Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sep 28, 2020 Last Updated 12:00 AM, Sep 16, 2021

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 cipolle rosse grandi,
  • 1 cucchiaio di timo fresco sfogliato,
  • 2 piccole carote,
  • 300 g di ricotta,
  • 4 uova,
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 150 ml circa di latte,
  • 2 piccoli peperoni gialli,
  • 2 piccoli peperoni rossi,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cipolla rossa,
  • 1 cucchiaino raso di origano,
  • 2 melanzane tonde tipo violetto,
  • 3-4 pomodori cuore di bue,
  • 2-3 cucchiai di farina di mais integrale macinata grossa,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale.

Pur non essendo un vero cereale la quinoa ormai è entrata a far parte in parallelo di questa categoria che è quasi sempre preludio alla preparazione dei primi piatti.

Non fa eccezione questa ricetta in cui la quinoa, che ricordiamo è anche priva di glutine e quindi ottima per chi soffre di celiachia, è accompagnata da carote e pistacchi oltre ad essere valorizzata da un gemello dell’ottimo “Dressing con cipolle in agrodolce e cannellini” che abbiamo pubblicato nella sezione conserve e salse.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 carote medie,
  • 220 g di quinoa bianca,
  • ½ cipolla rossa,
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna,
  • 2 cucchiai di aceto di vino,
  • 80 g di fagioli cannellini lessati,
  • 60 g di pistacchi sgusciati,
  • brodo vegetale,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Tagliare a cubetti 2 carote medie e lessarle in 1 litro scarso di acqua per meno di 10 minuti, scolarle e recuperare 500 ml del liquido di cottura in cui lessare per 10-12 minuti la quinoa fino a quando non ha assorbito tutto il liquido.
  2. Nel frattempo sbucciare e tritare la cipolla rossa, metterla in una piccola padella con 2-3 cucchiai di olio, salarla appena, coprirla e rosolarla delicatamente per 10 minuti.
  3. Alzare la fiamma e togliere il coperchio, aggiungere lo zucchero e subito dopo l’aceto, abbassare la fiamma e dopo 20-30 secondi spegnere lasciando raffreddare.
  4. Frullare con i fagioli e il brodo vegetale sufficiente a ottenere un fluido condimento da regolare di sale.
  5. Sgranare la quinoa cotta e mescolarla con le carote e i pistacchi sgusciati tritati grossolanamente accompagnandola con la speciale salsina di cipolle e cannellini.

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g circa di olive nere morbide,
  • ½ cucchiaino circa di semi di anice,
  • 150 g di yogurt intero o di soia,
  • 200 g di lattughino,
  • 200 g di pomodorini,
  • ¼ di cipolla rossa piccola o 1 piccolo mazzetto di erba cipollina,
  • 1-2 cucchiai di fiocchi di mais,
  • maggiorana secca,
  • olio extravergine d'oliva,
  • poco sale o gomasio di sesamo

Preparazione

  1. Snocciolare le olive nere e tritarle il più finemente possibile con i semi di anice regolando la loro quantità secondo i propri gusti, in alternativa procurarsi circa due cucchiai di semplice paté di olive nere.
  2. In una ciotola mescolare il trito di olive o il paté con lo yogurt, poco olio d'oliva e un pizzico di maggiorana secca regolando di sale che in teoria non dovrebbe essere necessario.
  3. Tritare finemente la cipolla rossa, per un sapore più delicato si può sostituire con dell'erba cipollina.
  4. Lavare il lattughino, asciugarlo e spezzettarlo con le mani mettendolo in 4 ciotole da insalata, lavare i pomodorini, tagliarli a spicchi e unirli al lattughino.
  5. Mettere nel centro dell'insalata la salsa di yogurt e olive mettendo nel mezzo il trito di cipolla rossa o erba cipollina.
  6. Decorare con i fiocchi di mais schiacciati e completare con un filo d'olio, preferibilmente non aggiungere sale ma piuttosto del buon gomasio di sesamo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 grandi cipolle rosse,
  • 2 carote medie,
  • 6 coste singole di sedano,
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato,
  • 100 g di lenticchie verdi piccole tipo Castelluccio,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 120 g di riso jasmine o basmati,
  • 8 pomodori secchi sottolio,
  • 1 cucchiaino di semi di papavero,
  • 300 g di spinaci freschi,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle rosse, pulire le carote, lavare con cura il sedano, riunire tutte le verdure e tagliarle in piccoli pezzi, metterle in una pentola per zuppe insieme a 3-4 cucchiai d'olio e rosolarle a calore basso e pentola coperta per 10 minuti circa.
  2. Nel frattempo preparare lo zenzero, sciacquare le lenticchie e aggiungere i due ingredienti insieme alle foglie di alloro al soffritto di verdure, insaporire 5 minuti, bagnare con 1 l abbondante di acqua calda e cuocere per almeno 30 minuti.
  3. Mettere il riso jasmine in una pentola con 250 ml di acqua e lasciarlo cuocere per 10 minuti abbondanti fino a che non assorbe tutto il liquido, solo in ultimo salarlo e insaporirlo con i pomodori sottolio tritati grossi e i semi di papavero leggermente tostati in padella.
  4. Negli ultimi 2-3 minuti di cottura aggiungere al minestrone di lenticchie gli spinaci lavati e spezzettati e regolare di sale, distribuire nei piatti e mettere in mezzo il riso jasmine.

Ultimi articoli

Zucca e rosmarino la perfetta coppia

Zucca e rosmarino la perfetta coppia

28-09-2020 Mangiare sano

Zucca e rosmarino sono un accoppiata eccellente in...

Riso integrale: ecco la cottura migliore

Riso integrale: ecco la cottura migliore

22-09-2020 I cereali in cucina

Scopriamo insieme come cuocere il riso integrale i...

Topinambur prossimamente sulle nostre tavole

Topinambur prossimamente sulle nostre ta…

18-09-2020 Mangiare sano

Questo curioso tubero non è un alimento stravagan...

Libri in Primo Piano

Friggere bene

Friggere bene

Maggio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il frit...

Ipertensione: curarla a tavola

Ipertensione: curarla a tavola

Aprile 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Il ruol...

La Cucina per i Bimbi

La Cucina per i Bimbi

Luglio 01, 2009

Le guide di Natura e Salute Descrizione: Coinvol...

Invito alla Lettura

Bambini a Tavola

Bambini a Tavola

11-11-2015 Invito alla Lettura, i libri consigliati

In cucina con Slow Food. Un recente libro ben ill...

Un libro pieno d'amore, per l'olio

Un libro pieno d'amore, per l'olio

03-05-2015 Invito alla Lettura, i libri consigliati

Un prezioso e imperdibile testo per tutti gli aman...

banner