Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 23, 2019 Last Updated 9:21 AM, Aug 22, 2019

Alberelli di mini bignè alle nocciole e caramello

Alberelli di mini bignè alle nocciole e caramello Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Dolci e Dessert
Letto 3078 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 90 g di farina bianca,
  • 4 uova,
  • 50 g di nocciole sgusciate e tostate,
  • 120 g di zucchero,
  • un pizzico di vaniglia nera in polvere,
  • 40 g di farina di riso,
  • 250 ml di latte,
  • olio d'oliva,
  • sale.

Per decorare:

  • cioccolato bianco,
  • pistacchi sgusciati,
  • melagrana,
  • bucce di agrumi,
  • nocciole,
  • ananas e kiwi

Preparazione

  1. Mettere in un pentolino 125 ml di acqua insieme a 3 cucchiai di olio d'oliva e un pizzico di sale, portare a ebollizione, abbassare la fiamma, aggiungere la farina bianca e mescolare cuocendo la dura massa per 2-3 minuti.
  2. Raffreddarla, aggiungere 2 uova, mescolare fino a ottenere una crema, unire le nocciole finemente tritate e con una sacca da pasticceria formare su una teglia coperta da carta da forno una serie di piccoli bignè non più grandi di una nocciola da cuocere nel forno caldo a 200 gradi per 15-20 minuti circa.
  3. Nel frattempo sbattere i tuorli delle due restanti uova con 3 cucchiai di zucchero e la vaniglia nera in polvere, aggiungere la farina di riso, mescolare e diluire con il latte bollente, portare a ebollizione, spegnere e lasciare raffreddare.
  4. Mettere lo zucchero rimasto in una piccola casseruola dal fondo spesso e a calore basso scaldare fino a formare un caramello liquido.
  5. Immergere appena la base dei bignè nel caramello caldo e in singoli piatti formare dei piccoli alberelli con una base di 8-9 bignè, un secondo strato di 6, un terzo di 3 e l'ultimo di 1-2, se il caramello si raffredda e indurisce troppo scaldarlo brevemente sul fornello.
  6. Far colare il caramello che rimane sugli alberelli di bignè, aiutandosi con del cioccolato bianco sciolto decorare con pistacchi interi o tritati, bucce di agrumi, dadini di kiwi e ananas freschi, nocciole e così via, completare spremendo intorno la crema pasticcera a ciuffi con un chicco di melagrana sopra.

Ultimi articoli

Ultime statistiche, indicazioni e consigli sulla celiachia

Ultime statistiche, indicazioni e consig…

01-07-2019 Celiachia

Secondo l’ultima relazione messa a punto dal min...

L’umami nei pomodori

L’umami nei pomodori

14-06-2019 Cucina e condimenti a Crudo

Con l’arrivo dei pomodori finalmente di stagione...

L'avocado magico, oltre la polpa le virtù antiinfiammatorie nascoste del seme

L'avocado magico, oltre la polpa le virt…

21-05-2019 Reumatismi

Rimane l'avocado un frutto davvero straordinario p...

Libri in Primo Piano

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

La Cucina Mediterranea delle Verdure

La Cucina Mediterranea delle Verdure

Maggio 02, 2006

Consigli e ricette di uno chef Descrizione: Nuov...

100 cibi in conserva

100 cibi in conserva

Agosto 01, 2007

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Questo ...

Invito alla Lettura

Meditazione, psiche e cervello

Meditazione, psiche e cervello

20-01-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Il libro è un percor...

Alimentazione naturale dallo svezzamento all'adolescenza

Alimentazione naturale dallo svezzamento…

15-09-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I prodotti biologici sulla tavola del bambino Il ...

banner