Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 13, 2020 Last Updated 9:07 PM, Jul 8, 2020

Vellutata di cavolfiore, cannellini e patate alla salvia con cimette al papavero

Vellutata di cavolfiore, cannellini e patate alla salvia con cimette al papavero Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Minestre e Zuppe
Letto 3378 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di cavolfiore bianco,
  • 2 patate medie a pasta bianca,
  • 12 foglie di salvia,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 1 cucchiaio abbondante di semi di papavero,
  • 250 g di fagioli cannellini lessati,
  • brodo vegetale,
  • olio extra vergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare il cavolfiore eliminando il torsolo centrale ma recuperando le foglie più tenere, dividerlo a cimette, separare 150 g circa di quelle più piccole e lessarle in poca acqua bollente per 2-3 minuti.
  2. Scolare le piccole cimette e raffreddarle, nella stessa acqua mettere tutto il restante cavolfiore insieme alle patate sbucciate, lavate e tagliate a pezzi.
  3. Coprire, salare poco e cuocere per 20 minuti circa bagnando con altra acqua se necessario.
  4. Nel frattempo lavare le foglie di salvia e tritarle finemente insieme all'aglio sbucciato, in una piccola padella tostare prima le mandorle a calore basso per 3-4 minuti togliendole e lasciandole in seguito raffreddare, quindi scaldare 2 cucchiai di olio, aggiungere le cimette di cavolfiore piccole lessate e i semi di papavero, saltare a calore medio per 3-4 minuti e conservare al caldo.
  5. Nella stessa padella rinforzata con altri 2 cucchiai di olio rosolare velocemente il trito di salvia e aglio, aggiungere i fagioli cannellini e lasciarli cuocere per almeno 5 minuti unendoli in ultimo alla base di cavolfiore e patate lessate.
  6. Frullare finemente compensando con il brodo vegetale caldo sufficiente a ottenere una consistenza cremosa da correggere di sale, distribuirla nei piatti e accompagnarla con le cimette al papavero, le mandorle tritate grosse e un altro filo d'olio.

Ultimi articoli

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

04-06-2020 Spezie

Lo zenzero è una spezia fortemente radicata nella...

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavola

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavo…

27-05-2020 Mangiare sano

Anche se le dinamiche di mercato ci fanno trovare ...

Libri in Primo Piano

La Cucina per i Bimbi

La Cucina per i Bimbi

Luglio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Coinvol...

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

Naturalmente dolci

Naturalmente dolci

Agosto 29, 2014

Le guide di Natura e Salute Il ruolo dei dolcific...

Invito alla Lettura

La saggezza del secondo cervello

La saggezza del secondo cervello

28-11-2016 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I due cervelli strettamente collegati con l'alimen...

Metti un celiaco a cena

Metti un celiaco a cena

23-07-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Fantasie COOLinarie di una fornostar Un libro scr...

banner