Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Dec 13, 2018 Last Updated 8:32 AM, Dec 12, 2018

Condimento olio extravergine d'oliva al Timorigano e Basilico Monaco

Pubblicato in Olio di Oliva
Letto 2205 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)
Etichettato sotto

Graticola di fagiolini su crema di patate, peperoni rossi e condimenti d'olio al basilico e timo Monaco.

Graticola di fagiolini e condimenti dolio al basilico e timo slide 2Ancora due condimenti derivati dalla ottima materia prima degli oli dell'azienda biologica Monaco.

Il matrimonio questa avvolta avviene con due erbe aromatiche, una più che classica, il basilico, l'altra meno frequente ma perfetta ad esempio sulla pizza, il timorigano.

Per quanto qualche purista storca il naso la trasformazione del buon olio in condimento utilizzando in parallelo erbe coltivate con lo stesso amore riservato agli ulivi consente in cucina di facilitare la preparazione di molti piatti golosi e sani.

Come nel caso di questa intrigante e bella ricetta dove abbiamo l'unione dei due condimenti con la base cremosa di patate, l'incrocio intrigante dei fagiolini croccanti, l'incursione colorata e aromatica dei peperoni rossi.

L'Azienda

Azienda Agricola Biologica Monaco

Graticola di fagiolini e condimenti dolio al basilico e timo slide 3L'azienda MONACO è situata nel comune di Tortoreto, nella piccola frazione di Cavatassi a circa 200 mt sul livello del mare ed è stata fondata nel 1970 dal dott. Ruggero Monaco, veterinario, che, senza nessuna conoscenza delle pratiche agronomiche riguardanti l'ulivo, ma innamorato del suo frutto, fece impiantare parte dell'oliveto esistente.
In seguito, dagli anni '90, il testimone è passato al figlio Mauro che insieme alla moglie Simona si occupa dell'azienda, conducendo queste verdi colline alla produzione di un olio extravergine di oliva biologico di notevole pregio.
Gli oliveti si collocano nell'areale della D.O.P. "Pretuziano delle Colline Teramane", in una zona prettamente collinare con clima mite, dove si incontrano e mescolano le correnti ascensionali dei Monti della Laga con quelle salmastre del litorale adriatico, microclima ideale per la coltivazione dell'olivo. Le cultivar che compongono l'oliveto di 1000 piante sono il "Leccino", "Frantoio", "Dritta", "Pendolino", "Carboncella" e "Tortiglione". Quest'ultima varietà è la cultivar tipica della provincia di Teramo, diffusa nella valle dei fiumi Tordino e Vomano.
Quattro le varietà di oli prodotti: PENDOLINO (Monocultivar Pendolino), TORTILIS (Monocultivar Tortilis), Olio Monaco extra vergine d'oliva Biologico (Blend Biologico), Le Colline di Augusto D.O.P.

Sito internet: www.oliomonaco.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La ricetta

Graticola di fagiolini e condimenti dolio al basilico e timo 700x500CSGraticola di fagiolini su crema di patate, peperoni rossi e condimenti d'olio al basilico e timo Monaco

Lavare i peperoni, asciugarli, adagiarli in una teglia, disporli nel forno caldo a 190 gradi e cuocerli per 15 minuti circa fino a che la pelle esterna sia ben scurita.

Togliere i peperoni dal forno, chiuderli per 15-20 minuti in un sacchetto di carta o plastica, eliminare la pellicina esterna abbrustolita, il picciolo e i semi, se necessario sciacquarli molto velocemente, metterli in un frullatore e frullarli finemente insieme a 2 cucchiai di olio al basilico e un pizzico di sale fino a creare una crema densa.

Leggi la ricetta

Come nasce questa rubrica

ulivo

 

Creare ricette partendo dalla multidirezionalità dell'olio di olive

Questa rubrica prestigiosa nasce dalla conoscenza diretta di alcuni selezionati produttori di oli consigliati dal "Maestro Oleologo" Luigi Caricato ed è stata la spontanea conseguenza dell'arricchimento umano e professionale che il confronto con persone avvolte nella terra che coltivano e amano hanno saputo dare con estrema semplicità.

 

Libri in Primo Piano

I dolori Reumatici

I dolori Reumatici

Novembre 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Disturb...

La pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

Prevenire il cancro a tavola

Prevenire il cancro a tavola

Gennaio 01, 2013

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non è ...

Le ricette del mese

Minestrone di piselli secchi con cipolle rosse in agrodolce

Minestrone di piselli secchi con cipolle…

12-12-2018 Minestre e Zuppe

Ingredienti per 4 persone: 150 g di piselli sec...

Minestrone di cipolle e verza alla curcuma con riso rosso

Minestrone di cipolle e verza alla curcu…

09-12-2018 Minestre e Zuppe

Ingredienti per 4 persone: ½ cavolo verza, 12...

Gratin di cavolini di Bruxelles con farcia croccante alle olive

Gratin di cavolini di Bruxelles con farc…

06-12-2018 Antipasti

Ingredienti per 4 persone: 400 g di cavolini di...

Invito alla Lettura

Succhi freschi di frutta e verdura

Succhi freschi di frutta e verdura

30-01-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I Macro tascabili del benessere Un libro altament...

Alimentazione, cancro e reminescenze primordiali

Alimentazione, cancro e reminescenze pri…

20-03-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Una ipotesi su come affrontare il problema con mol...

banner