate.
  5. Ridurre il formaggio in sottili scaglie e tritare grossolanamente le nocciole, distribuire sul carpaccio di due ingredienti e portare in tavola.
  6. Le dosi sono per un piccolo antipasto raddoppiare in caso si voglia trasformare in qualcosa di più sostanzioso arricchendo a piacere con olive nere tritate e per chi non ha remore con filetti di acciughe sottolio spezzettate o bottarga in scaglie, facendo attenzione in questo caso alla dose di sale aggiunta alle mele.

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 arance,
  • 100 g circa di cioccolato fondente,
  • 2 cucchiaini di maizena,
  • 2-3 cucchiai di liquore all'arancia tipo grand marnier,
  • 3 cucchiai di zucchero di canna,
  • 200 ml di latte fresco,
  • 1 cucchiaino raso di agaragar,
  • 100 g di ricotta fresca,
  • 100 g di panna di soia da montare,
  • 50 g di amaretti,
  • 20 g di cioccolato bianco,
  • 20 nocciole sgusciate e tostate,
  • 1 cucchiaio di chicchi di melagrana,
  • zucchero a velo

Preparazione

  1. Lavare molto bene le arance e asciugarle, dalla più piccola grattugiare 1 cucchiaio della buccia, tagliare a metà le altre due e con un coltellino e un cucchiaio svuotarle delicatamente dalla polpa evitando di rompere la buccia, sciacquare con cura la polpa vuota delle mezze arance eliminando ogni peduncolo o filamento bianco.
  2. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, versarne un cucchiaio abbondante in una delle mezze bucce di arance e ruotandole depositarlo su tutta la superficie interna colando quello in eccesso, ripetere l'operazione con le altre mezze arance e conservare in congelatore per 15 minuti.
  3. Versare di nuovo 1 cucchiaio circa di cioccolato sciolto in ognuna delle mezze arance colando l'eccesso e rimettere in congelatore per altri 15 minuti, quindi con delicatezza staccare la buccia dalla scodella di cioccolato che si sarà formata al suo interno e conservarla in frigorifero.
  4. Frullare la polpa delle arance rimasta e mescolarvi dentro 1 cucchiaino di maizena sciolta nel liquore all'arancia e 1 cucchiaio di zucchero di canna, scaldare e portare a ebollizione formando una crema densa da raffreddare e conservare in frigorifero.
  5. Sciogliere nel latte la maizena rimasta mescolata con l'agaragar senza formare grumi, aggiungere lo zucchero rimasto, portarlo a ebollizione e a fiamma bassa cuocerlo per 1-2 minuti mescolando con molta attenzione, aggiungere la buccia d'arancia e la ricotta frullata con gli amaretti sbriciolati, mescolare fino a ricavare una crema uniforme.
  6. Montare la panna di soia e mescolarla alla crema, distribuire il tutto nelle 4 scodelle di cioccolato e conservare in frigorifero per 2 ore circa.
  7. Capovolgere le mezze sfere di cioccolato al centro dei piatti e decorarle con il cioccolato bianco sciolto a bagnomaria colato a filo sopra, i chicchi di melagrana e un poco di zucchero a velo e mettere accanto delle quenelle di composta di arance con in mezze delle nocciole intere.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4-5 carciofi spinosi,
  • ½ limone,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 1 cucchiaio di pangrattato,
  • 1 cucchiaio abbondante di farina di mandorle,
  • 500 g di bietoline giovani,
  • 50 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 2 arance,
  • 1 cucchiaio di pinoli,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire i carciofi, tagliarli a metà e metterli in acqua e succo di limone, sbucciare l'aglio e tritarlo finemente, rosolarlo in una padella brevemente insieme a 2-3 cucchiai di olio, aggiungere il prezzemolo e subito dopo i carciofi scolati dall'acqua.
  2. Salarli, coprili e cuocerli per 10 minuti, togliere il coperchio e aggiungere pangrattato e farina di mandorle lasciandoli insaporire altri 2 minuti.
  3. Mondare e lavare con cura le bietoline, lessarle con la sola acqua di lavaggio per 5-10 minuti e scolarle, pestare o tritare grossolanamente le nocciole, strizzare dall'acqua in eccesso le bietoline, condirle con poco olio, poco sale e le nocciole, saltarle in padella per 5 minuti.
  4. Sbucciare a vivo le arance e tagliarle in mezze fette, tagliare in fettine spesse i carciofi cotti, mettere nel centro dei piatti le bietoline calde, circondarle con le mezze fette di arancia con sopra i carciofi e completare decorando con i pinoli e se si vuole un poco di olio a crudo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cucchiaio di buccia di arancia grattugiata,
  • 900 g circa di pere William rosse o decana mature,
  • 4 cucchiai di zucchero di canna,
  • 1 bustina di agaranta,
  • 25 g di farina integrale,
  • 75 g di farina bianca,
  • 40 g di nocciole sgusciate e già tostate,
  • 40 g di burro o margarina vegetale,
  • 50 g circa di cioccolato bianco,
  • ¼ di melagrana,
  • 30-40 g di cioccolato fondente,
  • latte intero o di soia,
  • liquore all’arancia

Ultimi articoli

Ultime statistiche, indicazioni e consigli sulla celiachia

Ultime statistiche, indicazioni e consig…

01-07-2019 Celiachia

Secondo l’ultima relazione messa a punto dal min...

L’umami nei pomodori

L’umami nei pomodori

14-06-2019 Cucina e condimenti a Crudo

Con l’arrivo dei pomodori finalmente di stagione...

L'avocado magico, oltre la polpa le virtù antiinfiammatorie nascoste del seme

L'avocado magico, oltre la polpa le virt…

21-05-2019 Reumatismi

Rimane l'avocado un frutto davvero straordinario p...

Libri in Primo Piano

Semplicità in cucina

Semplicità in cucina

Maggio 17, 2019

Cucinare è sempre una bellissima esperienza, cons...

Pesce e Verdure

Pesce e Verdure

Agosto 01, 2006

Un'unione gustosa e salutare Descrizione: 28 pes...

La Cucina per i Bimbi

La Cucina per i Bimbi

Luglio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Coinvol...

Invito alla Lettura

Il diabete visto dalla cucina

Il diabete visto dalla cucina

23-09-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Veloci ricette per chi è diabetico Il diabete è...

Una via alternativa alla sola lotta contro i microbi

Una via alternativa alla sola lotta cont…

10-11-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Ascoltare il proprio corpo per migliorare il benes...

banner