Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Vellutata con patate dolci, cipolle rosse trifolate al rosmarino, cavolo nero e fiocchi di sale colorato alle erbe

Vellutata con patate dolci, cipolle rosse trifolate al rosmarino, cavolo nero e fiocchi di sale colorato alle erbe Copyright © Giuseppe Capano
Pubblicato in Minestre e Zuppe
Letto 390 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di patate dolci a polpa arancione,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 2 cipolle rosse,
  • 1 rametto di rosmarino fresco,
  • 4-500 g di cavolo nero,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • olio extravergine d'oliva Poldo Monovarietale di Coratina,
  • fiocchi di sale colorato alle erbe

Preparazione

  1. Sbucciare le patate dolci e lavarle, tagliarle a cubetti e metterle in una pentola con 1 l di acqua e le foglie di alloro fresco ben lavate, coprire, portare a ebollizione e cuocere per 20 minuti circa.
  2. Nel frattempo sbucciare le cipolle rosse e affettarle finemente mettendole in una casseruola con 3 cucchiai di olio e il rosmarino fresco tritato, coprirle e rosolarle a calore dolce per 15 minuti circa.
  3. Pulire il cavolo nero conservando le sole foglie verdi e eliminando la dura e fibrosa costa centrale bianca, lavare le foglie e spezzettarle, metterle in una pentola con un poco di acqua e lessarle per 10 minuti scarsi.
  4. Scolarle e appena tiepide tritarle grossolanamente, sbucciare l'aglio e schiacciarlo, rosolarlo in padella con 2 cucchiai di olio, aggiungere il cavolo nero e insaporirlo per 5 minuti.
  5. Togliere le foglie di alloro dalle patate dolci e aggiungere le cipolle rosolate con tutto il loro fondo di cottura, lasciare sul fuoco per altri 2-3 minuti.
  6. Frullare finemente riducendo il tutto in vellutata cremosa, se troppo densa allungarla con poca acqua e distribuirla nei piatti, mettere nel mezzo il cavolo nero privato dell'aglio e cospargere con fiocchi di sale colorato alle erbe.

Ultimi articoli

Alimentazione e aumento dei casi di cancro del colon-retto nei giovani Americani

Alimentazione e aumento dei casi di canc…

17-09-2018 Tumori

Negli Stati Uniti il preoccupante aumento della co...

L’evoluzione del percorso per una cucina a crudo

L’evoluzione del percorso per una cuci…

08-09-2018 Cucina e condimenti a Crudo

Proseguendo nel percorso di esplorazione di una st...

La frittura nelle sua veste corretta

La frittura nelle sua veste corretta

06-09-2018 Friggere bene

Con la frittura siamo di fronte alla cottura forse...

Libri in Primo Piano

La Cucina con la Frutta

La Cucina con la Frutta

Maggio 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: L'impor...

Olio: crudo e cotto

Olio: crudo e cotto

Marzo 01, 2012

Le guide di Natura e Salute La multidirezionalit...

I dolori Reumatici

I dolori Reumatici

Novembre 01, 2006

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Disturb...

Invito alla Lettura

Il potere delle spezie

Il potere delle spezie

17-01-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Le guide di Natura e Salute Di libri sulle spezie...

Medicina Naturale dalla A alla Z

Medicina Naturale dalla A alla Z

08-11-2012 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Natura e Salute Qualunque cosa pensiate della med...

banner