Ti trovi qui:Home»Gusto e Benessere»Friggere bene»Il decalogo per una corretta frittura

Il decalogo per una corretta frittura

Mercoledì, 01 Maggio 2013 00:00 Scritto da 
Il decalogo per una corretta frittura - 4.3 out of 5 based on 3 votes

Tutti i segreti in una preziosa tabella

Strumento ideale

Padella in ferro con pareti medio alte

Olio di elezione

Extravergine d'oliva o arachide

Risultato ottimale

Velocità di cottura e abbondante crosta esterna

Range di temperatura indicativi

• Media: 150-160 gradi

• Alta: 170 gradi

• Molto alta: 180-185 gradi

Limite di temperatura da non superare mai

185 gradi

Strumento di controllo della temperatura ideale

Termometro a ago per fritti

Strumento di controllo della temperatura empirico

Cubetto di pane:

• dorato in 40' se gradazione media

• dorato in 30' se gradazione alta

• dorato in 20' se gradazione molto alta

Dimensione del fornello di cottura

Inferiore al diametro della padella

Regolazione del fornello di cottura

• Su valore medio fino al raggiungimento della temperatura ideale

• Su valore minimo prima di aggiungere gli alimenti ricontrollando la temperatura ideale

• Su valore massimo durante la cottura vera e propria

• Su valore medio durante la colatura degli alimenti e fino al nuovo raggiungimento della temperatura ideale

Preparazione degli alimenti

Tutti delle stesse dimensioni (possibilmente piccoli) e ben asciutti – pastelle lievitate in base alla stagione

Introduzione alimenti in olio

Ben scrollati da farine e impanatura e aggiunti solo a temperatura stabilita

Operazioni durante la cottura

Rimescolamento dei pezzi con una forchetta o un mestolo forato

Facilitazione per il recupero di calore da parte dell'olio

Introduzione di alimenti non freddi, ma a temperatura ambiente

Alimenti cotti e pronti

Scolati con l'apposito cestello o una schiumarola a ragno e depositati su carta assorbente

Aggiunta di sale e spezie

Solo a fine cottura

Quantitativo standard di olio per ricetta

1 litro

Proporzione alimenti rispetto all'olio

10-15% massimo

Operazioni limite consentite con olio in buone condizioni

Filtrazione dell'olio e riuso per altre 1-2 volte

Operazioni vietate in ogni caso

Aggiunta di olio fresco nel liquido di frittura

Gestione dell'olio esausto

Smaltito negli appositi contenitori e portato in discarica

friggere-benePer maggiori informazioni e schede più dettagliate consultare il libro "Friggere bene"

Vota questo articolo
(3 Voti)
Altro in questa categoria: Frittura di supporto »
Google Plusfacebooktwitterflickrfeedcontattinewsletter

Il libro e le ricette

Friggere bene

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il fritto è buonissimo; il fritto fa male.Ci sono pregiudizi molto radicati intorno a questa tecnica di cottura.Ma t

Bruschette al pomodoro e chips di zucchine

Ingredienti per 4 persone: ½ cucchiaino di prezzemolo tritato, 100 g di yogurt, 1 cucchiaio di capperi sottosale, ½ limone, 4 grandi fette di pane case

Involtini estivi di peperoni con julienne croccante

Ingredienti per 4 persone: 2 peperoni gialli medio grandi, 75 g di pane duro da grattugiare, 1 grande mazzo di basilico fresco, 50 g di mandorle sgusciate

Spicchi di finocchio fritti in pastella allo zenzero

Ingredienti per 4 persone: 50 g di zenzero fresco, 1 grande uovo, 150 ml di latte fresco, 150 g di farina bianca, 3 finocchi medio grandi, 100 g di vale

Crocchette alle doppie patate e barbabietola

Ingredienti per 4 persone: 500 g circa di patate a pasta bianca di piccole dimensioni, 75 g di gorgonzola, 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato, 1 c

media partner

partner-tecnichenuove partner-cucinanaturale partner-aiab partner-corriere-della-sera partner-olioofficina partner-olioofficinaff partner-legambiente partner-festambiente partner-cambiamenu partner-mandacaru

Facebook