Ti trovi qui:Home»Salute in Cucina»Tumori»Tumori, obesità, adolescenti

Tumori, obesità, adolescenti

Martedì, 07 Ottobre 2014 15:09 Scritto da 
Tumori, obesità, adolescenti - 5.0 out of 5 based on 1 vote

La relazione diretta tra tumore all'esofago e chili di troppo.

Una altra notizia che mette direttamente in collegamento il sovrappeso e l'obesità con uno dei tumori che colpiscono fin dalla giovane età, quello all'esofago.
Che nel nostro paese, in base alle stime dell'Associazione italiana registri tumori, colpisce ogni anno circa duemila nuovi pazienti molti dei quali adolescenti molto lontani dal loro peso ideale.

Una relazione che è stata confermata da una ricerca pubblicata lo scorso anno sulla rivista scientifica Cancer grazie al lavoro svolto da ricercatori israeliani impegnati sull'analisi di una mole cospicua di dati relativi a un milione di ragazzi con età media di 17 anni.

Ovviamente questo nefasto tumore non è l'unica causa nel sovrappeso, fattori come alcol, fumo, eccessi alimentari, squilibri nutrizionali, sedentarietà e infiammazioni croniche amplificano di molto il suo sviluppo, ora però esiste un collegamento diretto anche con l'eccesso di peso e lo studio ne dimostra la negativa influenza.

Così i ricercatori del Rabin Medical Center di Israele coordinati da Zohar Levi hanno intrecciato i dati di un arco temporale che andava dal 1967 al 2005 sull'indice di massa corporea di circa un milione di ragazzi maschi sottoposti a una visita medica generale con quelli del registro tumori nazionale.
Potendo in questo modo chiarire in quanti si sono poi ritrovati esposti agli effetti di un carcinoma esofageo e stabilire un collegamento diretto con un eccesso di chili e massa grassa perché statisticamente chi si trovava a quell'età in condizioni di sovrappeso aveva il doppio delle probabilità di ammalarsi di questa forma di cancro.

La condizione sociale e economica si è rivelata un aggravante, le famiglie più povere e con meno possibilità di seguire un regime alimentare equilibrato avevano un sensibile rischio aumentato.

Ricordiamo il quadro complessivo di questo tumore: ne sono colpiti prevalentemente i maschi (3 a 1 rispetto alle donne), viene favorito in primo luogo da alcol e tabacco (i fumatori hanno probabilità di ammalarsi fino a 10 volte maggiori rispetto ai non fumatori), una dieta carente di frutta e verdura con ridotto apporto di vitamina A ne aumenta le probabilità di insorgenza così come il consumo di bevande troppo bollenti, l'introduzione di un eccesso di grassi alimentari e l'aumento di peso incontrollato modifica il livello di ormoni che favoriscono l'insorgenza dei tumori.

Vota questo articolo
(1 Vota)
Google Plusfacebooktwitterflickrfeedcontattinewsletter

Il libro e le ricette

Prevenire il cancro a tavola

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non è difficile seguire un'alimentazione che aiuti a prevenire i tumori a tavola, non ci sono difficoltà tecniche p

Vellutata di fave con cipollotti allo zenzero e pomodori

Ingredienti per 4 persone: 150 g di fave bianche secche sgusciate messe a bagno dal giorno prima, 1 patata media a pasta bianca, 1 cucchiaino abbondante di

Crema di zucca e broccoletti con tofu marinato

Ingredienti per 4 persone: 100 g di tofu, 40 g di nocciole sgusciate e tostate, 10 g di funghi porcini secchi, 2 cipolle bianche medie, 2 carote medie,

Couscous rinfrescante ai legumi e erbe aromatiche

Ingredienti per 2 persone: 2 zucchine medio piccole, 1 peperone verde, 1 spicchio d’aglio, 2 piccoli cipollotti, 1 piccolo mazzetto di menta, basilico

media partner

partner-tecnichenuove partner-cucinanaturale partner-aiab partner-corriere-della-sera partner-olioofficina partner-olioofficinaff partner-legambiente partner-festambiente partner-cambiamenu partner-mandacaru

Facebook