Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Apr 05, 2020 Last Updated 9:14 AM, Apr 2, 2020

Insalata di cavolo nero in marinata agrumata con arance, bacche di goji, nocciole e olio extravergine d'oliva Roverella IGP Toscano.    

Insalata di cavolo nero in marinata agrumata con arance bacche di goji e nocciole slide2

Olio extravergine d'oliva IGP Toscano prodotto da un'azienda che da due anni ha avuto un cambiamento importante nella sua gestione complessiva con l'arrivo di una nuova e intraprendente socia che ha portato una ventata di rinnovamento positivo subito percepito nella prima vera uscita sul mercato di questo IGP annata 2016 e già possiamo preannunciare che ancora meglio si sta rivelando l'annata 2017 appena giunta sulla nostra tavola!

Ritroviamo in questo olio di qualità tonalità verdi con riflessi dorati, piacevoli note fruttate di media intensità, un eleganza unica del piccante e dell'amaro che avvolge il palato all'assaggio.

Sentori di cardo, carciofo crudo e erba fresca, ottima fluidità e armonico equilibrio complessivo che aiuta ad apprezzare molto l'olio.

Nel voler utilizzare in un modo del tutto alternativo il pregiato cavolo nero di terra Toscana questo olio si è dimostrato il compagno di ventura perfetto abbracciando alla meraviglia anche le squisite arance di Sicilia!

L'Azienda

Insalata di cavolo nero in marinata agrumata con arance bacche di goji e nocciole slide4L'azienda Agricola Roverella si compone di 15 ettari di oliveto con maggioranza di piante di giovane età con un nucleo storico a lunga data di circa 200 piante.

Si trova tra le colline della Val d'Orcia nel cuore della Maremma, in Toscana, a metà tra la costa del mar Tirreno ed il Monte Amiata.

Nata con l'obbiettivo di produrre un extra vergine unico e di altissima qualità in grado di trasmettere le caratteristiche intrinseche dell'affascinante territorio Toscano ha negli ultimi tempi innescato un nuovo percorso di qualificazione grazie all'arrivo di una giovane e appassionata socia.

Frantoio 65%, Leccino 15%,e Pendolino sono le diverse varietà che caratterizzano l'IGP Toscano Roverella (filtrato) a cui si affianca l'IGP Toscano Carlotta (non filtrato) a base di cultivar Frantoio, Leccino e Moraiolo 5%.

Sito internet: http://www.aziendaagricolaroverella.it/index.html

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La ricetta

Insalata-di-cavolo-nero-in-marinata-agrumata-con-arance-bacche-di-goji-e-nocciole-970x600CSInsalata di cavolo nero in marinata agrumata con arance, bacche di goji e nocciole

Pulire il cavolo nero conservando le sole foglie verdi e eliminando la dura e fibrosa costa centrale bianca, lavare le foglie e lasciarle immerse in acqua calda per 10 minuti.

Scolarle e tagliarle in striscioline molto sottili mettendole in una ciotola, aggiungere il succo del limone intero allungato con altrettanta acqua e lasciarle macerare per 1 ora almeno........

 

Leggi la ricetta

Insalata d'uva con melanzane grigliate, ricotta all'erba cipollina e Condimento d'olio Evo e Cedro

insalata uva melanzane grigliate ricotta erba cipollina olio 4Altra interessante e intrigante elaborazione dell’Azienda Agricola Doria che come nel caso dell’olio al bergamotto ha voluto unire nuovamente insieme due prodotti intimamente della terra di origine, la Calabria.
Abbiamo quindi la fusione dell’ottimo olio monocultivar Nocellara Messinese dell’azienda stessa con i Cedri provenienti da un'azienda di Santa Maria del Cedro, per la precisione con la varietà Liscia Diamante.
Fusione avvenuta tramite la contemporanea molitura dei due frutti della terra, le olive e i solari cedri.

Il risultato è un olio dal candido e sognante profumo il cui sapore non aggredisce, ma progredisce lentamente nelle sue molecole aromatiche.
Un eccellente olio da corteggiamento, come un gentiluomo ammalia con educato tempismo e fascino il cibo che decide di abbracciare, un cibo naturalmente altrettanto gentile e in sintonia alimentare.
Dopo un primo tentativo con verdure cotte insieme che non ci ha pienamente convinto ecco trovato poi la soluzione, unire frutta di fine estate con ortaggi di fine estate e lasciare a un formaggio lieve e educato come la ricotta il compito di armonizzare il tutto.
Viene fuori un piatto fresco e intrigante in cui il cedro marca la sua presenza con gentile fermezza e l’olio di suo fa sentire quanto all’oliva madre e all’olivo padre dobbiamo essere immensamente grati.

L'Azienda

insalata uva melanzane grigliate ricotta erba cipollina olio 1L’Azienda Agricola Doria opera sin dai primi del ‘900, ma è dal 1974 che opera come società agricola producendo in particolare oli di oliva di elevata qualità e cura.
Si trova nella Piana di Sibari in Calabria e oltre agli uliveti ha installato nei suoi terreni impianti di pescheti e agrumeti che completano il quadro della produzione.
Numerosi le varietà di oli ottenuti dalle piante presenti a iniziare dalle Monocultivar Nocellara Messinese, Nocellara Etnea, Cipressino, Carolea e Grossa di Cassano, fino ad arrivare ai Blend "1315", "Anno 2011", "Sole", "Terra", "Sud".
L’azienda cerca di rispettare i valori della natura e dell’ecosistema per offrire prodotti di alta qualità, aderisce al disciplinare di lotta integrata. Dal 2005, per quanto riguarda gli uliveti, ha abolito l’utilizzo di erbicidi, pesticidi e concimi chimici e dal 2010 è in conversione al regime di agricoltura biologica.

Sito internet: www.agricoladoriasrl.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La ricetta

insalata uva melanzane grigliate ricotta erba cipollina olioInsalata d'uva con melanzane grigliate, ricotta all'erba cipollina e Condimento d'olio Evo e Cedro

Lavare e mondare la melanzana, tagliarla a fette tonde e grigliarla alcuni minuti per lato su una piastra molto calda.

Raffreddare le fette grigliate e tagliarle a listarelle, condirle con 1 cucchiaio abbondante di olio Evo e Cedro, una leggera macinata di pepe e un pizzico di sale...

Leggi la ricetta

Vellutata di zucchine con orzo, mandorle e olio extravergine d'oliva Blend 2016 Azienda Agricola Biologica Monaco      

Vellutata di zucchine con orzo mandorle e olio doliva slide 3Appena avuto in mano il blend 2016 dell'azienda Monaco è prevalso subito l'istinto di provare la sua speciale calibrazione in una ricetta altamente rappresentativa di quello che l'olio extravergine di qualità può portare in cucina e nei piatti preparati.

L'orzo compare spesso in abbinamento con l'olio perché insieme ad altri cereali in chicchi ne favorisce l'estensione sensoriale e a sua volta viene valorizzato al massimo dall'olio di qualità.

A dimostrazione ancora una volta di come questa primario e secolare prodotto dell'uomo derivato da un albero altamente rappresentativo ha risorse organolettiche immense ancora tutte da valorizzare al meglio.

L'Azienda

Azienda Agricola Biologica Monaco

Vellutata di zucchine con orzo mandorle e olio doliva slide 2L'azienda MONACO è situata nel comune di Tortoreto, nella piccola frazione di Cavatassi a circa 200 mt sul livello del mare ed è stata fondata nel 1970 dal dott. Ruggero Monaco, veterinario, che, senza nessuna conoscenza delle pratiche agronomiche riguardanti l'ulivo, ma innamorato del suo frutto, fece impiantare parte dell'oliveto esistente.

In seguito, dagli anni '90, il testimone è passato al figlio Mauro che insieme alla moglie Simona si occupa dell'azienda, conducendo queste verdi colline alla produzione di un olio extravergine di oliva biologico di notevole pregio.
Gli oliveti si collocano nell'areale della D.O.P. "Pretuziano delle Colline Teramane", in una zona prettamente collinare con clima mite, dove si incontrano e mescolano le correnti ascensionali dei Monti della Laga con quelle salmastre del litorale adriatico, microclima ideale per la coltivazione dell'olivo. Le cultivar che compongono l'oliveto di 1000 piante sono il "Leccino", "Frantoio", "Dritta", "Ascolana", "Pendolino", "Carboncella" e "Tortiglione". Quest'ultima varietà è la cultivar tipica della provincia di Teramo, diffusa nella valle dei fiumi Tordino e Vomano.
Sette le varietà di oli prodotti: PENDOLINO (Monocultivar Pendolino), LECCINO (Monocultivar Leccino), TORTIGLIONE (Monocultivar Tortiglione), ASCOLANA (Monocultivar Ascolana), DRITTA (Monocultivar Dritta), Olio Monaco extra vergine d'oliva Biologico (Blend Biologico), Blend blue per la ristorazione.

Sito internet: www.oliomonaco.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La ricetta

Crema di patate e zucchine con orzo allolio doliva 970x600Vellutata di zucchine con orzo, mandorle e olio d’oliva

Sciacquare con cura e cuocere l'orzo mettendolo in pentola con 350 ml abbondante di acqua fredda e le foglie di alloro, portare gradualmente a ebollizione, semi coprire la pentola e cuocere per circa 30 minuti.

Far assorbire quasi del tutto il liquido dal cereale, quindi salarlo poco e stenderlo in un vassoio sgranandolo con una forchetta fino a raffreddamento........

Leggi la ricetta

Orzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta all'olio extravergine d'oliva Poldo Picholine e Blended.    

Orzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta slide 2Picholine cultivar particolare e originale che nella versione 2015 riconferma le sue caratteristiche di base: forte gusto personale, profumo intenso, note di carciofo, pomodoro verde e fiori di campo, l'unione stimolante del piccante e dell'amaro con sfumature che partono dalla cicoria per arrivare al carciofo.

Ci è sembrata la base ideale per magnificare al meglio questo orzotto in cui il pomodoro sposa la compagna zucchina in maniera indovinata e originale.

Ma per la buccia della zucchina che abbiamo voluto valorizzare ci serviva un olio diverso e più tenue, lo abbiamo trovato nel Blend dello stesso produttore, olio dal sapore lieve, morbido e delicato dove si incontra l'oliva matura in gentilezza e senza scossoni con sottofondo piacevole di mandorle e mela gialla, l'ideale per friggere delicatamente la buccia esaltandola allo stesso tempo.

L'Azienda

Poldo Service

Orzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta slide 1Poldo Service nasce come azienda specializzata nella realizzazione e nella manutenzione di aree verdi. In seguito, il fondatore Lorenzo Polacco, potatore professionista, spinto dall'amore per la natura decide di approfondire la conoscenza dell'ulivo, dei suoi frutti e del loro derivato più prezioso: l'olio extra vergine di oliva. Nel 2012, diventa assaggiatore professionista di olio extra vergine e decide di raccogliere il testimone lasciato dal suocero, recuperando la gestione dell'uliveto di famiglia per produrre un olio di altissima qualità.

L'Olio realizzato vanta elevate caratteristiche organolettiche e nutritive al pari delle migliori produzioni di qualità e grazie a questo è forte il desiderio di divulgare a più persone possibili la cultura dell'olio extra vergine di oliva di eccellenza.

L'olio da semplice condimento si trasforma in vero e proprio alimento: diventa un prezioso alleato della salute grazie al suo notevole contenuto polifenolico e un valore aggiunto su ogni piatto per l'unicità del gusto dei monovarietali.

L'uliveto si estende sulle colline tra Castelfidardo, Loreto e Recanati ed è costituito da cinque cultivar: Raggia, Leccino, Coratina, Pichioline e Ascolana tenera.

Gli ulivi vengono potati con il metodo a vaso policonico che asseconda la naturale fisiologia della pianta e contribuisce alla continuità del loro ciclo di vita, infatti residui organici della potatura vengono trinciati e uniti al compost che li nutre.

Sito internet: http://www.oliopoldo.it/

La ricetta

Orzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta 700x500 CSOrzotto al pomodoro con crema di zucchine alle mandorle e buccia fritta all'olio extravergine d'oliva

Sbucciare e tritare la cipolla, tostare l'orzo in una pentola da risotti per 3-4 minuti a calore basso.

Togliere l'orzo dalla pentola e rosolare per 5 minuti il trito di cipolla insieme a 2-3 cucchiai di olio dal fruttato intenso, aggiungere la passata di pomodoro, salarla e cuocerla per pochi minuti.

Leggi la ricetta

Nastri di pasta fresca con crema di cavolfiore alle mandorle. 

nastri pasta fresca con crema cavolfiore mandorle 2È questo il piatto che ha dato il via al progetto di una rubrica su olio, produttori e ricette. La partenza è stata la naturale conoscenza personale con il produttore, la passione che trasmetteva nel raccontare il suo olio (eccellente), il desiderio di dare riconoscenza a chi lavorando con sudore la terra nobilitava la qualità del nostro vivere alimentare e la professione di cucina. Un desiderio poi esteso agli altri produttori della rubrica.

L'olio con cui si è iniziata la conoscenza con Petrini meriterebbe un premio a priori per l'alto messaggio salutistico e preventivo che si porta dietro, un'idea encomiabile. Ma quando poi si assaggia non si può che rimanere gratificati e quindi l'istinto ha direttamente portato a creare questa ricetta di pasta dove l'ottimo olio si sposa con ingredienti che ne ricordano la forte personalità: le mandorle, le olive madri, l'arancia e un sorprendente cavolfiore che con l'olio ha solo in apparenza poco a che fare. Un piatto esemplare per valorizzare l'olio buono.

L'Azienda

nastri pasta fresca con crema cavolfiore mandorle 4La Fattoria Petrini è un'azienda a conduzione familiare che produce pregiati oli di oliva extra vergini biologici con le olive provenienti dagli uliveti di proprietà nel comune di Monte San Vito,a circa 20 km da Ancona.
L'azienda è situata sul colle "SAN VITO", noto fin dai tempi degli antichi Romani per il suo clima e la sua posizione particolarmente favorevoli alla coltivazione dell'ulivo.
Varietà e qualità elevata contraddistinguono gli oli di questa azienda ottenuti partendo dalle cultivar Raggia, Frantoio, Leccino, Maurino, Moraiolo, Carboncella, Rosciola e Pendolino.

Tutti prodotti e certificati secondi i parametri del metodo biologico con un sistema di raccolta che prevede la brucatura a mano e la lavorazione delle olive nelle 24 ore successive.
Tra le tante qualità si distingue per il notevole progetto alla base l'olio "Petrini Plus" arricchito con le vitamine D3, K1 e B6, atte a favorire l'assorbimento e l'utilizzazione del calcio da parte dell'organismo.

Sito internet: www.fattoriapetrini.it

Sito internet: www.petriniplus.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La ricetta

nastri pasta fresca con crema cavolfiore mandorleNastri di pasta fresca con crema di cavolfiore alle mandorle

Impastare la farina con le uova, un pizzico di sale e 1 cucchiaio di olio fino a formare una massa dal colore uniforme e morbida, avvolgerla in un panno umido e lasciarla riposare per 1 ora al fresco.

Mondare il cavolfiore eliminando il torsolo centrale, dividerlo a cimette e lessarlo in abbondante acqua bollente salata per 10 minuti circa...

Leggi la ricetta

Come nasce questa rubrica

ulivo

 

Creare ricette partendo dalla multidirezionalità dell'olio di olive

Questa rubrica prestigiosa nasce dalla conoscenza diretta di alcuni selezionati produttori di oli consigliati dal "Maestro Oleologo" Luigi Caricato ed è stata la spontanea conseguenza dell'arricchimento umano e professionale che il confronto con persone avvolte nella terra che coltivano e amano hanno saputo dare con estrema semplicità.

 

Libri in Primo Piano

100 cibi in conserva

100 cibi in conserva

Agosto 01, 2007

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Questo ...

La Cucina per i Bimbi

La Cucina per i Bimbi

Luglio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Coinvol...

Cucina a Vapore

Cucina a Vapore

Ottobre 01, 2012

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Possiam...

Le ricette del mese

Carpaccio di carciofi alle nocciole con citronette classica al profumo di zenzero e stabilizzata con lecitina

Carpaccio di carciofi alle nocciole con …

02-04-2020 Antipasti

Ingredienti per 4 persone: Per la citronette clas...

Vinaigrette classica all’erba cipollina e stabilizzata alla senape

Vinaigrette classica all’erba cipollin…

30-03-2020 Conserve e Salse

La versione di vinaigrette classica rimane stabile...

Sformatini agrumati di catalogna con olio profumato all'arancia

Sformatini agrumati di catalogna con oli…

14-03-2020 Secondi

Ricetta presente nel nuovo e imperdibile libro del...

Invito alla Lettura

Succhi freschi di frutta e verdura

Succhi freschi di frutta e verdura

30-01-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

I Macro tascabili del benessere Un libro altament...

L'importanza dell'equilibrio acido base

L'importanza dell'equilibrio acido base

12-02-2015 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Il rapporto fondamentale tra la componente acida e...

banner