Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 19, 2018 Last Updated 8:15 AM, Aug 16, 2018

Lavorazione della pasta pronta

Pubblicato in La pasta fresca
Letto 1117 volte
Vota questo articolo
(2 Voti)

Per stendere la pasta pronta e riposata destinata a realizzare sfoglie da ritagliare si possono scegliere due distinti strumenti:
il matterello in legno e la macchina con rulli metallici. Il primo è più faticoso ma ha il vantaggio di rendere la superficie della sfoglia più ruvida facendo apprezzare meglio il sapore della pasta e raccogliendo a dovere la salsa di accompagnamento.

Per procedere si divide l’impasto a metà o in 3-4 parti (in base alle dosi realizzate, lasciare sempre coperta la pasta che rimane ancora da stendere), si forma una palla e si comincia a schiacciare con le dita formando un iniziale disco tondo spesso.

la-pasta-fatta-in-casaA questo punto si stende con il mattarello partendo dal centro del disco verso i bordi allargando in maniera uniforme la sfoglia in tutti i sensi e ruotandola in base alle esigenze, se serve sollevarla ed è troppo grande si può avvolgere nel mattarello e poi ristenderla nuovamente.

Bisogna anche avere l’accortezza di cospargere con attenzione e cognizione di causa la sfoglia sotto e sopra con un leggero velo di farina in modo da facilitare lo scorrere del matterello e non far appiccicare la pasta al tavolo di lavoro, la quantità deve però essere veramente minima e aggiunta solo se effettivamente necessario.

Per l’uso ottimale della macchina a rulli e molti altri accorgimenti consultate il libro “La pasta fatta in casa”

Per maggiori informazioni e schede più dettagliate consultare il libro "La pasta fatta in casa "

Altro in questa categoria: Cottura e conservazione della pasta »

Ultimi articoli

Olio extravergine d'oliva Poldo Monovari…

10-05-2018 Olio di Oliva

Maionese di sedano rapa, pepe di sichuan e olio ex...

Olio extravergine d’oliva Roverella IGP …

31-03-2018 Olio di Oliva

Insalata di cavolo nero in marinata agrumata con a...

Olio extravergine d'oliva Poldo Monovari…

31-03-2018 Olio di Oliva

Vellutata con patate dolci, cipolle rosse trifolat...

Libri in Primo Piano

I dolori Reumatici

Novembre 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Disturb...

Prevenire il Colesterolo

Gennaio 01, 2008

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il cole...

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

Le ricette del mese

Coppette di crema di fichi profumata al …

16-08-2018 Dolci e Dessert

Ingredienti per 4 persone: 12 fichi maturi verd...

Focaccina alla curcuma con crema di zucc…

15-08-2018 Antipasti

Ingredienti per 8 persone: 2 g di lievito di bi...

Piccole frittelle di riso basmati alla c…

13-08-2018 Antipasti

Ingredienti per 4 persone: 100 g di riso basmat...

banner