Ti trovi qui:Home»Letture»Cucina Natutale la Rivista di cucina»Articoli 2014»Cucina Naturale Novembre 2014

Cucina Naturale Novembre 2014

Mercoledì, 29 Ottobre 2014 11:20

Gli Articoli dello Chef. 

Gli articoli dello Chef Giuseppe Capano sul numero di novembre di Cucina Naturale

È uscito l'ultimo numero della rivista Cucina Naturale con una copertina molto intrigante che nasconde al suo interno i consueti articoli dall'alta qualità dei contenuti, sia pratici di cucina, sia informativi e di conoscenza alimentare.

Subito la segnalazione dell'interessante editoriale della direttrice Venetia Villani che parla delle etichette alimentari facendo direttamente riferimento a quanto sta avvenendo in Inghilterra dove si è deciso di aggiungere al resto dei contenuti anche una sorta di semaforo che segnala con immediatezza gli eventuali squilibri nutrizionali.
Un iniziativa teoricamente ottima su cui però bisogna riflettere con attenzione e l'editoriale della brava direttrice mette in rilievo una serie di punti interessanti e allo stesso tempo critici di questo sistema che probabilmente ha bisogno di essere perfezionato e reso più completo per avere una reale utilità complessiva.

Leggete anche la pagina delle 5 domande dove si affronta un argomento nutrizionale fondamentale per chi non consuma prodotti di origine animale, il ruolo della vitamina B12.

Per quanto riguarda lo Chef Giuseppe Capano sono presenti 2 servizi principali.
Il primo all'interno della rubrica Scuola di cucina si occupa della polenta e di tutte le sue innumerevoli declinazioni che è possibile realizzare in cucina andando molto al di la della preparazione di base.

Con il termine polenta vengono classificate tutta una serie di pappe o dense zuppe prevalentemente a base di farine di cereali e acqua, un metodo di preparazione dei cereali ridotti in farina nato in parallelo al diffondersi dell'agricoltura.
La polenta come preparazione di base ha quindi tradizioni secolari, ma ha cominciato a prendere una connotazione precisa con l'introduzione in Europa, e soprattutto in Italia, del mais che si è rivelato da subito il prodotto ideale per preparare una innumerevole varietà di polente da abbinare con verdure, pesce e carne a seconda della disponibilità locale o trasformare in rustici dolci.

Oggi la polenta è prevalentemente sinonimo di mais e a seconda della qualità e della macinatura porta a ottenere diversi risultati finali, in alcuni casi al mais sono aggiunte altre farine di cereali come il grano saraceno e altri elementi aromatici come funghi secchi o aromi disidratati per proporre più varianti di preparazione.

Nel secondo servizio si parla di cucina leggera e di come utilizzare le foglie delle verdure per formare secondi piatti ripieni e farciti, un classico modo per realizzare ricette attraenti che sfruttano la naturale forma degli ortaggi limitando al massimo la preparazione di impasti appositi e con l'ulteriore vantaggio di contenere così le calorie complessive.
Un altro aspetto interessante è che queste ricette possono essere preparate con molto anticipo e rifinite o scaldate solo prima di essere effettivamente servite consentendo così di organizzare al meglio il lavoro in cucina o tornare a casa al sera e trovare tutto pronto!
Trovate queste ricette come molte altre sulla rivista di novembre, di seguito invece la presentazione ufficiale.
Buona lettura e buona cucina.

 

Cucina Naturale di novembre: Una calda, sana cucina d'autunno
Legumi antichi, come cicerchia o roveja e più diffusi come i cannellini sono il tema delle Ricette di stagione che aprono il numero di novembre, con una carrellata di piatti particolari dello chef Antonio Scaccio. Più semplici e tradizionali le zuppe "verdure e pane" della Cucina sfiziosa mentre potete scoprire piatti antichi e nuovi, salati e dolci, nella Scuola di cucina dedicata alla polenta. Chi deve evitare il glutine, ma anche tutti gli appassionati di torte salate, saran felici di provare le torte dolci e salate senza glutine, splendide come quella che si vede in copertina. Tra i tanti servizi segnaliamo poi un approfondimento di Marco Bianchi sulle barbabietole, i canederli in varianti vegetariane e dietetiche e uno Speciale colazione, completato, per gli amanti del fai da te, dal servizio Questo l'ho fatto io con buonissime ricette per preparare in casa le fette biscottate.

 Cucina Naturale è disponibile in edicola (a 3,40 euro) o in abbonamento nella tradizionale versione cartacea. O in PDF, sempre a 3,40 euro, per una comoda e immediata lettura e archiviazione su Pc, anche in versione sfogliabile su iPad!

 

 

 

Cucina Naturale

Il mensile di riferimento per chi cerca informazioni e consigli per mangiare con gusto e salute.

Presenta ogni mese numerosi servizidi cucina, alimentazione, salute e benessere, ricette selezionate di alto livello rappresentative di tutte le moderne tendenze nutritive, uno sguardo alla tradizione incrociata a tutto ciò che ruota intorno al mondo del biologico, un attenzione precisa al ruolo del cibo nel contesto di un ecologia della salute, del buon mangiare e del corretto stile di vita, suggerimenti per la spesa, stagione degli alimenti, notizie sul mondo delle produzioni alimentari e molto altro.
La rivista si trova in tutte le edicole e in numerosi negozi legati al mondo dell’alimentazione biologica, vi consigliamo caldamente l’economico abbonamento annuale sottoscrivibile comodamente a questo indirizzo, ma se per cominciare volete sfogliare preventivamente la rivista di questo mese cliccate qui.

La collaborazione con questa storica rivista dura da oltre 19 anni e ha ospitato nel tempo centinaia di articoli e interventi su cucina e alimentazione. Mensilmente lo chef Giuseppe Capano interviene con articoli di cucina a tema, propone ricette di copertina e ricette filmate, interviene sui principali temi di alimentazione.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Facebook