Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jan 24, 2019 Last Updated 8:43 AM, Jan 23, 2019

Pasticceria naturale e macrobiotica

Letto 2821 volte
Vota questo articolo
(4 Voti)
Etichettato sotto

150 ricette di dolci e leccornie da tutto il mondo

È un libro con una forte impostazione macrobiotica, per cui se siete sostenitori di questa filosofia alimentare ritroverete molti dei suoi concetti.

Diciamo subito in positivo che il libro è un bel tentativo di ribaltare in chiave salutistica il concetto di dolce in favore di una pasticceria che utilizzi il più possibile gli aromi naturalmente dolci degli alimenti limitando l'uso di dolcificanti esterni, in particolare quelli accusati apertamente di portare notevoli danni all'organismo, se consumati in eccesso, come il comune zucchero bianco da tavola.

Si aggiunge poi un bel ricorso ai prodotti integrali, come la farina, con tutti i notevoli benefici che le fibre portano con se, l'abbondante presenza della frutta sia fresca che secca non consumata mai abbastanza, un buon uso di spezie per intensificare naturalmente la componente dolce delle ricette.

Purtroppo il tutto finisce qui e iniziano le note dolenti, intanto uno stupefacente ricorso in quasi tutte le ricette al sale, un elemento raramente indispensabile in pasticceria e a nostro modo di vedere molto più nocivo e pericoloso del tanto demonizzato zucchero.

L'utilizzo molto frequente delle margarine vegetali che per quanto non idrogenate non sono certo il massimo della salubrità, molto più sensato ricorrere al puro olio interpretando in chiave più moderna la pasticceria, e per fortuna in alcune ricette questo avviene.

Ma la critica più forte è alle tante inesattezze presenti nelle ricette, in diversi casi mancano i pesi specifici di alcuni ingredienti, non vengono spiegati con la dovuta attenzione passaggi chiave che poi possono determinare il fallimento della ricetta finale, ci sono evidenti errori di proporzioni che fanno immaginare chiaramente risultati ben poco convincenti.

Un giudizio suffragato dalle prove di alcune ricette che abbiamo effettuato.
Sullo sfondo rimane poi un impostazione alimentare profondamente nord Europea, crediamo difficilmente riportabile nel contesto del gusto Italiano, in particolare nel caso dei dolci, tasto molto sensibile e sentito.

Onestamente nel complesso siamo rimasti abbastanza delusi, un peccato perché l'editore ha in catalogo ottimi libri che abbiamo anche recentemente recensito.
Se possiamo permetterci un modesto parere consiglieremmo all'editore una maggiore attenzione in fase di revisione prima della pubblicazione finale dei testi.

Acquista il libro on-line

Altro in questa categoria: La cucina dei colori »

Ultimi articoli

Alimentazione e aumento dei casi di cancro del colon-retto nei giovani Americani

Alimentazione e aumento dei casi di canc…

17-09-2018 Tumori

Negli Stati Uniti il preoccupante aumento della co...

L’evoluzione del percorso per una cucina a crudo

L’evoluzione del percorso per una cuci…

08-09-2018 Cucina e condimenti a Crudo

Proseguendo nel percorso di esplorazione di una st...

La frittura nelle sua veste corretta

La frittura nelle sua veste corretta

06-09-2018 Friggere bene

Con la frittura siamo di fronte alla cottura forse...

Libri in Primo Piano

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Chicchi nuovi e antichi in cucina

Ottobre 01, 2016

Le guide di Natura e Salute La riscossa dei cerea...

La pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Ottobre 01, 2013

Le guide di Natura e Salute La pasta fresca emble...

Le ricette del mese

Minestrone di orzo, ceci e verza al parmigiano

Minestrone di orzo, ceci e verza al parm…

23-01-2019 Minestre e Zuppe

Ingredienti per 4 persone: 12 foglie grandi di ...

Quiche a porzione con erbette, formaggio Stelvio e patate nocciolate

Quiche a porzione con erbette, formaggio…

20-01-2019 Focaccie, Snack e Torte salate

Ingredienti per 4 persone: 120 g di farina 0, ...

Bavette con salsina di porri, funghi, noci e granola al limone

Bavette con salsina di porri, funghi, no…

15-01-2019 Primi

Ingredienti per 4 persone: 20 g di funghi secch...

banner