Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aug 15, 2018 Last Updated 7:39 AM, Aug 13, 2018

Cucina Naturale Aprile 2013

Pubblicato in Articoli 2013
Letto 1334 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Gli Articoli dello Chef

Ecco quali articoli dello Chef Giuseppe Capano troverete nel nuovo numero di Cucina Naturale di aprile.
Si comincia con la ricetta filmata che questo mese e incentrata su un dessert speciale accompagnato da altrettanti speciali biscotti, imperdibile per i più golosi: "Crema di caffè e cioccolato bianco con biscottini".

L'articolo principale dello Chef è, invece, più articolato e intonato con la stagionalità trattando come protagonisti gli eccellenti asparagi.
Come si ricorda nell'articolo oltre ai classici asparagi coltivati altre specie crescono allo stato selvatico e si possono raccogliere nei boschi.
In alcuni casi appartengono alla stesso ceppo di quelli coltivati, ma spesso sono solo piante lontanamente imparentate al genere "Asparagus" e sono indicati con nomi dialettali o locali (il termine veneto Bruscandoli è uno tra i più diffusi).
In ogni caso i loro giovani germogli hanno forma esile e stretta, colore verde scuro e gusto penetrante e amarognolo.

Per il consumo è sempre bene sbollentarli per attenuarne l'intensità (a meno di non amarla particolarmente), sono eccellenti per frittate e torte salate, saltati in padella con olio, aglio e peperoncino per condire paste di semola, come base per il ripieno di ottimi ravioli.

Anteprima articolo

Unici asparagi

asparagi

Un fatto è acquisito ormai da tempo, gli asparagi insieme ai funghi di bosco sono tra i vegetali più prestigiosi e usati in cucina in ogni periodo dell'anno a dimostrazione della loro forza aromatica e di quanto la loro semplice presenza possa valorizzare piatti e ricette di ogni tipo.

Ma se si cerca il massimo in termini di sapore e consistenza è inutile dire che il periodo migliore per utilizzarli è nella loro stagione naturale tra aprile e giugno quando oltre a quelli coltivati in maniera classica si trovano in campi e boschi abbondanti versioni selvatiche dai caratteristici e singoli nomi dialettali.

Approfittiamo allora di questa golosa opportunità e mettiamoci subito ai fornelli.

Troverete il testo completo e tutte le ricette sul numero di Aprile di Cucina Naturale.

Altro in questa categoria: Cucina Naturale Marzo 2013 »

Ultimi articoli

Olio extravergine d'oliva Poldo Monovari…

10-05-2018 Olio di Oliva

Maionese di sedano rapa, pepe di sichuan e olio ex...

Olio extravergine d’oliva Roverella IGP …

31-03-2018 Olio di Oliva

Insalata di cavolo nero in marinata agrumata con a...

Olio extravergine d'oliva Poldo Monovari…

31-03-2018 Olio di Oliva

Vellutata con patate dolci, cipolle rosse trifolat...

Libri in Primo Piano

A tavola con il Diabete

Gennaio 01, 2010

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Dietolo...

Cucina a Vapore

Ottobre 01, 2012

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Possiam...

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

Le ricette del mese

Piccole frittelle di riso basmati alla c…

13-08-2018 Antipasti

Ingredienti per 4 persone: 100 g di riso basmat...

Sformatini delicati agli spinaci con sal…

10-08-2018 Secondi

Ingredienti per 4 persone: 250 g di spinaci, 2...

Dessert di ciliegie profumate alla melis…

07-08-2018 Dolci e Dessert

Ingredienti per 4 persone: 500 g di ciliegie, ...

Invito alla Lettura

Gestire il (poco) tempo in cucina

13-11-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un libro che affronta con praticità la mezz'ora ch...

Bambini a Tavola

11-11-2015 Invito alla Lettura, i libri consigliati

In cucina con Slow Food. Un recente libro ben ill...

banner