Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Jul 06, 2020 Last Updated 7:56 AM, Jul 5, 2020

Anelli di pasta con ripieno alle tre lenticchie

Anelli di pasta con ripieno alle tre lenticchie Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Primi
Letto 3080 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 80 g di lenticchie nere beluga,
  • 80 g di lenticchie verdi piccole,
  • 80 g di lenticchie rosse decorticate,
  • 3 finocchi,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • 100 g di spinaci lessati,
  • 2-3 cucchiai di salsa di pomodoro,
  • 300 g di calamarata,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lessare le tre lenticchie in questo modo: mettere le nere e le verdi separatamente con 250 ml di acqua fredda, portare a ebollizione, abbassare la fiamma e cuocere per 20 minuti circa lasciando assorbire tutto il liquido, mettere le rosse con 200 ml di acqua e cuocerle per non più di 15 minuti lasciando anche qui assorbire l'acqua.
  2. Dopo 10 minuti di cottura di quelle nere e verdi e dopo 5 minuti di quelle rosse togliere un cucchiaio abbondante di ogni tipo di lenticchie da usare come decorazione finale, una volta pronte stendere le lenticchie nei piatti e solo a questo punto salarle.
  3. Mondare i finocchi, dividerli a metà e lavarli con cura tagliandoli a fettine, sbucciare l'aglio e tritarlo, rosolarlo velocemente in una padella con 2-3 cucchiai di olio, aggiungere i finocchi, salare e cuocerli per 15 minuti circa.
  4. Frullare 1/3 dei finocchi con le lenticchie nere, 1/3 con quelle verdi e gli spinaci lessati, 1/3 con le lenticchie rosse e la salsa di pomodoro ottenendo tre creme consistenti.
  5. Lessare in abbondante acqua la calamarata e scolarla molto al dente, stenderla su un vassoio a raffreddare oliandola un poco, riempirla con le creme di lenticchie e metterla in 4 piatti resistenti al forno o in un'unica pirofila formando dei quadrati in cui alternare i diversi colori.
  6. Mettere in corrispondenza di ogni ripieno le lenticchie dello stesso colore conservate per la decorazione, oliare leggermente e gratinare per meno di 5 minuti nel forno caldo a 190 gradi. Chi preferisce può cospargere la pasta con formaggio grattugiato prima della gratinatura.

Ultimi articoli

Noci: vero elisir per la pelle

Noci: vero elisir per la pelle

13-06-2020 Mangiare sano

Le noci vantano un lunghissimo elenco di sostanze ...

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

Lo zenzero, il ginger degli inglesi

04-06-2020 Spezie

Lo zenzero è una spezia fortemente radicata nella...

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavola

Ravanelli, la croccante sorpresa in tavo…

27-05-2020 Mangiare sano

Anche se le dinamiche di mercato ci fanno trovare ...

Libri in Primo Piano

Pesce e Verdure

Pesce e Verdure

Agosto 01, 2006

Un'unione gustosa e salutare Descrizione: 28 pes...

La Cucina Mediterranea delle Verdure

La Cucina Mediterranea delle Verdure

Maggio 02, 2006

Consigli e ricette di uno chef Descrizione: Nuov...

Prevenire il cancro a tavola

Prevenire il cancro a tavola

Gennaio 01, 2013

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Non è ...

Invito alla Lettura

Fantasia di zuppe

Fantasia di zuppe

15-05-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Cucinare naturalmente per la salute Le zuppe e le...

Meditazione, psiche e cervello

Meditazione, psiche e cervello

20-01-2013 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Il libro è un percor...

banner