Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nov 25, 2020 Last Updated 12:00 AM, Sep 16, 2021

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rametto di timo fresco,
  • 2-3 scalogni,
  • 1 piccola pera matura,
  • 1/2 mela gialla,
  • 2 albicocche secche,
  • 1 cucchiaino di curry,
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna,
  • 3 cucchiai di aceto di mele,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sfogliare il timo, sbucciare e affettare finemente gli scalogni mettendoli in una padella con 2-3 cucchiai d'olio poco olio, poco sale e il timo.
  2. Coprire con un coperchio e cuocere per 10 minuti circa a calore basso, nel frattempo sbucciare la pera e la mela, dividerle a metà eliminando i semi e tagliarle in piccoli spicchi, affettare anche le albicocche secche.
  3. Unire la frutta alla base di cipolle e cuocere per altri 10 minuti, aggiungere il curry e dopo 1 minuto lo zucchero e l'aceto di mele continuando la cottura per altri 5 minuti.
  4. Frullare finemente il composto trasformandolo in una morbida e buonissima crema/salsa agrodolce con cui accompagnare semplici verdure, focacce, crostini, ecc.

Due ingredienti estivi di stagione, pomodori e zucchine, una profumata e fantastica erba aromatica che piace praticamente a tutti, il soave e nobile basilico, un legume eccellente ricco di proteine e tante sostanze protettive, i fantastici ceci.

È da questi 4 elementi che si parte per realizzare una crema di incredibile bontà in sinergia con l’ottimo e indispensabile olio extravergine d’oliva, l’aglio abbondante ma che vi assicuriamo si armonizza e mimetizza al meglio con le zucchine senza prevalere sull’ortaggio, il curry per valorizzare al meglio i ceci passati al forno.

Una delizia, presente in uno dei libri più belli dello Chef Giuseppe Capano, che bisogna assolutamente provare anche nel caldo dell’estate servendo la crema tiepida o a temperatura ambiente in compagnia di buoni amici!

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 zucchine medie,
  • 4 spicchi d’aglio,
  • 200 g di pomodori datterino,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • 200 g di ceci lessati,
  • ¼ di cucchiaino di curry in polvere,
  • 800 ml circa di brodo vegetale,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le zucchine e tagliarle a cubetti, sbucciare gli spicchi d’aglio e metterli interi in una casseruola dal fondo spesso, rosolarli per alcuni minuti a calore basso insieme a 2-3 cucchiai di olio.
  2. Aggiungere le zucchine, salare e cuocere per 15 minuti circa fino a rendere tenera la verdura, se necessario versare poco brodo vegetale.
  3. Nel frattempo lavare i pomodori datterino, tagliarli a fette e condirli con poco sale, 2 cucchiai di olio e le foglie del basilico pulite e spezzettate finemente con le mani, mescolare e lasciare marinare, schiacciare i ceci con una forchetta, condirli con il curry e poco olio, tostarli nel forno caldo a 190 gradi per 10 minuti circa o in alternativa in una padella dal fondo pesante.
  4. Frullare le zucchine allungando la purea con il brodo sufficiente a ottenere una crema morbida, scaldarla appena fino a renderla tiepida, trasferirla nei piatti, mettere nel mezzo i pomodori con tutto il loro fondo di marinata e completare con i ceci al curry tostati.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di ciliegie,
  • ½ limone,
  • 1 mazzetto di menta fresca,
  • 2 zucchine medie,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 1 cucchiaino di maggiorana secca,
  • 200 g di ceci lessati,
  • 1 cucchiaino circa di curry dolce
  • 200 g di mais lessato,
  • 200 ml di brodo vegetale,
  • 200 g di couscous integrale,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le ciliegie, dividerle a metà, togliere il nocciolo e metterle in una ciotola, condirle subito con poco succo di limone, le foglie di menta lavate, un pizzico di sale e 1 cucchiaio di olio, mescolarle, coprirle e lasciarle marinare.
  2. Lavare le zucchine, tagliarle in cubettini piccoli e condirle con l’aglio sbucciato finemente tritato, la maggiorana, 2 cucchiai di olio e un pizzico di sale.
  3. Trasferirle in una padella, coprirle con un coperchio e saltarle a calore medio per 5 minuti abbondanti, spegnere e lasciarle raffreddare.
  4. Condire i ceci lessati con il curry e 1-2 cucchiai di olio, metterli in una padella, coprirli e a calore medio alto lasciarli insaporire per 5 minuti abbondanti, in ultimo aggiungere anche il mais lessato e lasciarlo profumare con i ceci a fuoco spento.
  5. Mettere il brodo in una casseruola larga e portarlo a ebollizione, spegnere il fornello, unire il couscous, coprire e lasciare riposare 3-4 minuti.
  6. Trasferirlo in un vassoio e sgranarlo con una forchetta, aggiungere le zucchine, i ceci con il mais e le ciliegie, mescolare e servire decorando con altre foglie di menta e curry in polvere.

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di lenticchie piccole verdi,
  • 2 foglie di alloro fresco
  • 500 g di broccoletti verdi,
  • 3 carote medie,
  • 20-25 semi di anice,
  • 180 g di orzo perlato,
  • 1 cucchiaino circa di curry,
  • 1 cipolla rossa,
  • 1 cucchiaio di foglioline di timo fresco o ½ di secco,
  • 60 g di mandorle tostate,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sciacquare le lenticchie verdi e metterle in una pentola con 1 l circa di acqua fredda, aggiungere le foglie di alloro, portare a ebollizione e a calore molto basso senza aggiungere sale lessarle per 25 minuti circa.
  2. Dividere i broccoletti in piccole cimette, lavarli con cura e lessarli in acqua bollente leggermente salata per soli 5 minuti in modo da tenerli croccanti, scolarli con una schiumarola su un vassoio a raffreddare e conservare l’acqua di cottura.
  3. Pulire le carote e tagliarle in sottili striscioline o a julienne corta, tritare o macinare i semi di anice, metterli in un larga casseruola con 2-3 cucchiai di olio e lasciare insaporire brevemente, aggiungere le carote e lasciarle rosolare per 5 minuti.
  4. Aggiungere l’orzo sciacquato e lasciarlo insaporire alcuni minuti, unire il curry e versare gradualmente l’acqua di cottura dei broccoletti cuocendo l’orzo per 25-30 minuti circa come fosse un risotto.
  5. Sbucciare la cipolla rossa e tritarla grossolanamente, metterla in una padella insieme a 2 cucchiai abbondanti di olio, coprirla e rosolarla per 10 minuti scarsi, aggiungere le lenticchie scolate dall’acqua e il timo, lasciarle insaporire con l’erba aromatica per 10 minuti sempre a fuoco basso.
  6. Tritare o frullare finemente le mandorle tostate e aggiungerle all’orzo pronto lasciandolo della densità di un risotto, metterlo nei piatti con un buco centrale in cui disporre le lenticchie, accompagnare e decorare con le cimette di broccoletti.

Con il riso nero si possono realizzare anche ottimi antipasti e non solo classici primi piatti soprattutto se il riso è abbinato alle tipiche verdure di stagione estive.

Qui sono i pomodori a prestarsi per essere riempiti con il gustoso riso, mentre le ottime zucchine gratinate in maniera molto particolare e originale accompagnano splendidamente il tutto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di riso nero integrale preferibilmente Thay,
  • 2 foglie di alloro fresco,
  • 3 zucchine medie,
  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 3-4 rametti di timo fresco,
  • 4 grandi pomodori maturi,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • pepe,
  • curry piccante,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere il riso nero in una casseruola con 250 ml di acqua e le foglie di alloro, portare a ebollizione, abbassare la fiamma e cuocere per 25 minuti circa fino a far assorbire tutto il liquido, scolare, condire con poco sale e conservare al caldo.
  2. Nel frattempo lavare le zucchine e tagliarle in rondelle non troppo spesse, condirle con 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale, quasi tutto il timo lavato e sfogliato, una macinata di pepe e una spruzzata di curry.
  3. Aggiungere anche le mandorle tritate finemente, mescolare ancora e stendere in una teglia rivestita con carta da forno facendo uno strato sottile uniforme.
  4. Cuocere nel forno caldo a 180 gradi per 10-15 minuti fino a gratinare parzialmente le zucchine, a parte lavare i pomodori, sezionarli a metà e svuotarli dalla polpa interna salandoli leggermente.
  5. Riempire i pomodori con il riso profumato con la buccia di limone grattugiata, metterli nei piatti con vicino un poco di zucchine gratinate, decorare a piacere.

Ultimi articoli

Gioco, sensi e scelte alimentari

Gioco, sensi e scelte alimentari

21-11-2020 Cucina per i Bimbi

Il gioco e il coinvolgimento diretto dei sensi e d...

Usi e creatività con la centrifuga da insalata

Usi e creatività con la centrifuga da i…

09-11-2020 Utensili da Cucina

La centrifuga da insalata è un economico e pratic...

La bella Maggiorana simbolo di felicità e magia

La bella Maggiorana simbolo di felicità…

03-11-2020 Erbe aromatiche

Simbolo di felicità e magia la profumata e bella ...

Libri in Primo Piano

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo mangiato

Dove va il cibo? Dopo che lo abbiamo man…

Maggio 01, 2003

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non ci ...

Senza Sale

Senza Sale

Marzo 14, 2020

Scoprire vere e proprie emozioni di gusto grazie a...

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

Invito alla Lettura

La natura al servizio dell'uomo

La natura al servizio dell'uomo

04-04-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Piante, rimedi naturali e applicazioni in cucina. ...

Insalate e condimenti, un libro per conoscerli

Insalate e condimenti, un libro per cono…

26-08-2014 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Il mondo magico delle insalate.   È un libr...

banner